Maggio 20, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le guardie del corpo di Putin ritrovate in una misteriosa barca misteriosa in Italia

Scheherazade è lunga 140 metri e vale 7 637 milioni

Scheherazade è lunga 140 metri e vale 7 637 milioni
Immagine Alleanza / AA | Osman Uras

Il gruppo di manifestanti anti-Putin incarcerati di Alexei Navalny ha annunciato che diversi membri del Servizio di difesa russo stanno lavorando su una misteriosa navicella spaziale.

“Scheherazade” è una delle super barche più grandi del mondo, ma il suo proprietario non è generalmente noto.

Si ritiene che appartenga al presidente russo Vladimir Putin.

Si dice che diversi membri del Servizio di difesa russo (UST) siano stati avvistati sulla misteriosa super barca, il cui proprietario non è noto al pubblico. Lo hanno riferito attivisti e giornalisti che lavorano con l’avversario di Putin incarcerato, Alexei Navalny. Membri dell’UST responsabili della protezione del presidente russo Vladimir Putin

Lunedì, la giornalista investigativa Maria Bevczyk e l’attivista anticorruzione Georgi Alburov hanno pubblicato un video della misteriosa navicella spaziale su YouTube. La nave, denominata “Scheherazade”, è ancorata al largo della costa di Carrara, in Italia.

Piscina in barca e Salone di bellezza

La “Scheherazade” è lunga 140 metri e vale 637 milioni di euro. La nave ha sei piani, due eliporti, una piscina, un complesso termale e un salone di bellezza.

Continuare a leggere

Secondo l’elenco dell’equipaggio del dicembre 2020 ottenuto da Bevsik e Albrov, tutto l’equipaggio permanente tranne il capitano della nave è russo. Alcuni membri del team lavorano per l’UST.

Dieci guardie del corpo di Putin sono state avvistate sulla barca

All’inizio di questo mese, funzionari statunitensi hanno detto al New York Times che stavano indagando se la nave appartenesse a Putin. Secondo il New York Times, anche le autorità italiane stanno indagando sulla proprietà della nave.

Secondo il corrispondente di Navalny Pewchikh, è stato in grado di identificare almeno dieci ufficiali dell’UST elencati come membri della squadra a Scheherazade. Business Insider non può certificare in modo indipendente i membri del team che dovrebbero lavorare per l’UST.

“Di solito si recano in Italia in gruppo per lavorare per i dipendenti del governo russo, il personale militare e sulla misteriosa barca”, hanno scritto su Twitter gli attivisti di Navalny.

Continuare a leggere

Il capitano non ha potuto dire nulla per “l’impermeabilità dell’accordo di non divulgazione”.

Nell’ambito delle sanzioni dall’inizio dell’offensiva militare russa in Ucraina, Regno Unito, Stati Uniti e UE hanno represso la Russia, sequestrando i beni di lusso di alcuni oligarchi russi, comprese le super navi.

La squadra di Navalny ha chiesto alle autorità italiane di sequestrare la barca se scoprono che il proprietario di Putin è Putin.

Guy Bennett-Pierce, cittadino britannico e capitano della nave, non ha escluso che il proprietario della super barca possa essere un russo. Ma ha detto al New York Times che non poteva entrare nei dettagli a causa dell'”accordo sulla divulgazione dell’impermeabilità”. Bennett-Pierce dice che il proprietario non è in nessuna delle liste delle sanzioni. “Non l’ho mai visto”, dice il capitano. “Non l’ho mai incontrato.”

Questo testo è stato tradotto dall’inglese da Leo Ginsburg. Puoi trovare l’originale Qui.

READ  Ciclismo: Hikita vince in Catalogna - Colbrelly in Italia