Open di Francia: Alexander Zverev – con nervi saldi e tiri magici in finale

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

Al: 9 giugno 2024 alle 14:12

Alexander Zverev gioca con calma e con nervi saldi nella finale Open di FranciaDove affronterà Carlos Alcaraz. Il suo avversario, Casper Ruud, soffre di debolezza a causa di un disturbo di stomaco, ma probabilmente non avrebbe sconfitto Zverev in questo modo anche se fosse stato in ottima salute.

Probabilmente era chiaro almeno in quel momento a tutti gli spettatori: la semifinale tra Casper Ruud e Alexander Zverev era decisa e Zverev non si sarebbe più lasciato fermare sulla strada verso il suo secondo gol. Slam maggiori-game Over. L’Amburgo è passato in vantaggio con un break di servizio nel quarto set, 2-1, ma era chiaro che il suo avversario norvegese soffriva di problemi di stomaco. Ma Ruud non ha voluto arrendersi senza combattere e ha messo tutta la sua forza fisica nei colpi da fondo campo e nei servizi aperti, che potrebbero mettere in imbarazzo anche i migliori concorrenti, soprattutto sulla terra battuta.

  • Open di Francia maschile, semifinali
    Freccia destra

Nervi forti e prestazioni complete

Questo è stato anche il caso quando i punteggi erano 2:4 e 30:15. Ruud ha ruotato con precisione il suo servizio verso l’esterno. Ma Zverev ha fatto due passi di lato e ha restituito la palla oltre la porta in campo con il massimo rischio. Un urlo primordiale di Zverev e forti applausi sugli spalti. Zverev ha sottolineato con orgoglio nella conferenza stampa la natura speciale di questo ritorno. “È stato un successo speciale. Avevo una bella sensazione, devo dire.”

Dopo soli due punti, Zverev ha ottenuto un break molto importante. È stato il momento clou di una partita piuttosto povera di highlights. Tuttavia, nessuno si preoccuperà della qualità complessiva più di Zverev, che ha vinto la sua seconda semifinale del Grande Slam al decimo tentativo e ha prodotto esattamente il tipo di prestazione inquietante e completa che a volte gli è mancata nei tentativi precedenti. .

Guido Ringel, Sportschau, 7 giugno 2024, 23:09

Un po’ all’ombra della prima semifinale

Un clima amichevole, se non addirittura entusiasta, ha accompagnato quasi tutta la partita di quella serata parigina, finalmente godibile dopo la pioggia incessante della prima settimana. Ciò era dovuto anche all’influsso noto di un altro sport: perché era già chiaro che Zverev contro Ruud, cioè il numero 4 contro il numero 7 nella classifica mondiale, questo era qualcosa che si poteva vedere nella boxe quel giorno. Carta in basso Chiamerà.

Del resto nel primo pomeriggio tutti gli occhi erano puntati sulla sfida tra Carlos Alcaraz e Jannik Sinner, i due principi ereditari del tennis, che probabilmente giocheranno regolarmente per i prossimi dieci anni, non solo per i titoli maggiori, ma anche per chi giocherà essere… vincitore. Il futuro re di questo sport è. Anche se uno come Alexander Zverev vorrà sicuramente dire la sua, a partire da domenica.

Molti posti vuoti

Lo stesso Zverev ha avuto difficoltà all’inizio della partita contro Ruud. Anche la scintilla non ha voluto diffondersi dal campo agli spalti. Dato che a Parigi i biglietti per le due semifinali vengono venduti separatamente, all’inizio della partita erano occupati meno del 50 per cento dei posti e il discreto Ruud ha dominato gli eventi in campo con il suo gioco efficace.

Mentre Zverev ha commesso ancora una volta gli errori che lo hanno quasi distrutto nella partita del terzo turno contro l’olandese Talon Grikspor, Ruud ha giocato in modo eccellente. Diritti fragorosi si alternavano a pause emotive.

Ad un certo punto “un po’ più lento”

Ma all’inizio del secondo set, la frequenza del servizio è aumentata e la decisione di supportare le sue già eccellenti capacità difensive con un attacco controllato, Zverev ha preso il controllo della partita e non si è mai più trovato in pericolo. Mentre Ruud era seduto sulla sedia durante le pause della partita con evidenti problemi di stomaco e il viso contorto dal dolore, Zverev non si è scoraggiato e ha giocato un tennis decisivo e concentrato. Con cui puoi vincere grandi tornei.

“L’ho notato a metà del terzo set. La qualità dei suoi tiri non era peggiorata Forse si muoveva un po’ più lentamente, ma sapevo che era ancora uno dei migliori giocatori del mondo e se ne sono reso conto quello, non era completamente nella partita. “Se fossi rimasto, “Il gioco potrebbe cambiare di nuovo”.

Zverev avrà maggiori possibilità di vincere uno Slam nei prossimi anni rispetto a qui agli Open di Francia? È difficile da prevedere. Non è il favorito domenica, ma non lo era nemmeno contro Ruud. In finale, la partita con Zverev è sicuramente la battaglia chiave.

Related articles

L’Italia teme l’eruzione del supervulcano – La Regione pianifica un’evacuazione di massa

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:54Da: Moritz FletzingerPremeredivisoLa Terra trema, il supervulcano italiano potrebbe eruttare. ...

Un’azienda bavarese elimina 420 posti di lavoro

Home pageBavierastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Leonie BellinaInsisteDivideIl fornitore di automobili Preh ha annunciato di voler...

Taylor Willey è morto all’età di 56 anni

Dipendenti dalle serieNotiziala gentestava in piedi: 23 giugno 2024, 4:48da: Lauren Borschke CremosoInsisteDivideÈ morto all'età di 56 anni...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici del...