Otto consigli per proteggersi dalla perdita di memoria

Date:

Share post:

Saveria Marino
Saveria Marino
"Analista incredibilmente umile. Esperto di pancetta. Orgoglioso specialista in cibo. Lettore certificato. Scrittore appassionato. Difensore di zombi. Risolutore di problemi incurabile."
  1. 24vita
  2. Vivi sano

Chi teme di sviluppare la demenza in età avanzata può in una certa misura prevenirla. Dipende dal tuo stile di vita.

Le persone affette da demenza sperimentano una graduale perdita di memoria. La capacità di memoria delle persone colpite diminuisce gradualmente finché, ad un certo punto, non sono più in grado di affrontare da sole la vita quotidiana. Ad esempio, la malattia di Alzheimer, la forma più comune di demenza, si sviluppa in sette fasi. Se vuoi proteggerti dalla demenza, dovresti prestare attenzione a uno stile di vita sano. Ci sono molte misure che puoi adottare per migliorare la tua memoria.

Prevenzione della demenza: otto misure che possono proteggere dalla perdita di memoria

Per prevenire la demenza, dovresti sfidare i tuoi neuroni e, ad esempio, imparare regolarmente qualcosa di nuovo. © Zoonar.com/DAVID HERRAEZ CALZADA/IMAGO
  1. Mantenere una pressione arteriosa non superiore a 130/80 mmHg, perché una buona salute dei vasi sanguigni fa bene anche al cervello. Misure come perdita di peso, esercizio fisico regolare e farmaci possono aiutare.
  2. Controlla regolarmente i livelli di zucchero e colesterolo, poiché livelli elevati possono influire negativamente sulla memoria. La diagnosi precoce e il trattamento da parte del medico di base sono fondamentali.
  3. Evita cadute e traumi esercitando l'equilibrio, eliminando potenziali rischi di inciampo e indossando ausili visivi quando necessario. Indossare il casco è importante quando si va in bicicletta.
  4. Sottoponiti a un test dell'udito se noti difficoltà di udito, poiché un buon udito influisce sulla memoria. Indossa un apparecchio acustico esistente per proteggerti dalla perdita di memoria.
  5. Rendi sano il tuo stile di vita scegliendo una dieta ricca di verdure, frutta e oli vegetali sani. Combinalo con un’attività fisica regolare per ridurre il rischio di demenza.
  6. Sfida i tuoi neuroni imparando regolarmente cose nuove, che si tratti di uno sport o di una lingua. Mantenere le connessioni sociali per garantire input e informazioni continui al cervello.
  7. Ridurre lo stress, poiché il cortisolo, l’ormone dello stress, aumenta la pressione sanguigna e favorisce i disturbi del sonno e la depressione. Incorpora nella tua vita quotidiana tecniche di rilassamento come yoga, passeggiate, musica o esercizi di respirazione.
  8. Assicurati di dormire e riposare a sufficienza, perché le persone che dormono costantemente meno di sei ore a notte hanno maggiori probabilità di sviluppare demenza. Il riposo è importante e si dovrebbe consultare un medico se si verificano problemi di sonno a lungo termine.

Non perdete l'occasione: trovate tutto ciò che riguarda la salute nella newsletter del nostro partner 24vita.de.

Questo articolo contiene solo informazioni generali sull'argomento sanitario in questione e non è quindi destinato all'autodiagnosi, al trattamento o alla terapia. Non sostituisce in alcun modo la visita dal medico. Alla nostra redazione non è consentito rispondere a domande individuali sulle condizioni mediche.

L'editore ha scritto questo articolo e poi ha utilizzato un modello linguistico AI per migliorarlo a sua discrezione. Tutte le informazioni sono state attentamente controllate. Scopri di più sui nostri principi di intelligenza artificiale qui.

Related articles

Southside Festival nel fango e nella pioggia: performance da megastar

Venerdì pomeriggio è iniziato il Southside Festival a Neuhausen op Eck. Si prevede che entro domenica il...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 22 giugno 2024 alle 14:08da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici...