OJ Simpson: Il suo testamento è un insulto finale alle sue vittime

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

Comandamento “Non voglio che vedano un centesimo”: il testamento di OJ Simpson è l'ultimo insulto alle sue vittime

OJ Simpson ha nominato il suo avvocato Malcolm Lavergne (a sinistra) come suo esecutore testamentario

© Jason Bean/The Reno Gazette-Journal/AP/DPA

OJ Simpson deve alle famiglie della sua ex moglie assassinata e del suo amante più di 30 milioni di dollari. Ma neanche loro dovrebbero ottenere nulla dalla sua eredità. Il testamento prevede espressamente una sanzione contro le azioni legali.

Sebbene OJ Simpson abbia celebrato il suo successo come atleta e attore, è diventato famoso in tutto il mondo quando la sua ex moglie Nicole Brown Simpson e il suo amante Ron Goldman sono stati assassinati sanguinosamente – e OJ è stato assolto in un processo sorprendente. Tuttavia, un tribunale civile alla fine gli ha ordinato di pagare milioni di dollari di danni. Secondo il testamento di Simpson, morto la settimana scorsa, essi dovranno rimanere a mani vuote anche dopo la sua morte.

Il suo esecutore testamentario, Malcolm Lavergne, lo ha chiarito. La famiglia Goldman, in particolare, non dovrebbe ricevere una quota della fortuna dei Simpson. “Spero che non ricevano un centesimo, niente”, ha detto Lavergne al Las Vegas Review Journal. “Soprattutto te. Farò tutto ciò che è in mio potere per assicurarmi che non ottengano nulla.”

“Sono rimasto stupito”

Il testamento, ritirato il 25 gennaio, è stato presentato venerdì al tribunale della sua città natale, Las Vegas, un giorno dopo la morte di Simpson. Nomina eredi i quattro figli di Simpson, che non è più sposato, ma ordina che i suoi beni vengano trasferiti a una fondazione finché non ne verrà determinato il valore esatto. Inoltre nomina esplicitamente LaVergne come amministratore della tenuta.

Lui stesso ne fu sorpreso. “Sono rimasto stupito che mi abbia assunto”, ha detto al Las Vegas Review Journal. “Ma lo prenderò sul serio.” Lavergne non è in realtà un avvocato immobiliare, ma ha rappresentato Simpson in vari procedimenti dal 2009.

La controversa eredità di OJ Simpson

Ora è necessario determinare esattamente quanti soldi verranno spesi. La legge sulle successioni del Nevada richiede che tutti i beni posseduti dal defunto siano identificati e il loro valore prima che gli eredi o i creditori possano accedervi. Lavergne ha spiegato che ora si sta preparando per questo. Ha detto al giornale: “Non posso ancora determinare il valore finale dell’eredità”.

Ma non vede alcuna possibilità di pagare un risarcimento. “Queste persone noteranno molto rapidamente che c'è una gerarchia da seguire”, ha detto l'avvocato alla stazione locale KNTV. “Questi falsi creditori – perché questo sono per me – devono schierarsi dietro i veri creditori”.

Oltre ai debiti fiscali “sostanziali”, Simpson deve anche ingenti somme di denaro ad altri creditori “autentici”, ha detto Lavergne. “Ma ovviamente sono liberi di far valere le loro pretese in tribunale come tutti gli altri creditori”, ha spiegato a proposito delle richieste di risarcimento.

Milioni di debiti

Sebbene Simpson sia stato assolto dall'accusa di aver ucciso la sua ex moglie e il suo amante in un processo trasmesso in televisione in tutto il mondo, un processo civile alla fine lo ha ritenuto responsabile della loro morte e gli ha ordinato di pagare 33,5 milioni di dollari alle famiglie delle persone uccise.

Tuttavia, Simpson non ha mai pagato questi danni. Lavergne ritiene che nemmeno le famiglie delle vittime abbiano diritto al denaro. Non c'è mai stata una decisione giudiziaria simile che richiedesse esplicitamente a Simpson di pagare, come sostiene al giornale.

La famiglia Goldman in particolare la vede diversamente. Il suo avvocato, David Cook, ha confermato alla rivista People che la decisione era stata presa ed è stata confermata nuovamente nel 2022. Compresi gli interessi, Simpson ora deve alla famiglia più di 100 milioni di dollari. Secondo il New York Post, dal 1997 sono stati pagati solo 113.000 dollari.

Frase strana

Sembra che Simpson abbia voluto escludere eventuali controversie legali sulla sua eredità attraverso una clausola speciale nel suo testamento. Se qualcuno contesta la propria quota di eredità, afferma il testamento, quella persona dovrebbe ricevere solo $ 1 invece della quota di eredità prevista.

Questo oggetto, che sembra insolito in questo Paese, è molto diffuso negli Stati Uniti d'America; Il testamento di Simpson utilizza una formulazione standard per la cosiddetta “clausola sul terrorismo”. Se impedisca il risarcimento dei danni è un altro discorso: se qualcuno fa causa al testamento e questo viene dichiarato nullo, anche la condizione è invalida. Poiché le famiglie delle vittime non erano menzionate nel testamento, non avevano comunque nulla da perdere.

Probabilmente però Simpson non riuscirà a esaudire il desiderio espressamente formulato nella clausola. Il suo ultimo testamento e testamento affermava: “Voglio che questo testamento venga eseguito senza alcuna controversia o controversia legale”. È improbabile che ciò impedisca alle famiglie delle vittime di intentare una causa.

fonti: Comandamento, Giornale di revisione di Las Vegas, CNN, la gente, KNTTV, New York Post

Related articles

Southside Festival nel fango e nella pioggia: performance da megastar

Venerdì pomeriggio è iniziato il Southside Festival a Neuhausen op Eck. Si prevede che entro domenica il...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 22 giugno 2024 alle 14:08da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici...