Maggio 19, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Mercedes GLE: tecnologia e ottica aggiornate

Mercedes GLE: tecnologia e ottica aggiornate

La Mercedes GLE riceverà un restyling per l’anno modello 2023 nel mezzo della sua vita di produzione. Tutti i motori saranno elettrificati e l’aspetto sarà leggermente aggiornato.

Nel 2018, Mercedes ha lanciato l’attuale generazione dei modelli GLE e GLE Coupé. Ora entrambi i modelli di SUV sono nel mezzo del loro ciclo di modelli. È tempo di un piccolo aggiornamento. Il design esterno e interno, la tecnologia e le attrezzature vengono aggiornati.


Le modifiche più importanti si trovano sotto il rivestimento in lamiera della sala macchine. L’intera gamma di motori è ora elettrificata. Include veicoli ibridi leggeri con un sistema a 48 volt e un generatore di avviamento integrato (ISG), nonché motori ibridi plug-in potenziati. Con l’aggiornamento, la maggior parte dei modelli ottiene più potenza rispetto alle versioni precedenti. L’aggiunta di 30 kW è la maggiore con il GLE 400 e 4-Matic.


Motori plug-in e mild hybrid

Il motore a combustione a quattro cilindri da 2 litri sviluppa 252 CV e 400 Nm, che è completato da un motore elettrico da 100 kW e 440 Nm. La potenza del sistema è di 280 kW (380 CV) e 600 Nm. L’unica variante ibrida plug-in è la GLE 350 de 4-Matic. Qui il quattro cilindri diesel eroga 197 CV e 440 Nm. Il motore elettrico ha anche 100 kW e 440 Nm. La linea di fondo è che il 350 può rivendicare 245 kW (333 CV) e 750 Nm di coppia. I modelli ibridi plug-in sono ora dotati di serie di un compressore da 11 kW. Su richiesta è disponibile anche un caricabatterie rapido opzionale da 60 kW. L’autonomia puramente elettrica va da 89 a 109 chilometri con la batteria da 31,2 kWh.



La gamma di propulsori è completata da tre versioni mild hybrid. Nella GLE 450 4-Matic, disponibile solo come allestimento SUV, lavora insieme un motore a sei cilindri da 381 CV, tre litri, 15 kW e 200 Nm. Questo GLE 300 d 4-Matic si abbina a un motore turbodiesel a quattro cilindri da due litri da 269 cavalli e il GLE 450 d 4-Matic con un motore turbodiesel a sei cilindri da tre litri da 367 CV.


Piccola revisione visiva

L’aspetto dei modelli GLE è stato sviluppato in modo ancora più sottile. Un nuovo paraurti anteriore offre una maggiore presenza visiva. Due lamelle orizzontali con inserti cromati attraversano la griglia del radiatore di GLE. La griglia delle prese d’aria esterne ha ricevuto un’aletta cromata orizzontale. Nei fari a LED di serie, due punti luce completano la segnalazione della luce di marcia diurna, con i fari multibeam opzionali ci sono quattro punti luce. I designer hanno rivisto anche il funzionamento interno delle luci posteriori: nel GLE, l’indicatore luminoso forma due blocchi orizzontali, nel GLE Coupé è costituito da due barre.



I clienti di GLE Coupé possono anche aspettarsi il design esterno standard AMG Line, che, tra le altre cose, porta la griglia a diamante, le minigonne laterali AMG e i grembiuli AMG nella parte anteriore e posteriore del SUV coupé. La fotoprotezione sottoscocca è stata ridisegnata su entrambe le versioni di carrozzeria. La gamma di colori della vernice esterna è stata ampliata, così come la scelta del design dei cerchi in lega leggera.


MBUX e helper aggiornati

Il volante, già familiare da GLS e Classe S, è nuovo all’interno. Le prese d’aria brillano con una cornice cromata e le alette sono in metallo zincato. Inoltre, la selezione dei colori è stata ampliata e ci sono nuove applicazioni e altre opzioni di equipaggiamento tra cui scegliere. Naturalmente, il nuovo GLE brilla con il suo MBUX di seconda generazione, con nuovi schermi, più opzioni di rete e un assistente vocale sempre più intelligente. Nuove funzionalità e programmi possono essere importati via etere.


Questi sono già a bordo con molti assistenti alla guida. Park Assist ora può parcheggiare il veicolo in senso longitudinale e trasversale, la funzione “cofano trasparente” offre una migliore panoramica sui viaggi fuoristrada e i conducenti di rimorchi sono soddisfatti dell’assistente di manovra del rimorchio, del menu del rimorchio aggiornato nel display centrale e della tabella del percorso del rimorchio. Anche il pacchetto Off-Road Technology opzionale è stato riconfigurato, ora disponibile anche per i modelli a quattro cilindri.


La GLE e la GLE Coupé continueranno ad essere prodotte nello stabilimento statunitense di Tuscaloosa. I modelli aggiornati raggiungeranno i concessionari in Europa a partire da luglio 2023. Tuttavia, Mercedes non ha ancora annunciato i prezzi. Non dovrebbero seguire fino a quando l’ordine non sarà emesso a metà febbraio. Il prezzo del GLE 350 e attualmente parte da circa 76.000 euro.


sondaggio

Veicolo fuoristrada: tutto il resto è falso

SUV – Esco di strada solo a piedi

conclusione

Mercedes dà al GLE un “lifting” – un restyling, come viene chiamato nel gergo Mercedes. Tuttavia, il restyling nel mezzo della vita del prodotto è piuttosto giovane. Piccoli chichi visivi su fari o lampade e sui grembiuli. Questo dovrebbe bastare fino all’inizio della prossima generazione. Sotto il foglio ci sono motori a quattro e sei cilindri in linea aggiornati come ibridi plug-in. Tuttavia, c’è qualcosa di nuovo nell’abitacolo. Qui il conducente tiene un volante diverso e può utilizzare l’ultimo sistema di infotainment MBUX.