Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lavatrice: il consumo di energia è enorme – tre impostazioni fanno risparmiare un sacco di soldi

Fare il bucato può rendere la bolletta della luce inutilmente costosa. Le impostazioni corrette in lavatrice non solo fanno risparmiare energia a lungo termine, ma anche denaro.

Dortmund – La lavatrice è uno dei maggiori consumatori di energia in casa, insieme al frigorifero, alla luce e ai fornelli. In molte case, la biancheria è ammucchiata in cesti nell’appartamento o nel seminterrato e il volume dei vestiti sembra insormontabile. Con qualche supereroe della vita La tua lavatrice può funzionare a una velocità inferiore a quella che pensi. Ciò consente di risparmiare elettricità e quindi denaro.

temperatura di lavaggio Consumo di energia per lavaggio Il costo dell’elettricità per lavaggio è di 24 carati per kilowattora
90 gradi 1,90 kWh 46 centesimi
60 gradi 1,15 kWh 24 centesimi
40 gradi 0,65 kWh 16 centesimi
30 gradi 0,40 kWh 10 centesimi
Fonte tabella: Klima-hannover.de

Lavare in modo efficiente dal punto di vista energetico: più veloce non è sempre meglio

I rapporti indicano che una famiglia media con due bambini fa funzionare la lavatrice cinque volte a settimana patata fritta. Questo è più di quello di cui hai veramente bisogno. Impostazioni errate nella lavatrice comportano un aumento non necessario del bucato e delle bollette dell’elettricità. Piccole differenze hanno un grande impatto.

È possibile risparmiare fino a 40 € a settimana in costi energetici. La corretta tecnica di lavaggio dipende dalla temperatura, dal tempo e dal detersivo appropriato. Si può dire in anticipo: più veloce non significa più efficace e maggiore è la temperatura di lavaggio, più costoso sarà il lavaggio. Perché la macchina ha bisogno di gran parte dell’energia solo per riscaldare l’acqua.

Impostare correttamente la lavatrice: il prelavaggio è utile solo in casi eccezionali

Per risparmiare sui lavaggi, la cosa più importante è scegliere il programma giusto. Il prelavaggio ha senso solo in pochissimi casi. Lo sporco pesante può essere maneggiato a mano con sapone per cistifellea o smacchiatore prima del lavaggio. Ciò consente di risparmiare fino a 20 minuti durante il ciclo di lavaggio. Questo è il tempo necessario per il programma iniziale, a seconda del produttore e del modello.

Temperatura di lavaggio corretta: 30 o 40 gradi?

Il prezzo di 10 euro all’anno può essere alto patata fritta Risparmia se salti il ​​prelavaggio. Puoi risparmiare ancora di più lavando i vestiti a 30 gradi anziché a 40 gradi. In genere si consiglia di lavare i capi poco sporchi a 30 o 40 gradi. Pochissime persone si rendono conto dell’enorme differenza che fanno questi 10 gradi.

Il lavaggio sempre alla temperatura più bassa possibile consente di risparmiare elettricità.

© Waldmüller / imago

Questa differenza, che a prima vista sembra piccola, non è affatto piccola per una lavatrice. Per gli altri 10 gradi ha bisogno del doppio della potenza – e senza alcun valore aggiunto per il consumatore: il detersivo sta già sviluppando la sua piena capacità di lavaggio a 30 gradi. Il bucato non diventa automaticamente più pulito se lo lavi più caldo e viceversa, non è meglio lavarlo in un luogo freddo. Con la tecnologia odierna, le gamme rumorose infranken.de Fino a 20 gradi per pulire il bucato.

Lava bene il bucato: fai bollire il bucato solo una volta al mese

Lenzuola e asciugamani possono anche essere lavati naturalmente a 40 gradi, contrariamente a quanto molti pensano. 60 gradi solo se sei malato o allergico agli acari della polvere domestica. L’Agenzia federale dell’ambiente raccomanda il lavaggio a 60 gradi al mese per uccidere i germi che si raccolgono nella lavatrice. Per la disinfezione, è possibile utilizzare la vodka al posto del detersivo. Se si abbassa la temperatura da 60 a 40 gradi, si risparmia circa il 50 percento dei costi dell’elettricità.

Lavare i vestiti in modo efficiente dal punto di vista energetico consente di risparmiare denaro

Il lavaggio permanente a 30° anziché a 40° ea 40° anziché a 60° consente di risparmiare fino a € 40 al mese. Il lavaggio a caldo a 90°C oggigiorno può essere rumoroso a causa dell’uso dei moderni detersivi Zona di protezione del clima Hannover Se ne fa completamente a meno. È utile lavare sempre alla temperatura più bassa possibile.

Questo principio spiega anche perché i programmi ecologici, ecologici o di risparmio vengono utilizzati al meglio. Sebbene funzioni più a lungo, è più fresco e quindi richiede solo metà della potenza per lo stesso risultato. Può aggiungere fino a € 45 all’anno se il programma regolare viene sostituito in modo permanente da un programma ecologico.

Altri consigli su come lavare correttamente i vestiti

Oltre al ciclo di lavaggio, ci sono altri trucchi che possono aiutare a risparmiare elettricità:

Consiglio 1: lavalo solo con macchine a pieno carico. Ciò riduce i costi di acqua ed elettricità. Quantità di imballaggio secondo le istruzioni per l’uso.
2. Suggerimento: non abusare di detersivi. In caso di sovradosaggio, molti dispositivi passano a un ciclo di risciacquo aggiuntivo.
Consiglio 3: scollegare completamente la lavatrice dalla presa di corrente quando non è in uso. Ciò consente di risparmiare sui costi di standby.
Suggerimento 4: smista sempre il bucato correttamente, in modo che i capi molto sporchi non sporchino ancora di più gli altri.

Immagine elenco regole: © Monkey Business 2 / Imago

READ  Agente Kaufland stordito da questo spettacolo: "Non può essere reale"