Persone che corrono all’aperto – “ancora e ancora”

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. Pagina iniziale
  2. il mondo

Vulcani e terremoti: l’area intorno alla città di Napoli è alle prese con numerosi pericoli naturali. © Istinuto Di Vulcanologia/Image Alliance/dpa

Terremoto notturno in Italia: una serie di terremoti ha colpito la provincia di Napoli. Il sogno è iniziato alle 2 del mattino e la terra si è calmata solo al mattino.

NAPOLI – Una scossa di magnitudo 2.8 alle 6.22 di venerdì mattina (18 agosto) ha messo fine a una notte agitata. Italia. Una serie di scosse ha attanagliato per tutta la notte la provincia di Napoli. Gli esperti chiamano anche questo fenomeno un “sciame” di terremoto.

I terremoti in Italia nella regione di Napoli sono stati i più forti degli ultimi 20 anni

L’agenzia di stampa ha riferito che tutti i terremoti sono avvenuti nella stessa zona e cinque volte hanno colpito il campo del Plegraion, a ovest di Napoli. Ansa. Terremoti di magnitudo 2.4 e 2.6 sono già stati registrati il ​​15 agosto.

Il Messaggero Parla persino dei terremoti più forti della regione negli ultimi 20 anni. Secondo il giornale, il terremoto più forte è stato di 3.3. Si basa sui dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. I dati di diverse organizzazioni sui terremoti spesso differiscono e di solito vengono corretti in seguito. Di recente ce n’è stato uno Un terremoto di magnitudo 4.4 ha colpito il mare Adriatico.

La notte del terremoto in Italia: una cronologia dei terremoti vicino a Napoli

  • 1:58: Magnitudo 2.0
  • 2:00: Forza 1.5
  • 4:11: Magnitudo 2.0
  • 5:31: Magnitudo 1.3
  • 6.10: Magnitudo 2.5
  • 6:18: Magnitudo 3.3
  • 6:22: Magnitudo 2.8
  • 6:56: Magnitudo 1.8

Le scosse si sono sentite chiaramente anche a Napoli. I media italiani hanno parlato della paura tra la gente. A Pozzuoli e altrove nella regione flegrea ci si svegliava nel cuore della notte. Molti si sono precipitati in piazza.

La gente riferisce sogni di terremoti: “Era così forte, mi tremano ancora le gambe”

Le persone pubblicano post sul terremoto sui social media. “Era così forte, le mie gambe stanno ancora tremando”, “Era come stare seduto su una sedia a dondolo”, “Quattro in venti minuti, ancora e ancora”, è stato citato come dicendo. Il Messaggero da diversi siti. La Protezione Civile intanto ha dato il via libera. Nessun danno è stato riscontrato.

I terremoti sono comuni nei campi flegrei. Ma questo non è l’unico pericolo naturale nella regione. L’Etna è uno dei vulcani più attivi al mondo e da questa settimana emette fuoco, cenere e lava. Sempre a Pozzuoli Il più grande supervulcano attivo d’Europa. (mese)

Related articles

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...

Shiloh Jolie, la figlia di Angelina Jolie, vuole eliminare il nome di suo padre Brad Pitt

Cosa accadrà dopo: Shiloh Jolie-Pitt vuole abbandonare il cognome di suo padre Brad Pitt e il mondo intero...

Rughe con l’avanzare dell’età e come accelerano il processo

Prima o poi a tutti verranno le rughe. Molti cercano di combatterlo con uno stile di vita...