Lo scienziato fa una previsione disastrosa: “L’incidenza è in aumento”

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. Pagina iniziale
  2. il mondo

Premere

L’attività supervulcanica dell’Italia e l’elevazione del territorio sono in aumento. Gli esperti sottolineano i preparativi per una situazione di crisi.

Attività costante osservata a Puzzuoli, il supervulcano italiano. Sciami di terremoti, che si ritiene siano innescati da movimenti di magma sotterraneo, scuotono la regione quasi ogni giorno. Fu solo sabato mattina (18 maggio) che i residenti furono svegliati da un altro terremoto.

Innalzamento del suolo nei campi di flagelli: il supervulcano italiano erutta mentre crescono le paure

La costante attività sismica mette a dura prova la popolazione locale, soprattutto perché crescono i timori di un’eruzione del supervulcano. Nella cosiddetta zona rossa vivono più di 360mila persone.

Una preoccupazione crescente è aggravata dallo sviluppo sotterraneo dei campi flegrei. Alcune parti del vulcano sono state recentemente allungate fino al punto di collassare. Un gruppo di ricerca guidato dal vulcanologo Christopher Kilburn conclude: “Il nostro studio conferma che Combi Flechry si sta avvicinando all’eruzione”.

Le nubi di vapore del vulcano Solpatara sono attualmente molto alte. © Lisa Mazzella Di Bosco/Facebook

“L’incidenza aumenta, i terremoti continueranno”: i vulcanologi con le previsioni per Combi-Flegri

Il fenomeno del sollevamento del suolo associato ai terremoti lenti è chiamato bradycismos ed è registrato dall’Istituto Nazionale di Sismologia (INGV). Mauro De Vito, direttore dell’Osservatorio Vesuviano, ha dichiarato in un incontro pubblico a Napoli: “L’incidenza è in aumento e i terremoti continueranno”. Il terreno attualmente sta aumentando di circa 20 millimetri al mese. All’inizio dell’anno erano dieci e la media per il 2023 è di 15 millimetri.

De Vito ritiene che la regione debba prepararsi alle emergenze. “Ora dobbiamo prepararci seguendo le misure di sicurezza e lavorando insieme ad altri come la protezione civile”, ha detto il vulcanologo.

“Svuotiamo i campi plegrei”: gli scienziati temono il peggio dal supervulcano italiano

Grandi squadre sono impegnate a monitorare e mettere in sicurezza l’area e alcune scuole stanno già conducendo esercitazioni di evacuazione. Altri scienziati sono più espliciti di de Vito. Roberto Scandone, ex professore di vulcanofisica all’Università di Roma Tre, ha affermato: “Se avessi le risorse, svuoterei i campi Plegreiani”. (mo)

Related articles

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...

Shiloh Jolie, la figlia di Angelina Jolie, vuole eliminare il nome di suo padre Brad Pitt

Cosa accadrà dopo: Shiloh Jolie-Pitt vuole abbandonare il cognome di suo padre Brad Pitt e il mondo intero...

Rughe con l’avanzare dell’età e come accelerano il processo

Prima o poi a tutti verranno le rughe. Molti cercano di combatterlo con uno stile di vita...