Novembre 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lidl offre una base 5D per la carne

Lidl ha annunciato che d’ora in poi venderà quasi esclusivamente carne e salumi regionali. Foto: Jens Neering / Janes Neering

Già alla fine dello scorso anno Lidl Annunciare modifiche sostenibili all’ambito. Ora la serie di oppositori ha seguito le sue parole con l’azione: in un comunicato stampa, l’oratore lo ha annunciato che il droghiere aveva “trasformato quasi tutta la sua gamma di salsicce e carni fresche in ‘5xD'”.

Concretamente, questo significa che tutte le fasi della produzione – dall’allevamento alla lavorazione – ci sono tutte Germania parlare. In questo modo l’avversario vuole soddisfare il desiderio dei suoi clienti per un’offerta locale.

“5xD”: Lidl è a base di carne e salumi regionali

“Con effetto immediato, il droghiere serve salsicce, maiale fresco, manzo e pollame in tutte le sue 3.200 filiali con il proprio marchio ‘Metzgerfrisch’, che nasce, alleva, ingrassa, macellato e prodotto in Germania”, afferma uno di loro. comunicato stampa di risolutezza.

Colloquialmente, questo concetto viene chiamato “regola 5D” o “5xD” – pronunciato “cinque volte D”. Il numero cinque sta per le cinque fasi di produzione e la “D” per la Germania.

Il primo rivenditore tedesco prima di Aldi e Rewe

“Negli ultimi mesi abbiamo lavorato a lungo con i nostri partner per convertire praticamente tutte le parti della catena di approvvigionamento per quasi tutti i prodotti a base di carne fresca e salsicce con il nostro marchio del distributore ‘Metzgerfrisch’ all’origine tedesca”, ha affermato Christoph Graf, amministratore delegato di Approvvigionamento. Nella Lidl Germania. “Di conseguenza, siamo il primo rivenditore tedesco a implementare effettivamente l’offerta ‘5xD’ a livello nazionale”.

Più o meno nello stesso periodo anche di Lidl ALDI Ha annunciato il passaggio a “5xD” l’anno scorso. Tuttavia, la catena di concorrenti non prevede di attuare completamente fino all’ultimo trimestre dell’anno. “Oggi, circa l’85% dei prodotti a base di carne fresca venduti da Aldi sono di origine tedesca o addirittura regionale”, scriveva lo sconto a febbraio. comunicato stampa. “Aldi vorrebbe aumentare continuamente questa quota a causa dell’aumento della domanda”.

READ  Aeroporto di Francoforte: Lufthansa cancella 33.000 voli - partono ancora migliaia di voli vuoti

Inoltre ripetere Ha fidanzato di nuovo Penny nell’agosto dello scorso anno comunicato stampa Entro l’estate del 2022, “circa il 95% della gamma di carne di maiale fresca tradizionale dovrebbe essere di origine tedesca”.

Cosa significa per i clienti?

Supermercati e rivenditori sperano che il nuovo regolamento sosterrà l’agricoltura tedesca e migliorerà il benessere degli animali. Non è chiaro quali saranno gli effetti del cambiamento sui clienti. Ci sono alcune preoccupazioni che il cambiamento delle condizioni di produzione possa far salire i prezzi. “Questo significa di quanto aumenterà il prezzo questa volta?” Un cliente ha commentato l’innovazione Twitter. Resta da vedere come saranno i prezzi.

(attaccante)