Dicembre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuovo governo britannico: il primo ministro Sunak conta su un ampio sostegno

Stato: 26/10/2022 07:47

Il neoeletto primo ministro britannico vuole unire il suo partito dopo la turbolenta partenza del suo predecessore. Con la nomina del suo gabinetto, definisce i primi dialetti. Alcuni intransigenti di destra stanno tornando in auge.

Il Partito conservatore britannico rimane profondamente diviso anche dopo che Liz Truss ha lasciato la carica di primo ministro. Il suo successore, Rishi Sunak, ora vuole guidare i conservatori verso acque più calme. Sta cercando di ottenere un ampio consenso attraverso un governo composto da sostenitori e rappresentanti di altre ali del partito. Sunak ha sostituito una dozzina di membri del precedente governo Truss. Tuttavia, conserva molti rappresentanti di alto rango.

Ministro delle Finanze Jeremy Hunt rimanere in carica. D’altra parte, cambia Concedi Shaps Dal Ministero dell’Interno al Ministero dell’Economia. Entrambi mirano a garantire la stabilità dell’economia e dei mercati finanziari. D’altra parte, la rinnovata chiamata Soila Braverman Ministro dell’Interno come privilegio per il partito di destra.

Braverman è stata costretta a dimettersi davanti al predecessore di Sunak, Truss, circa una settimana fa dopo aver ammesso di aver violato le regole del gabinetto. Braverman sostiene una politica di immigrazione molto rigorosa e vuole trasportare i migranti in arrivo su gommoni attraverso la Manica in Ruanda il più rapidamente possibile.

Raab torna come ministro della Giustizia

Sunak ha anche chiarito in altri dettagli personali che si sarebbe attenuto al percorso di destra conservatrice. Conosciuto come il “Guerriero della Battaglia della Cultura”. Kimi Badenoch Lei è il ministro per gli affari femminili e l’uguaglianza. Domenico Rab, che torna al ministero della Giustizia come stretto alleato di Sink e vice primo ministro, è stato criticato per il suo piano di utilizzare la cosiddetta Carta dei diritti per limitare l’impatto della giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani sugli inglesi. legislazione.

READ  Trump ha fallito alla Corte Suprema: centinaia di documenti rilasciati

Al tavolo del gabinetto siede anche il nuovo ministro dell’Ambiente e dell’Agricoltura Teresa Caffè. È considerato il più stretto alleato di Truss. insieme a Ben Wallace, che rimane ministro della Difesa, include anche un sostenitore dell’ex primo ministro Boris Johnson nel nuovo governo. Il Ministro degli Affari Esteri James Cleverley Mantiene le posizioni del precedente governo.

“Caos dell’armadio”

I dati personali hanno già suscitato critiche. Il famoso avvocato britannico per i diritti umani Jessica Seymour ha twittato che un breve “momento di speranza” è stato nuovamente distrutto. “Stai distruggendo tutto ciò che è buono in questo paese e peggiorando tutto ciò che è cattivo”, ha scritto Seymour dei conservatori che hanno governato la Gran Bretagna negli ultimi 12 anni.

“Questo non è un nuovo inizio”, ha scritto su Twitter la deputata laburista dell’opposizione Rosina Allen-Khan. “È lo stesso governo di caos conservatore”, ha detto.

La riforma economica si è trasformata in un fiasco

Al-Sinak ha annunciato, ieri, che il suo governo dimostrerà integrità, professionalità e responsabilità dopo gli errori e il caos del governo precedente. “Devi guadagnare la fiducia e io guadagnerò la tua”, ha detto il 42enne a Downing Street. Oggi, Sunak deve rispondere per la prima volta alle domande dei parlamentari britannici in Parlamento.

È già il terzo primo ministro in due mesi, dopo che il suo predecessore Truss ha fallito solo circa sei settimane dopo le sue riforme economiche radicali e alla fine si è dimesso. Sunak entra in carica nel mezzo di una crisi economica che ha colpito le finanze pubbliche del governo.

Secondo un rapporto del Times, un buco da 40 miliardi di sterline deve essere tappato. Si dice che Sunak abbia già preso in considerazione il rinvio della bozza di bilancio la prossima settimana. Il rapporto affermava che riteneva che avrebbe incontrato oggi il segretario al Tesoro Hunt per discutere le sue proposte per aumentare le tasse e tagliare la spesa pubblica.