Dicembre 10, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Pandemia di Corona: ++ Nessuna ripresa nel settore dell’ospitalità ++


blog in diretta

Stato: 21/02/2022 09:03

Ristoranti e albergatori in Germania devono ancora riprendersi dalla stagnazione delle vendite nel primo anno di Corona nel 2021. L’RKI riporta 73.867 nuove infezioni e il tasso di infezione aumenta leggermente a 1.346,8. Sviluppi blog dal vivo.

8:48

Un altro vaccino Corona: chi c’è dietro Novavax

Quasi un adulto su sette in Germania non è vaccinato contro il coronavirus. Alcune di queste persone sono scettiche sui quattro vaccini disponibili finora. Secondo il ministro federale della Salute Karl Lauterbach, le prime 1,4 milioni di dosi del vaccino del produttore americano Novavax arriveranno ora in Germania. Il vaccino, chiamato Nuvaxovid, è visto come il primo grande successo dell’azienda, dopo una lunga strada costellata di battute d’arresto, secondo quanto riferito Dillo a Packer.

8:32

Settore Hospitality anche nel 2021 con vendite deboli

Ristoranti e albergatori in Germania non si sono ripresi dalla stagnazione delle vendite nel primo anno Corona nel 2021. Secondo l’Ufficio federale di statistica, le aziende hanno guadagnato solo lo 0,1% in più di denaro nominale rispetto all’anno precedente. In termini reali, cioè a prezzi costanti, le vendite del settore alberghiero in Germania sono diminuite del 2,2% rispetto al 2020. Secondo l’Ufficio federale di statistica, il 2020 e il 2021, segnati dalle restrizioni dovute alla pandemia, sono state le vendite più deboli in l’industria dell’ospitalità dall’inizio della serie storica nel 1994. Rispetto all’anno precedente la crisi 2019, il settore dell’ospitalità era inferiore del 40,3% in termini reali e del 36,4% in termini nominali nel 2021 in termini di attuazione.

8:08

Bassa Sassonia: Behrens spera di ottenere diversi vaccini Novavax

Il ministro degli Affari sociali della Bassa Sassonia, Daniela Behrens, conta sul nuovo vaccino contro il coronavirus di Novavax per far uscire più persone dalla fatica della vaccinazione. “Spero che alcuni scettici decidano di fare il vaccino”, ha detto il politico dell’SPD. Le prime 1,4 milioni di dosi del farmaco dovrebbero arrivare in Germania questa settimana. Nella prima fase sono previste 140.000 lattine in Bassa Sassonia. “Speriamo di ottenere due o tre punti percentuali nelle statistiche sulle vaccinazioni”, ha detto Burns. Novavax è una buona offerta per tutti coloro che sono interessati dai requisiti di vaccinazione della struttura a partire dal 15 marzo. “Nel settore dell’assistenza in Bassa Sassonia, una media del 94 percento è già stata completamente vaccinata”.

8:05

Il numero di casi di coronavirus negli Stati Uniti è in calo

READ  Covid: le donne in gravidanza vaccinate riducono il rischio di natimortalità

Negli Stati Uniti si sta stabilizzando il trend di calo delle infezioni da coronavirus e dei ricoveri ospedalieri per Covid-19. Di recente, le autorità hanno segnalato più di 100.000 nuovi casi di corona in 24 ore, dopo che il numero di nuove infezioni il 16 gennaio ha raggiunto 800.850 secondo i dati della Johns Hopkins University. A New York, le infezioni sono diminuite di oltre il 50% nelle ultime due settimane. “Penso che il motore del declino, ovviamente, sia che gli omicron stanno finendo le persone per infettarli”, ha affermato Thomas Russo, presidente del Dipartimento di malattie infettive dell’Università di Buffalo. Il numero di ricoveri negli Stati Uniti è diminuito da 146.534 il 20 gennaio a 80.185 nella settimana terminata il 13 febbraio. Il calo delle infezioni e dei ricoveri è incoraggiante, ha affermato William Schaffner della Vanderbilt University School of Medicine.

6:48

Amburgo: le vaccinazioni Novavax iniziano solo dall’inizio di marzo

Con il nuovo vaccino Novavax, le persone ad Amburgo possono essere vaccinate solo dall’inizio di marzo. Un portavoce della Social Security Agency ha detto a dpa che non era ancora chiaro quando esattamente la prima spedizione del produttore statunitense sarebbe arrivata ad Amburgo. L’importo esatto non è stato ancora determinato. La città si aspettava che la vaccinazione contro Novavax iniziasse alla fine di questo mese.

06:46

Amburgo allenta le regole della corona nelle scuole

D’ora in poi nelle scuole di Amburgo si applicheranno regole HALE un po’ più flessibili. Alla luce degli incidenti di caduta, i bambini delle scuole ora possono nuovamente partecipare alle lezioni di educazione fisica senza mascherina. Secondo le autorità scolastiche, bambini e giovani possono nuovamente partecipare ai corsi nel corso degli anni, incontrarsi indipendentemente dall’anno e possono mangiare di nuovo insieme nella mensa. Tutte le altre norme sul coronavirus, come l’obbligo di indossare mascherine negli edifici scolastici o i test corona tre volte a settimana, rimarranno in vigore almeno fino all’inizio delle vacanze il 5 marzo.

6:43

Gli aiuti al coronavirus terranno impegnate le aziende per molto tempo

Gli esperti delle principali società di revisione si aspettano che le società con miliardi di fondi statali siano preoccupate per gli aiuti del Corona per molto tempo a venire. “L’assistenza verrà pagata con una prenotazione”, ha detto a dpa Tobias Kretter di EY (Ernst & Young). “La resa dei conti finale non è ancora iniziata”. Un consulente Deloitte ha fatto una dichiarazione simile. La domanda nella dichiarazione di chiusura sarà se il calo delle vendite sia stato effettivamente causato dal virus corona. “Ad esempio, se le catene di approvvigionamento vengono interrotte a causa di Corona e quindi le aziende subiscono un calo delle vendite, è necessario valutare se questa diminuzione delle vendite può essere classificata come correlata al Corona”.

