Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuovo arrivato in borsa: le azioni Porsche si battono per il livello del prezzo di emissione il giorno dopo l’IPO | newsletter

Il giorno prima, la filiale di Volkswagen (VW) per le auto sportive ha celebrato la sua più grande IPO in Germania dai tempi di Deutsche Telekom nel 1996. Tuttavia, le azioni sono scese al di sotto del prezzo di emissione di 82,50 euro in OTC la sera prima a 82,22 euro. . Quel livello dei prezzi è stato ferocemente combattivo giovedì in XETRA, ma avrebbe potuto essere difeso, forse grazie all’aiuto delle banche consorziate, secondo il mercato.

Il codice a barre congiunto Porsche 911 potrebbe anche difendere il suo livello di IPO venerdì. È stato registrato provvisoriamente a € 82,52 in XETRA, con un aumento dello 0,02 percento. Il prezzo minimo giornaliero era di € 82,50, esattamente al livello del prezzo di emissione. Il giorno prima sono saliti temporaneamente a 86,76 euro in XETRA. D’altra parte, la delusione per la valutazione dell’IPO è costata alle azioni della Volkswagen e del suo principale azionista Porsche SE: le azioni privilegiate Volkswagen quotate al DAX sono scese di quasi il 7% e le azioni ordinarie Volkswagen con diritto di voto fino a quasi il 9%. Per le azioni Porsche SE, è sceso di quasi l’11%.

/ag/es

Francoforte (dpa-Broker AFX)

Altre notizie su Porsche AG (Dr. Ing. hc F. Porsche Aktiengesellschaft)

Fonti immagine: Porsche, Max Aire / Shutterstock.com