Febbraio 24, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Oliver Kahn sostiene la separazione da Nagelsmann

Oliver Kahn sostiene la separazione da Nagelsmann

Aggiornato il 23/04/2023 alle 9:22

Due sono terrificanti e il terzo è in pericolo: mentre la caccia al trofeo della stagione in corso rischia di non avere successo, Oliver Kahn sta già lanciando un’offensiva la prossima stagione.

Altre notizie sulla Bundesliga

Amministratore delegato Oliver Khan Nonostante l’imminente bancarotta del Bayern sotto la guida del nuovo allenatore Thomas Tuchel, si è staccato dal suo predecessore Julian Nagelsmann Guida di nuovo. “Ho sempre parlato di obiettivi a lungo termine”, ha detto Kahn su “Aktuelle Sportstudio” di ZDF. “Non si trattava solo di gol per la stagione”.

Dopo il raddoppio nei quarti di finale di Coppa DFB e nei quarti di finale di Champions League – entrambi sponsorizzati da Tuchel – il Bayern ha subito un’amara sconfitta per 3-1 contro l’FSV Mainz 05 in Bundesliga sabato. Così, ha perso il vantaggio in classifica.

I campioni del record di Monaco hanno dovuto lasciarsi passare dal Borussia Dortmund alla 29a giornata e ora hanno un punto di vantaggio sul BVB.

Oliver era “solo un bersaglio”

Secondo Kahn, una stagione senza nemmeno un titolo “sarebbe, ovviamente, un disastro per tutti noi”. Ma l’ex portiere di livello mondiale si trova anche ad affrontare feroci critiche al suo record e dubbi sul fatto che sia ancora la persona giusta per presiedere il consiglio. Kahn ha sottolineato: “C’è solo un obiettivo per me: superare questa stagione, vale a dire con il titolo di campione tedesco, per attaccare davvero di nuovo la prossima stagione”.

In precedenza aveva detto alla Bild che al momento non perde un secondo “a preoccuparsi del mio contratto, riguarda sempre il Bayern Monaco”. (dpa/p)