READ  Carenza di vitamina B12: ecco quanto è pericolosa la condizione per il tuo corpo

Chiunque abbia un calo mensile delle vendite superiore al 30%, che può essere dimostrato essere stato causato dalla pandemia di Corona, può richiedere assistenza. Vengono rimborsati i costi operativi fissi come i contratti di affitto e locazione o le spese di elettricità e assicurazione.

06:37

Ottawa: strade tranquille dopo l’azione della polizia

Dopo un’importante operazione di polizia contro gli oppositori in protesta delle misure di Corona, per la prima volta da settimane è prevalsa la calma nelle strade della capitale canadese, Ottawa. “Molti manifestanti illegali sono scomparsi”, ha detto il capo della polizia di Ottawa ad interim Steve Bell. Ancora: “Non abbiamo ancora finito con quel processo”. Bell ha spiegato che le autorità staranno attente “in modo che nessuno venga più ad occupare le nostre strade”. La polizia ha detto che il centro di Ottawa rimane chiuso a tutti tranne ai residenti e ai lavoratori locali. La polizia ha istituito posti di blocco.

Centinaia di agenti di polizia sono intervenuti a Ottawa contro i camionisti ei loro sostenitori che hanno chiuso la capitale per quasi un mese. Finora sono stati arrestati 191 manifestanti. Sono stati richiamati 79 veicoli.

Foto: A.P

06:26

Vaccinazioni: il deputato del blocco parlamentare del Partito socialdemocratico critica il ministro della Giustizia

Nella polemica sulla vaccinazione generale contro il coronavirus, ci sono anche tensioni all’interno dell’alleanza Rosso, Verde e Giallo. Il deputato dell’SPD Dirk Wiese ha criticato il ministro federale della Giustizia Marco Buchmann del Partito Democratico Libero per i suoi commenti scettici sul progetto. Wiese ha detto ai giornali del Funke Media Group che i commenti di Buschmann “non erano considerati legalmente validi”. Inoltre, Fellow Bushman dovrebbe essere chiaro: “Solo coloro che ora aumenteranno il tasso di vaccinazione per il prossimo autunno/inverno continueranno a vedere l’apertura”. Il ministro della Giustizia aveva detto a Spiegel in merito all’obbligo generale di vaccinare: “Secondo me, solo importanti interessi legali della collettività, come prevenire il sovraccarico del sistema sanitario pubblico, possono giustificare un tale intervento che si sospetta”.

6:23

Il cantante Justin Bieber è risultato positivo

Il cantante canadese Justin Bieber è risultato positivo al coronavirus e ha cancellato due concerti. Il portavoce del cantante lo ha confermato ai media americani “Variety” e “People”. In precedenza, i risultati positivi dei test all’interno del team del tour e la cancellazione degli spettacoli di Las Vegas e Glendale erano stati annunciati sulla pagina Instagram del “Justice World Tour”, senza nominare Bieber. “Justin è chiaramente profondamente deluso, ma la salute e la sicurezza del suo equipaggio e dei suoi fan sono sempre di fondamentale importanza per lui”, ha scritto su Instagram. Entrambi i concerti sono stati posticipati a fine giugno.

READ  Chi dovrebbe essere vaccinato contro l'herpes zoster?

5:31

Mr. Olympia: Non ci sono casi di corona alla fine

Al termine dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino, non ci sono state più nuove infezioni da coronavirus. Come annunciato dagli organizzatori, non sono state rilevate nuove infezioni negli oltre 65.000 test corona che sono stati condotti l’ultima volta nella bolla chiusa. Durante i giochi, che si sono conclusi con la cerimonia di chiusura al Bird’s Nest Stadium di Pechino, sono stati condotti oltre 1,8 milioni di test tra tutti i partecipanti. Il numero totale di feriti nel sistema chiuso dal 23 gennaio (23 gennaio) ha raggiunto 437. Tra gli arrivi in ​​aeroporto sono stati trovati 265 casi di corona.

3:50

RKI segnala 73.867 nuove infezioni

Il Robert Koch Institute (RKI) ha segnalato 73.867 nuovi casi di coronavirus in 24 ore. Questo è in calo di 2.598 casi rispetto alla scorsa settimana, quando sono state registrate 76.465 nuove infezioni. Il tasso di infezione a sette giorni a livello nazionale è leggermente aumentato a 1.346,8 dal 1.346,3 del giorno prima. Altre 22 persone sono morte a causa del virus. Ciò aumenta il numero di decessi segnalati a 121.297. Finora in Germania sono stati positivi oltre 13,63 milioni di test per il coronavirus.

3:50

I primi turisti sono sbarcati in Australia dopo l’apertura del confine

L’Australia ha riaperto i suoi confini ai turisti protetti. Ci sono state scene di giubilo negli aeroporti internazionali di Sydney e Melbourne quando amici e famiglia si sono finalmente abbracciati dopo anni di separazione. L’Australia ha mantenuto i suoi confini in gran parte chiusi per quasi due anni a causa della pandemia di Corona. I cittadini potevano tornare dall’estero, ma c’erano limiti severi.

3:50

Blog live della domenica da leggere

L’Australia apre i suoi confini ai turisti, se vaccinati. D’altra parte, Israele accoglie ancora una volta i viaggiatori non vaccinati. Sviluppi da domenica da leggere.