Maggio 22, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Porsche 911 Sport Classic (2022) 550 CV

Porsche lancia ancora una volta una versione sportiva classica in edizione limitata dell’attuale serie 992 911. L’oggetto da collezione è limitato a 1.250 pezzi ed è il secondo di un totale di quattro modelli dal design Heritage.

Già nel 2020 è stata costituita la società con sede a Zuffenhausen Modello 911 Targa 4S prima edizione Nello stile degli anni Cinquanta e Sessanta. Il nuovo Sport Classic prende in prestito dalla leggendaria 911 Carrera RS 2.7 del 1972 e prende in prestito dall’originale 911 dal 1964 al 1973. È quindi del tutto in linea con il suo predecessore, la 997, presentata all’IAA di Francoforte nel 2009. In pochi giorni sono stati venduti 250 modelli.


Coda d’anatra nella parte posteriore

Come il suo predecessore nella serie 997, la 911 Sport Classic presenta ovviamente la coda d’anatra fissa nella parte posteriore, che è stata vista anche sul suo predecessore. Rispetto alle attuali 911, la Sport Classic presenta un tetto a doppia cupola e leggere rientranze continuano nel cofano.


A parte questo, lo stile della 911 si mostra con le guance larghe e i grembiuli dei modelli turbo. Cerchi a forma di volpe che ruotano nei passaruota mostrati. Porsche offre in esclusiva la 911 Sport Classic in grigio sport metallizzato, da ottobre 2022 ci saranno anche nero, blu metallizzato e un’altra sfumatura di grigio. Le doppie strisce dipinte sulla grembialatura anteriore, sul tetto e sullo spoiler posteriore in Light Sport Grey sottolineano l’aspetto della vettura sportiva. Porsche consente anche altri colori a tua scelta.



Anche all’interno, lo Sport Classic dovrebbe differire dalla sua controparte di serie. A tale scopo, Porsche propone il leggendario motivo in tessuto Pepita per gli interni delle portiere e le sezioni centrali dei sedili. Inoltre, i clienti possono scegliere tra interni in pelle bicolore nero o cognac. Fanno parte della gamma anche i badge Sport Classic con numero di serie, battitacco e display digitali della cabina di pilotaggio.

READ  ETF ed ETF: esci dalle azioni russe


550 CV, cambio manuale

E l’unità non deve nemmeno nascondersi nel collettore 911. Poiché il boxer a sei cilindri biturbo ottiene 550 cavalli dalla sua cilindrata di 3,7 litri, in combinazione con un cambio manuale a sette marce, la 911 Sport Classic è la 911 manuale più potente dell’attuale gamma Porsche. Porsche Active Suspension Management (PASM), i cui ammortizzatori reagiscono ai cambiamenti dinamici, è anche a bordo per offrire prestazioni su strada. PASM e assetto sportivo sono combinati e ribassati di dieci millimetri di serie. La doppia funzione di disinnesto della trasmissione (lampeggio automatico) compensa i differenziali delle marce durante le scalate. Anche l’impianto di scarico sportivo messo a punto appositamente per questo modello assicura un suono sportivo.



La Porsche 911 Sport Classic sarà sul mercato da luglio 2022 ed è ora inclusa nel listino Porsche, a partire da 272.714 euro. Rispetto al modello precedente, il modello beve un buon sorso dalla bottiglia di prezzo: 997 Sport Classic costava 201682 euro all’epoca. Dopotutto, Porsche Design ha progettato un cronografo esclusivamente per gli acquirenti che si avvicina al design dell’elemento da collezione.


sondaggio

Sì, ma mancano i soldi!

Sì comunque!

Conclusione

Nella 992a generazione della 911, Porsche lancia ancora una volta lo Sport Classic dopo oltre un decennio. Ovviamente con le solite insegne: coda d’anatra, cerchi in volpe, design nobile, boxer robusto – a pieno carico ovviamente costoso, limitato e probabilmente esaurito come il suo predecessore.