Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Operazione speciale compiuta’: Medvedev: la Russia viene presa di nuovo sul serio

“Operazione speciale completata”
Medvedev: La Russia viene presa di nuovo sul serio

L’ex presidente russo è intervenuto ancora una volta nella guerra in Ucraina con parole taglienti. Secondo Medvedev, l’attacco al paese vicino ha già raggiunto il suo scopo: come nel caso dell’Unione Sovietica, ora si fa nuovamente affidamento sul suo paese.

L’ex presidente russo e attuale vice del Consiglio di sicurezza russo, Dmitry Medvedev, ritiene che l’importanza internazionale del suo Paese sia stata rafforzata dalla guerra in Ucraina. E Medvedev ha scritto su Telegram che la “operazione militare speciale” in Ucraina aveva già compiuto una missione. “Ora abbiamo a che fare seriamente con la Russia. Come con l’Unione Sovietica. E per alcuni aspetti più seriamente, a giudicare dal pacchetto di sanzioni”.

Questo era diverso qualche tempo fa, ha aggiunto Medvedev. Sebbene la Russia abbia partecipato alle riunioni del Gruppo degli Otto dei più grandi paesi industrializzati del mondo, non è stata invitata a partecipare ad alcune riunioni degli altri sette partecipanti “quando si discuteva di questioni di politica economica e di difesa dei paesi occidentali”.

I paesi occidentali, in particolare, condannano fermamente per settimane l’attacco russo all’Ucraina e diverse sanzioni sono state imposte a Mosca. Alcuni leader del G20 hanno messo in dubbio la loro partecipazione al vertice di novembre se il presidente russo Vladimir Putin parteciperà in persona.

Dall’inizio della guerra, Medvedev ha attaccato regolarmente l’Occidente con un linguaggio aspro. Di recente, ha messo in guardia contro la guerra nucleare in connessione con le indagini della Corte penale internazionale su possibili crimini di guerra in Ucraina. “L’idea di punire un Paese con il più grande arsenale nucleare è di per sé assurda”, ha scritto Medvedev su Telegram. Questo potrebbe creare una “minaccia per l’esistenza stessa dell’umanità”.

READ  La neve cade durante la bufera di neve: molti turisti muoiono assiderati in auto in Pakistan