Novembre 29, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Microsoft supera Apple come società di borsa più preziosa

Anche se il nuovo iPhone riceve molta attenzione, le vendite di Apple sono in calo. L’arcirivale di Microsoft ne sta beneficiando. Per la prima volta, l’azienda vale di nuovo più di Apple.

Microsoft ha preso la corona dalla rivale Apple come società di borsa più preziosa del mondo. Mentre la società di software ha convinto gli investitori con i suoi ultimi dati economici, i soprannomi del produttore di iPhone sono stati puniti venerdì dopo un bilancio deludente e sono scesi del 3,6% a $ 147.

La capitalizzazione di mercato ha raggiunto i 2.41 trilioni di dollari. Tuttavia, le azioni Microsoft sono più costose che mai e venerdì sono state scambiate dello 0,7 percento in più a 326,8 dollari. La capitalizzazione di mercato è stata superiore a quella di Apple per la prima volta dalla metà del 2020 a $ 2,46 trilioni.

I due giganti della tecnologia hanno combattuto un duello solitario per la supremazia da quando Apple ha estromesso Microsoft dal trono per la prima volta nel 2010. Ma gli attuali colli di bottiglia nella consegna sembrano essere un problema più grande per il produttore di iPhone rispetto al rivale.

Nel quarto trimestre, il gruppo ha conseguentemente registrato un calo delle vendite e ha avvertito che gli impatti nell’importante attività natalizia potrebbero essere più gravi. “Rispetto ai suoi colleghi tecnologici meno orientati all’hardware, Apple è più vulnerabile alle interruzioni nella catena di approvvigionamento”, ha affermato Sophie Lund-Yates, analista azionario di Hargreaves Lansdowne, analista azionario di Hargreaves Lansdowne Asset Management. D’altra parte, Microsoft può brillare grazie alla domanda dei suoi servizi basati su cloud causata dalla pandemia di Corona. Le azioni Microsoft sono aumentate di oltre il 45% dall’inizio dell’anno, mentre le azioni di Apple Inc sono aumentate del 15% nello stesso periodo.

READ  I produttori bloccano le donazioni: milioni di dosi di vaccino sono a rischio di distruzione