Maggio 19, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Partnership: azioni Porsche ancora sotto pressione: Porsche SE aumenta notevolmente i profitti – colloqui con Apple su una possibile cooperazione | newsletter

Ciò corrisponde a un aumento di circa il 16% rispetto all’anno precedente, ha annunciato la società madre Volkswagen. Di conseguenza, le distribuzioni totali sono state pari a 783 milioni di euro (anno precedente: 676 milioni di euro). L’assemblea generale annuale del 13 maggio 2022 deciderà sulla proposta di dividendo.

La proposta di dividendo tiene inoltre conto in particolare dell’afflusso di dividendi ricevuti dalla Porsche SE dalla Volkswagen AG, Wolfsburg. Tuttavia, a causa di una modifica legale, questi pagamenti di dividendi saranno inizialmente soggetti a una detrazione dell’imposta diretta del 26,375 percento, che comporterà il rimborso dell’imposta corrispondente solo in un anno successivo.

Porsche ha parlato con Apple dei progetti nel 2021

Porsche e Apple hanno tenuto colloqui preliminari su potenziali joint venture. Lo ha detto l’amministratore delegato della casa automobilistica sportiva, senza fornire dettagli. Tuttavia, il suo commento durante la conferenza stampa annuale dei risultati dell’azienda tedesca potrebbe far rivivere le speculazioni di lunga data sul possibile ingresso di Apple nel settore automobilistico. Bloom ha affermato che i dirigenti Porsche si sono recati negli Stati Uniti alla fine dello scorso anno per discutere di una potenziale collaborazione con Apple e altre società tecnologiche. “Abbiamo già Apple CarPlay. Lo espanderemo”, ha detto a proposito del software dell’azienda tecnologica che collega gli iPhone ai cruscotti della maggior parte delle auto nuove. “Abbiamo discusso una serie di progetti entusiasmanti con i dirigenti Apple”.

Volkswagen AG, la società madre di Porsche, si prepara a quotare la società entro la fine dell’anno. Apple non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Una persona che ha familiarità con la situazione ha detto che un incontro tra Bloom, il chief financial officer di Porsche Lutz Michke e altri dirigenti Porsche con dirigenti Apple non ancora identificati si è svolto a margine del Los Angeles Auto Show di novembre.

READ  Focus sui dati cross-chain: Bitcoin: il prezzo si ritirerà dopo un rally di fine anno? | newsletter

La persona ha fatto riferimento all’incontro come un’opportunità per conoscere entrambe le parti, aggiungendo che non ci sono state discussioni specifiche sui piani o sulle negoziazioni dell’auto di Apple. “Non c’è nulla di concreto a questo punto”, ha detto la persona. “Non aveva nulla a che fare con l’auto. Hanno parlato di diversi progetti digitali”.

La rara ammissione da parte di uno dei massimi dirigenti della casa automobilistica che i colloqui sono in corso con il produttore di iPhone colomba è l’ultimo sviluppo negli anni in cui Apple ha corteggiato la casa automobilistica. Dal 2014, il gigante della tecnologia con sede a Cupertino, in California, ha esplorato modi per aggirare CarPlay. Le persone che hanno familiarità con lo sforzo hanno detto che Apple aveva preso in considerazione lo sviluppo della propria auto. Entrambe le parti hanno affermato che nel 2020 la società stava esplorando potenziali partner di produzione e fornitori con l’obiettivo di avviare la produzione nel 2024. All’inizio del 2021, Hyundai Motor Group della Corea del Sud ha indicato che stava studiando opzioni con Apple prima di annunciare la rottura dei colloqui.

Lunedì le azioni Porsche hanno perso temporaneamente lo 0,15% a 82,04 euro nel trading XETRA.

Francoforte (Dow Jones)

Prodotti con leva selezionati su Apple Inc.Con i knockout, gli investitori speculativi possono partecipare in modo sproporzionato ai movimenti dei prezzi. Seleziona semplicemente la leva desiderata e ti mostreremo i prodotti giusti su Apple Inc.

La leva dovrebbe essere compresa tra 2 e 20

Non ci sono dati

Altre notizie su Apple Inc.

Fonti delle immagini: THOMAS KIENZLE / Collaboratore / Getty Images

READ  I produttori bloccano le donazioni: milioni di dosi di vaccino sono a rischio di distruzione