Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nessuna penalità per Hamilton & Co.

00:32

‘Missione compiuta’: Soddisfazione anche alla McLaren

Il capo della squadra Andreas Seidl ha dichiarato dopo il settimo posto Lando Norris: “Missione compiuta, oggi in Brasile avevamo due obiettivi: con Lando, volevamo assicurarci di ottenere la migliore posizione dietro le prime tre squadre”. ce la puoi fare.

“Con Daniel, volevamo solo alzarci per iniziare il Gran Premio di domani in una forma migliore”. Ci sono riusciti anche loro, perché Ricciardo è passato dalla P14 alla P11 ed è molto indietro rispetto alla top ten.

“Grazie al buon lavoro dei piloti e di tutto il team, abbiamo raggiunto entrambi gli obiettivi”, afferma Seidl con soddisfazione. Nei mondiali di oggi sono cinque punti dietro le Alpi. Domani può passare!

Perché mentre Norris parte a punti e Ricciardo alle sue spalle, le Alpi arrivano solo da P17 e P18…


00:22

Magnussen soddisfatto del contatore

Nonostante sia partito dal primo posto, il danese non ha deluso “solo” l’ottavo posto alla fine. “Sapevamo che non avremmo vinto questa gara. Neanche quello era l’obiettivo”, spiega.

Il punto era prendere un punto – e l’hai fatto. “Il sogno era essere dietro a tutte le big davanti a Lando [Norris] raggiungere l’obiettivo. Non ha funzionato del tutto, ma siamo comunque contenti del punto P8″, ha detto il danese.

Questo è importante nella lotta contro gli AlphaTauri. “Abbiamo ottenuto ciò che volevamo”, conferma il leader del team Gunther Steiner. Sono i punti. Anche Mick Schumacher ha disputato una “gara molto buona”.

“Siamo in una buona posizione per domani”, afferma Steiner soddisfatto. Da lì puntare a più punti.


12:13

Gazelle: I punti sono l’obiettivo della gara

“Sono contento di questo risultato: sono partito dal 12° posto e sono arrivato al 10° posto”, riassume il francese dopo lo sprint e rivela: “Il nostro obiettivo principale era quello di recuperare alcune posizioni”. L’ho fatto.

“La partenza è stata buona – ha detto Gasly -. È stato difficile finire con le gomme morbide, ma siamo finiti in una buona posizione. Ci sono stati dei grandi duelli e non credo che avremmo potuto fare di meglio”.

“Siamo tra i primi 10 e siamo in grado di competere in questa regione, quindi cercheremo di catturare alcuni punti”, ha detto, in attesa della gara di domani. Hai anche bisogno di punti.

Perché Haas ha raccolto un punto importante con l’8° posto allo sprint e ora è due punti di vantaggio su AlphaTauri nella lotta per l’8° posto nel Campionato del Mondo.

READ  Schalke-Sandhausen dal vivo: è pazzesco! Prossimo obiettivo


00:04

Solo tre squadre…

…Sono riuscito a segnare punti in tutti e tre gli sprint quest’anno: Red Bull, Ferrari – e Haas! Sicuramente non lo hai nella lista. Ma Kevin Magnussen ha segnato punti in tutti e tre gli sprint quest’anno.

Ad esempio, Mercedes è andata a mani vuote a Imola e McLaren a Spielberg e Alpine solo oggi. Una panoramica di tutti i risultati dello sprint di quest’anno può essere trovata qui!


23:56

Quale vantaggio può avere la Red Bull domani

Dal momento che Verstappen stava guidando sui media oggi, domani avrà un set extra di gomme morbide nuove. “Questo è un vantaggio, se hai due nuove frasi, puoi iniziarne una nuova”, dice Andrew Shovlin della Mercedes su Sky.

E con l’altra nuova frase, puoi quindi provare a ridurre la strategia di stop. “Dà loro un vantaggio”, ricorda Shovlin, “ma allo stesso tempo la prima fila è un buon vantaggio per noi”.

E forse domani pioverà di nuovo. Quindi il framework aggiuntivo non aiuterà comunque …


23:44

Incidenti alpini…

… può essere trovato di nuovo qui nel video. Si può capire che Otmar Szafnauer è tutt’altro che ammirevole…


23:39

Cosa stava succedendo esattamente ad Hamilton?

Ora c’è anche una spiegazione dalla FIA su come sia nata tutta questa confusione. Le piazze di partenza in Brasile sono un po’ più piccole del solito, motivo per cui all’inizio sembrava che i tre piloti non stessero bene in area di rigore.

Tuttavia, le foto sono state esaminate di nuovo e si è concluso che nessun pilota aveva un vantaggio a causa della sua posizione. Quindi non ci sono state sanzioni. Ecco la giustificazione completa:

I Commissari Sportivi hanno rivisto la sequenza di partenza, dove è stato notato che diverse vetture avrebbero potuto trovarsi fuori dai box della griglia in violazione dell’Articolo 8.6.1.a) del Codice Sportivo Internazionale FIA, sia a sinistra che a destra della loro griglia scatola.

“Dopo aver esaminato tutte le angolazioni disponibili del video e aver effettuato le misurazioni sulla rete, gli host hanno notato che i mesh bin erano un po’ più piccoli del solito e che vedere i conducenti rendeva molto difficile la conformità e che nessun conducente era in grado di ottenere alcun vantaggio vantaggio.”

