Luglio 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nuove regole in Italia: assicurazione obbligatoria sulle piste da sci

Dal 1 gennaio le nuove regole si applicheranno alle piste da sci in Italia. Il nuovo decreto (GvD 40/2021) introduce una serie di novità, tra cui l’assicurazione obbligatoria per la responsabilità degli sciatori ( Puoi leggere tutto sulle nuove regole sulle piste da sci in Alto Adige quiSe non si dispone di un’assicurazione di responsabilità civile, gli operatori Sky Lift devono fornire tale assicurazione al momento della vendita di Sky Pass. Negli ultimi giorni, le compagnie di assicurazione e le banche locali hanno promosso pesantemente l’assicurazione di responsabilità civile. Le offerte includono “offerte giornaliere” che possono essere attivate online se necessario.

Stephanie Underwerker, consulente assicurativo di VZS, afferma: “Questo è uno sviluppo assurdo”. Ad esempio, quando esco in bici”.

Secondo VZS, l’assicurazione di responsabilità civile è generalmente considerata un contratto annuale per l’intera famiglia. Ciò include i danni fino all’importo massimo dell’assicurazione, di solito a livello globale, causati da un’assicurazione accidentale a terzi. Tale assicurazione può essere stipulata tutto l’anno con pochi euro. Secondo la nostra ultima indagine sui premi, tali prodotti assicurativi costano tra i 50 ei 120 euro all’anno. Ci sarà sempre divertimento sulle piste.

Lo stesso principio si applica all’assicurazione contro gli infortuni privata. “Le ore sugli scivoli non richiedono un’assicurazione contro gli infortuni, ma 24 ore su 24 durante tutto l’anno. Se è richiesta un’assicurazione, dovrebbe essere sempre utilizzato un contratto annuale con copertura personale. Controlla le tue esigenze Il nostro nuovo test rapido per i consumatori“, spiega il VZS alla fine.

Stola