Febbraio 6, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Non è stato così per più di 20 anni › Macerkopf

| 18:42 | 0 commenti

I continui problemi nella catena di approvvigionamento hanno lasciato il segno su Apple. Soprattutto il strozzature di produzione L’iPhone 14 Pro avrebbe dovuto danneggiare l’azienda. Ma uno sguardo alla formazione Mac di fine anno mostra che le cose avrebbero potuto andare peggio. Quindi Apple ha deciso che nessun nuovo Mac sarebbe stato rilasciato nel quarto trimestre (nonostante le numerose voci), non tra 22 anni.

Fonte immagine: Apple

I nuovi Mac arriveranno all’inizio del 2023

Il quarto trimestre del 2022 dovrà fare a meno dei nuovi modelli di Mac. Con la prossima generazione di MacBook Pro e il nuovo Mac Pro, c’erano alcuni candidati in cantiere. Ma a quanto pare i dispositivi sono ora previsti per il prossimo anno.

Storicamente, Apple ha rilasciato almeno un nuovo modello di Mac ogni anno nel quarto trimestre, che cade tra ottobre e dicembre, a partire dal 2001 con l’introduzione dell’iBook G3. Ciò significa che nel corso della vita di linee di prodotti ben note come iPod, iPhone, iPad e Apple Watch, c’è sempre stato un nuovo Mac alla fine dell’anno.

L’ultimo Mac di Apple è il MacBook Air M2, che è stato rilasciato il 15 luglio 2022. Mentre circolavano voci secondo cui i nuovi modelli di MacBook Pro da 14 e 16 pollici appariranno prima della fine dell’anno, ora è certo che questi i dispositivi saranno ritardati.

Il Mac Pro è un altro dispositivo che si pensava sarebbe stato lanciato prima della fine dell’anno, anche perché avrebbe soddisfatto il desiderio di Apple di scaricare l’intera linea di Mac su Apple Silicon entro due anni per Switch. un evento Peek Performance all’inizio di quest’anno.

READ  Enorme tempesta solare che colpisce la Terra - La NASA lancia immediatamente il livello di allarme più alto

Ma a quel tempo, l’entità dei problemi nella catena di approvvigionamento non era ancora prevista. Dopotutto, Apple è stata ancora in grado di mantenere l’offerta relativamente bene nella fase iniziale della pandemia. Ma con il passare dell’anno, altri fattori hanno esacerbato la carenza di chip, costringendo Apple a dare la priorità. A quanto pare, i “PC di fine anno” sono rimasti indietro.

La prossima ondata di rilasci di Mac è ora prevista per il primo trimestre del 2023, secondo diversi addetti ai lavori, comprese le versioni aggiornate di MacBook Pro e Mac mini. Mac Pro con Configurazione M2 Ultra Devi seguire tutto l’anno. Sembra che il chip “M2 Extreme” precedentemente sospettato sia stato eliminato.

(Attraverso Macrumors)