Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Meta sarà più piccolo nel 2023’: Zuckerberg prepara il personale alle misure di austerità

“Meta sarà più piccolo nel 2023”
Zuckerberg prepara i dipendenti alle misure di austerità

Facebook sta imparando i limiti della crescita. Questo si vede prima nel turnover dei dipendenti, ma presto anche nel numero di dipendenti e nell’entità del budget. Il CEO Zuckerberg annuncia un ciclo per ridurre le dimensioni della forza lavoro.

Il gruppo Meta di Facebook deve affrontare misure di austerità dopo aver indebolito la sua attività. Il fondatore e presidente Mark Zuckerberg ha preparato il personale per il blocco delle assunzioni e i tagli al budget in alcune aree in una sessione interna di domande e risposte, ha riferito Bloomberg Financial Service, tra gli altri.

Zuckerberg ha affermato che Mita sarà più piccola nel 2023 rispetto a quest’anno. Nell’ultimo trimestre, Meta ha registrato il primo calo delle vendite da quando il gruppo Facebook è diventato pubblico nel 2012. Il management ha citato, tra le altre cose, le preoccupazioni per l’economia e l’inflazione, che hanno reso gli inserzionisti più parsimoniosi. Bloomberg ha citato Zuckerberg dicendo che aveva sperato in una maggiore stabilità per l’economia. Ma questo non è ancora successo, motivo per cui ora vogliono “pianificare qualcosa di conservatore”.

Nel frattempo, Facebook e Instagram stanno lottando con la concorrenza dell’app video Tiktok e le azioni di Apple per migliorare la protezione della privacy su iPhone stanno mettendo a dura prova il modello di business. Allo stesso tempo, l’attenzione ai mondi virtuali – il “metaverso” – comporta miliardi di costi di sviluppo.

Secondo Bloomberg, Zuckerberg ha detto che sperava che l’economia si stabilizzasse maggiormente nel frattempo. Ma poiché non sembra, Meta vuole pianificare con più attenzione. Dovrebbero esserci tagli di bilancio in vari settori. Meta è cresciuto rapidamente negli ultimi anni, anche per soddisfare i requisiti di sicurezza e filtrare l’incitamento all’odio. Al 30 giugno, il gruppo contava 83.553 dipendenti, rispetto ai 63.404 dell’anno precedente.

READ  2° Amazon Prime Day di ottobre - Iniziate le prime pre-offerte