Gli arbitri sono quindi soddisfatti che non vengano presi ulteriori provvedimenti”.

READ  Il Barcellona non può assolutamente permettersi Robert Lewandowski!


23:32

Nessuna penalità per Hamilton & Co.

E c’è anche la decisione finale: Hamilton & Co inizialmente non verranno multati per l’incidente e tutti i piloti sono stati assolti. Quindi domani i piloti Mercedes partiranno in prima fila!


23:31

Tre punti di penalità per camminare

Un’altra (piccola) decisione: Stroll ha già fissato una penalità di dieci secondi, ma ora ha anche dato tre punti di penalità, portandolo a otto. Altri quattro e saranno banditi dalle corse…


23:27

Anche rigore

La prossima decisione è qui: Alonso ottiene una penalità di cinque secondi nel (secondo) incidente con Ocon. Ciò significa che regredisce da P15 a P18. I padroni di casa hanno concluso che Alonso era interamente responsabile dell’incidente.

Lo stesso Alonso ha ammesso durante la sessione di aver giudicato male qualcosa quando ha cercato di sorpassare. Ecco la giustificazione completa:

Alonso ha iniziato un sorpasso sull’auto 31 alla curva 15. Il team ha notato che Ocon era insolitamente lento a causa dei danni all’aria causati dall’incidente alla curva 4, ma i padroni di casa hanno determinato dalla telemetria che Ocon era a velocità simili alle altre auto allo stesso punto sulla pista che stavano correndo. Tu non eri nella flebo.”

Tuttavia, Alonso era notevolmente più veloce in quanto aveva il traino e, come ha ammesso in udienza, ha leggermente valutato male il tempo di ritiro e ha colpito Ocon da dietro, colpendo con l’ala anteriore la gomma posteriore di Ocon.Gli steward hanno scoperto che Alonso aveva completamente torto nel collisione, che era a queste velocità e in quella posizione in pista era pericoloso”.


23:21

Williams: Perché Albon si è licenziato?

Il pilota della Williams è stato l’unico a ritirarsi oggi. E in TV non era chiaro cosa fosse effettivamente successo. Dave Robson ora rivela che Albon ha guidato sul relitto e quindi ha dovuto arrendersi.

Lo stesso Albon dice: “Onestamente, non so cosa sia successo. Penso che sia stato un relitto di Fernando e Ocon lungo la casa”. Quindi domani partirà dall’ultimo in griglia.

Il suo compagno di squadra Latifi è stato 19° e ultimo in pista oggi. “E’ stata un’era molto solitaria”, ha detto il canadese, che ha rivelato che la sua auto ha subito danni dopo l’FT2.

Fu riparato dal nemico. Là e poi danneggio di nuovo l’auto sul fondo, anche sul relitto. Tanta sfortuna per la Williams oggi…

READ  Lui vive! Real Madrid-Manchester City 0-0


23:05

Szafnauer: I piloti hanno deluso la squadra!

Parole dure di Otmar Safnauer dopo la gara. “Esteban e Fernando devono fare meglio”, dice il capo del team Alpine. […] Entrambi i piloti hanno deluso la squadra oggi”.

“Mi aspetto di più da loro domani. Dobbiamo fare tutto il possibile per prendere qualche punto in più da questo fine settimana per il campionato”, chiede. Perché oggi la McLaren si è avvicinata di due punti.

Alpine ora offre solo cinque punti nella lotta per il quarto posto.


22:58

Norris salta un tour multimediale

Una piccola nota a margine: Lando Norris non parteciperà al tour multimediale obbligatorio della McLaren sabato. Non si sentiva bene nemmeno prima dello sprint e probabilmente non è migliorato dopo.

Vuole riposarsi ora per essere ragionevolmente in forma per la gara di domani. Guarisci presto!


22:54

cautela civettuola

La prima decisione c’è: come già sospettato, c’è solo un avvertimento per Gasly. Come circostanza attenuante, si dice che c’erano già persone nella rete, e quindi Gasly è uscito presto dal gas.

C’è un avvertimento, tuttavia, perché Gasly potrebbe semplicemente aver guidato più velocemente nel giro prima per raggiungere il tempo minimo. Tuttavia, non ci sono altri punti di penalità in ogni caso. Ecco la giustificazione completa:

“I giudici hanno tenuto conto del fatto che c’erano persone sulla griglia subito dopo la SC Line 1, ma il pilota è responsabile della guida alla velocità richiesta per l’intero giro”.

“La nota del Direttore di Gara ai team (Documento 20) specificava un tempo massimo di 1:12.0 tra le file della Safety Car e la Car 10 registrava un tempo di 1:14.185”.



22:43

Sainz: manovra contro Verstappen ‘leale’

Lo spagnolo dice della chiamata al suo ex compagno di squadra: “Ovviamente non si può pareggiare con Red Bull sullo stretto. Red Bull è [dort] Potrebbe essere la parte più difficile”.

Quindi si è sentito in dovere di “premere un po’ i freni”. “Le gomme si sono chiuse un po’ e sono andate un po’ lontano. Questo ha poi portato a un piccolo contatto con Max”, dice Sainz.

Ma lo spagnolo ha detto: “E’ stato giusto. Fa parte della gara”. Puoi leggere la sua dichiarazione completa qui!