Febbraio 26, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Posizione di dottorato: Spintronica (m/f/d) | Società Max Planck

Posizione di dottorato: Spintronica (m/f/d) |  Società Max Planck

Numero di contatto: Spin-PhD-2024

Offerta di lavoro valida dal 29 gennaio 2024

La spintronica utilizza lo spin degli elettroni per elaborare le informazioni e quindi va oltre l’elettronica convenzionale. Codifica i dati con carica e spin, creando dispositivi come diodi di spin con un consumo energetico inferiore e una velocità di elaborazione più elevata. Gli scienziati esplorano i materiali e combinano film sottili per manipolare la direzione della rotazione, portando a progressi nell'elaborazione e nell'archiviazione dei dati come campo interdisciplinare che combina fisica, scienza dei materiali ed elettronica.[1-4]

Attualmente stiamo cercando qualcuno dottorandoChi è interessato alla ricerca nel campo dell'elettronica di spin. La posizione avrà sede presso il Dipartimento di nanosistemi per ioni, spin ed elettroni (NISE) del Professor Stuart Parkin presso l'Istituto Max Planck per la fisica delle strutture fini, Halle (Sale), e si concentrerà sulla ricerca nel campo della spintronica e dei materiali prodotti atomicamente. e un focus sui materiali topologici.

I tuoi compiti

Il candidato imparerà a svolgere le seguenti attività

  • Sviluppare e ottimizzare ricette per la deposizione funzionale di film sottili utilizzando sistemi integrati all'avanguardia;
  • Investigare i meccanismi di sedimentazione associati utilizzando strumenti di analisi in situ;
  • Progetta, produci e misura le prestazioni dei componenti in collaborazione con altri colleghi.

fascicolo personale

Ci si aspetta che il candidato acquisisca una conoscenza approfondita della deposizione di film sottile, acquisisca informazioni sui meccanismi di deposizione attraverso misurazioni in situ e utilizzi queste conoscenze per sviluppare e scalare con successo componenti innovativi e ad alte prestazioni. Il candidato deve essere altamente creativo, proattivo, automotivato e in grado di lavorare in modo indipendente oltre lo stato dell'arte. È altamente auspicabile la partecipazione attiva e la partecipazione alle attività di ricerca del gruppo.

Cerchiamo candidati

  • È auspicabile un background in chimica, scienza dei materiali o fisica (laurea magistrale o equivalente) o conoscenza del magnetismo, della spintronica o della fisica dello stato solido.
  • È auspicabile avere esperienza nella configurazione e misurazione di dispositivi elettronici di spin, ad es. B. Trasferimento di elettroni o MOKE;
  • La conoscenza della deposizione, caratterizzazione e misurazione del film sottile costituisce un vantaggio, ad es. B. ALD, CVD, PLD, sputtering o MBE.

noi offriamo

  • Accesso a strutture all'avanguardia per lo sviluppo dei materiali, la fabbricazione e la valutazione dei dispositivi;
  • Un ambiente di lavoro aperto e coinvolgente in cui affronterai alcune delle questioni più importanti sul campo e avrai la libertà di contribuire con le tue idee per risolvere problemi ad alto impatto;
  • Flessibilità negli orari.
  • Commissione 65% EG13 TVöD-Bund.
  • Tutta la formazione richiesta verrà fornita previa approvazione. La data di inizio è flessibile.

La tua applicazione

  • Si prega di inviare candidature e altre domande via e-mail a [email protected], citando il codice lavoro Spin-PhD-2024 insieme a un CV, una lettera di motivazione e due lettere accademiche di raccomandazione da parte di 31 marzo 2024.
  • L'Istituto Max Planck per la fisica delle strutture fini preferisce le candidature di candidati ugualmente qualificati e gravemente disabili. Ci sforziamo inoltre di aumentare la percentuale di donne e quindi incoraggiamo esplicitamente le donne a candidarsi.
  • Per ulteriori informazioni, visitare il sito web https://www.mpi-halle.mpg.de/.

Credenziali
[1] Rong Chen et al.2020 Int. G Estremo. Prod. 2022002
[2] V. Cremers, R.L. Puurunen, J. Dendooven, Appl. Fis. Rev. 2019, 6, 021302.
[3] H. Zhang, … S. Parkin, R. B. Wehrspohn, Angew. Chimica – Ed. Internazionale. 2020, 59, 17172.
[4] Parkin, SSP, Hayashi, M. e Thomas, L., Science 320, 190-194 (2008)