Novembre 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Olanda in Final Track: l’Inghilterra affronta un brutto disastro contro l’Ungheria

L’Olanda è in corsa per la finale
L’Inghilterra affronta un terribile disastro contro l’Ungheria

La nazionale di calcio inglese sta oscillando durante la Nations League e deve preoccuparsi dell’imminente retrocessione. Davanti all’Ungheria c’è una sconfitta improvvisa e devastante. Al contrario, Paesi Bassi e Turchia sono in una posizione di forza.

L’Inghilterra, vicecampione d’Europa, rischia più che mai la retrocessione nella Nations League. Nel Gruppo 3 tedesco, gli inglesi hanno subito una sconfitta per 0:4 (0:1) contro l’Ungheria. I giocatori del Friburgo Roland Sly (16 min / 70), Zolt Nagy (80) e Daniel Gazdag (89) hanno segnato i gol per gli ospiti a Wolverhampton. Inoltre, il difensore inglese John Stones (82) ha visto i giallorossi a causa del gioco ripetuto. La squadra dell’allenatore Gareth Southgate, che non ha ancora vinto, è rimasta all’ultimo posto, il che significherebbe alla fine la retrocessione in seconda divisione. D’altra parte, gli ungheresi sorprendentemente forti guidano il girone davanti alla Germania dopo quattro giorni di partite.

Anche l’olandese, allenato dall’ex allenatore del Bayern Monaco Louis van Gaal, è in corsa per la fase finale del torneo. La squadra di Van Gaal è ancora imbattuta nel quarto set, battendo il Galles 3-2 (2-1) in un confronto meraviglioso ed emozionante. Noua Lang (17) e Cody Gakbo (23) hanno segnato i due gol della capolista a Rotterdam. Brennan Johnson (26°) ha segnato per la nazionale gallese, poi è diventato un pasticcio. Al secondo minuto dei supplementari, Gareth Bale pareggia su calcio di rigore. Pochi secondi dopo, Memphis Depay ha segnato il famoso vincitore olandese.

Le cose stanno andando bene anche per Stefan Koontz e la Turchia. I turchi hanno anche vinto la loro quarta partita in League C battendo la Lituania 2-0 (1-0). Gli ex giocatori della Bundesliga Kan Ayhan (37) e Hakan Chalhanoglu (54) hanno segnato i due gol. La Turchia rimane al primo posto, il che alla fine comporterà una promozione mirata in seconda divisione.

READ  Australian Open dritti in segno: Kerber, Medvedev, Murray, Tsitsipas e Kyrgios aprono a Melbourne