Maggio 24, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Lo odiamo”: un vacanziere di lusso in Italia non lascia l’Europa con i capelli belli

“Lo odiamo”: un vacanziere di lusso in Italia non lascia l’Europa con i capelli belli
  • daMark Stobbers

    più vicino

Il lusso è un equilibrio difficile. Nonostante soggiorni in alcuni dei posti più belli d’Europa, un turista non si fida di Italia e Co.

Capri – L’Europa è in cima alla lista delle destinazioni di viaggio per molti vacanzieri internazionali. Ma per alcuni turisti l’Italia, la Germania, la Spagna, la Francia o la Grecia sono luoghi di nostalgia, mentre per altri questi paesi possono trasformarsi in un vero sogno. O almeno dovrebbe essere percepito così.

Questo è quello che è successo alla giocatrice australiana Mikaela Testa. Tiktokerin (2,4 milioni di follower) e i vacanzieri di lusso non vogliono che resti. Anche se l’Italia in particolare ha ridotto il suo peso nelle sue valutazioni personali, almeno c’è stato un solo paese che lo ha fatto.

Un vacanziere di lusso in Italia non lascia l’Europa con i capelli belli – “non è quello che dice”

“L’Europa non è proprio quello che dice di essere”, dice dell’Europa il produttore di vacanze di lusso con sede in Italia sul suo canale TikTok. “Gli influencer vengono in questi posti e fanno sembrare tutto così bello e bello, ma la metà è modificata e coperta di filtri, e non è vero.”

@Micheladesta ♬ Suono originale – Michaela Testa

L’Italia, che a causa di un capitano deve affrontare uno scandalo completamente diverso, è particolarmente inadeguata nelle sue valutazioni: “Devi camminare tutto il giorno per arrivare dove vuoi”, si lamenta il 23enne. “Siamo qui da tre mesi. A questo punto non vediamo l’ora di tornare a casa. Lo odiamo. Siamo negativi Arrivi ad un punto della vita in cui inizi a odiare tutto ciò che ti circonda e tutto ciò di cui hai bisogno è qualcosa di stabile come il tuo letto, la TV e i gatti.

“Siamo rimasti molto scioccati”, si è arrabbiato il vacanziere di lusso in Italia e in Europa.

Chi segue le esperienze di viaggio degli influencer in Italia o in altre parti d’Europa non può credere che i paradisi delle vacanze di Testa ispirino un simile rifiuto. Dopotutto, il 23enne Diktokerin si trova solo nei posti più belli del continente. Vive nei migliori alberghi. Mete come Barcellona, ​​Capri o Como Capri sono irrilevanti: il vacanziere di lusso visita solo i posti migliori. Ecco perché le lamentele di qualsiasi turista occasionale riguardo al camminare troppo lontano potrebbero sembrare il lamento di un monello viziato. Del resto l’australiano non ha rincorso un lavoratore mediterraneo perché pagato “solo” 500 euro.

Un australiano in vacanza di lusso è furioso con l’Europa. L’Italia in particolare non era nella sua lista delle destinazioni preferite. (immagine dell’icona)

© sergiomonti tramite imago-images.de

Solo la Svizzera ottiene un buon rapporto tra i vacanzieri di lusso. Nonostante un incidente che l’ha costretta a lasciare immediatamente la baita, aveva prenotato un soggiorno presso un’amica nelle vicine Alpi. Secondo l’influencer, l’host di Airbnb ha definito lei e la sua amica puttane senza motivo. “Eravamo scioccati, non sono mai stato insultato così da nessuno”, ha spiegato Testa.

Vacanziere di lusso in Italia e in Europa: “Uno dei miei posti preferiti nel mondo”

Un altro problema criticato dai vacanzieri di lusso sono i problemi di comunicazione. “L’inglese qui non è molto diffuso”, dice Testa ironicamente. Tuttavia, a differenza dell’Italia e di altri paesi nei suoi viaggi europei, la Svizzera occupa un posto speciale nel suo cuore. “La Svizzera è uno dei miei posti preferiti sulla terra.”

Ovviamente non c’è voluto molto prima che i commenti arrivassero sui social. “Ragazza, dovresti essere così grata di poter fare quello che fai”, è un altro dolce commento. “La maggior parte delle persone morirebbe per essere te.” E c’è un altro punto da chiarire: “Trascorri metà dell’anno in Europa, e poi hai il coraggio di definirlo eccessivo”. Anche un ristorante italiano in contropiede è stato messo a tacere dopo le proteste dei vacanzieri.

Elenco delle rubriche: © sergiomonti via imago-images.de