Maggio 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Non parteciperò ad altre gare!

8:26

Perez: più gare “vietate”

Con 23 gare, la Formula 1 ha raggiunto – o ha già superato – il punto di saturazione. Las Vegas e Qatar sono le nuove gare per il 2023, ma Sergio Perez non vuole che il calendario delle gare cresca ulteriormente: “Certo c’è molta richiesta, ma d’altra parte ci sono più gare da fare, a almeno per me” Così ha detto il pilota della Red Bull “atleta”.

“Abbiamo molte gare, abbiamo sessioni di simulazione prima di ogni gara e abbiamo molti eventi partner. Fondamentalmente, non abbiamo tempo per noi e per la nostra famiglia”, dice con rabbia e minaccioso, “se il calendario tiene sta succedendo”, dice il futuro padre di tre figli:

13:10

Come Mercedes sta testando il W13

In questo articolo, il mio collega Matthew Sommerfield ha riassunto per voi gli aggiornamenti che la Mercedes ha vissuto in Formula 1 a Imola e quanto hanno vissuto i piloti con l’assetto W13 Silver Arrow. La Mercedes sta ancora lavorando sui problemi della focena


12:46

Immagini dal test delle gomme a Imola

Questa settimana si sono svolte anche le prove degli pneumatici Pirelli a Imola, alla presenza di Ferrari, Alfa Romeo, Alpine e Alfa Torri. Ora puoi trovare le immagini qui con noi!


12:19

DRS in Formula 1

Il DRS è in Formula 1 dalla stagione 2011 e il modo in cui opera non è quasi cambiato, a parte il fatto che il DRS può essere utilizzato in aree specifiche indipendentemente nelle qualifiche e negli allenamenti nei primi giorni.

Da allora il sistema ha diviso la Formula 1. Alcuni la considerano essenziale, mentre altri vedono la scarsa qualità delle manovre di sorpasso. Nonostante le nuove vetture di Formula 1, la serie continuerà per il momento a fare affidamento sull’ala pieghevole.

“Vorrei pensare che possiamo arrivare a un punto in cui il DRS non è più così critico”, afferma Ross Brawn, direttore degli sport motoristici di Formula 1. “Ma è molto facile averlo o meno quando vediamo che le auto sono in grado di combattersi”.


11:46

Vettel: la F1 non dovrebbe fare affidamento sul DRS

Sebastian Vettel pensa che la Formula 1 stia andando nella direzione sbagliata affidandosi al DRS per il sorpasso. Le vetture 2022 sono progettate per tracciarsi meglio e sorpassarsi a vicenda. Ma le regioni DRS come l’Arabia Saudita hanno assicurato che le manovre siano sostanzialmente garantite per funzionare.

“La cosa interessante è spegnere il DRS e vedere com’è veramente la gara e se riesci a sorpassarla molto meglio che in passato”, afferma il pilota dell’Aston Martin.

“Sono solo un po’ preoccupato per il DRS perché è stato introdotto come ausilio al sorpasso, ma ora sembra essere l’unica cosa che ti permette di sorpassare a volte”. Crede: “La manovra di sorpasso dovrebbe essere sempre uno sforzo e non un limite essendo in area e avendo il DRS”.


11:15

Mercedes fa negli NFT

Mercedes ha scoperto l’argomento NFT e presto ne rilascerà una serie. Dieci opere d’arte di veicoli Mercedes saranno progettate esclusivamente dall’artista Mad Dog Jones, due delle quali saranno messe all’asta sulla piattaforma di trading FTX durante il fine settimana a Miami. Il resto dovrebbe seguire più avanti nella stagione.

Entrambi gli NFT sono dotati di un vero e proprio spoiler posteriore che una volta era guidato dalla Mercedes a Miami.

L’asta va dal 6 maggio al 13 maggio e il ricavato va all’iniziativa di beneficenza Ignite.


10:46

Espresso in numeri

Lewis Hamilton è settimo in classifica generale con 28 punti. Il suo compagno di squadra George Russell è quarto e ha già raccolto 49 punti. W: Russell non è mai finito fuori dai primi cinque nella gara di questa stagione.

Hamilton sta attualmente guardando solo alle qualifiche, agli sprint e alle gare a cui è rimasto indietro.

Dal punto di vista sportivo, l’inizio della stagione 2022 è in realtà il peggiore della sua carriera in Formula 1. Solo nel 2009 ha ottenuto meno punti (26) in base al sistema odierno, ma è stato squalificato in Australia. E lì era terzo sul podio prima.



09:52

Wasser: Paura di perdere l’equipaggio

Sergio Perez non è certo l’unico a poter tracciare risultati con un calendario più lungo. Molti meccanici in particolare possono voltare le spalle alla Formula 1 a causa dei sovraccarichi. “Sì, siamo sempre preoccupati di perdere un buon personale”, conferma a Motorsport-Total.com il Team Principal dell’Alfa Romeo Frederic Vasseur.

I francesi incolpano il passaggio delle generazioni (cosa su cui Franz Tost è certamente d’accordo). Lui stesso vede 23 gare come positive e, grazie alla grande richiesta, può anche immaginare 30 o 32 gare.

“Amo correre. Ho sognato di correre in Formula 1 quando avevo 10 anni. Poi non puoi lamentarti che ci sono molte gare. Questo è sempre stato il senso del sogno”.


9:31

A proposito di Miami

Vuoi saperne di più sul nuovo circuito di Formula 1, dove la serie inizierà la prossima settimana. Allora il video ti è consigliato.


Didascalia: Il circuito di Formula 1 di Miami

Visita il Miami International Autodrome – il nuovissimo circuito di Formula 1 sul terreno dell’Hard Rock dei Miami Dolphins – spiegato da Clive Owen, presidente della società di design Apex Circuit Design! Altri video di Formula 1


09:09

Calendario: cresce così dal 2000

Nella serie di foto, puoi nuovamente vedere come è cambiato il calendario di anno in anno. È facile seguire il 2019, ma nelle ultime tre stagioni i cambiamenti sono ovviamente diventati sconcertanti a causa di Corona: molte cose si sono confuse lì.


8:44

Singolare finale di Miami

È difficile da credere, ma è vero: la gara di Miami del prossimo fine settimana sarà l’ultima quest’anno a non essere disputata come doppio o triplo colpo di testa. Settimane estenuanti attendono i piloti di Formula 1 e soprattutto i meccanici e altro personale. Perché la Formula 1 vuole finire in tempo prima dell’inizio della Coppa del Mondo.

Cosa abbiamo per il resto dell’anno:
– Doppia Spagna e Monaco
– Doppio Baku e Canada (!)
Debolezza di Gran Bretagna e Austria
Doppia Francia e Ungheria
– vacanze estive
Trilogia Belgio, Paesi Bassi e Italia
Tripla scopata a Singapore e in Giappone
Raddoppia gli Stati Uniti e il Messico
– Doppio Brasile e Abu Dhabi

L’autunno in particolare prosciugherà le tue energie con due triple teste di fila.


READ  Lipsia: il talento del portiere Martin Vandevoordt fino al 2029 - il campionato tedesco