Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’astronomo dilettante della Franconia parla delle conseguenze di una collisione di asteroidi

Da oscuro, infinito grandi aree Corse dritte verso di noi: ApophisDio dell’oscurità, del caos e della distruzione. In quanto tale, Apophis era con gli antichi Egitto Famoso. Presumevano che avesse vissuto nel “Mare del Caos Primordiale” dall’inizio dei tempi. E ora Apepa sta venendo a trovarci di persona oggi – o si dovrebbe dire che ci sta inseguendo?

Ulf Weibeg scuote la testa avanti e indietro. Il 58enne appartiene a un gruppo hobby francone, che si sono organizzati al Forum Stellarum e si incontrano regolarmente per osservare il cielo. Fiebig lo sa da allora Il film “Non guardare” Con Jennifer Lawrence e Leonardo DiCaprio che hanno suscitato un enorme interesse su Netflix e sui cinema durante il nuovo anno, gli sguardi sempre più ansiosi vengono diretti verso il cielo. E in effetti, l’esperto non può dare tutta la chiarezza: “Un pezzo abbastanza grande toccherà terra”, dice in modo realistico e razionale. “L’unica domanda è quando.”

Un asteroide si sta avvicinando molto presto alla Terra: ecco quanto è pericoloso il pericolo per noi

Già dal 10 maggio di quest’anno, gli osservatori del cielo tratteranno il respiro. Il Asteroide denominato 2009 JF1 Raschierà il terreno a una larghezza di un capello il secondo martedì di maggio. Sebbene le sue dimensioni siano “affilate come un capello” nelle dimensioni cosmiche, è ancora di 13 milioni di chilometri. Secondo Fiebig, il rischio che un asteroide colpisca la Terra è dello 0,026%.

Una meteora di dimensioni simili a 13 metri di diametro 2009 JF1 era sopra la città russa a metà febbraio 2013 Cheliabinsk Esplode. Era leggermente più lento della JF1 del 2009 a 19 km/s. Se non fosse rallentato dall’atmosfera terrestre, riscaldato ed esploso a 30 chilometri di distanza, avrebbe un potere distruttivo di 40 Bombe atomiche di Hiroshima spiegato.

READ  Gli integratori di vitamina D possono ridurre il rischio di malattie? Pratica di guarigione

Ulf Fiebig afferma che le conseguenze dell’impatto della JF1 2009 saranno molto più gravi. Il maestro meccanico e il trainer HWK lo trovano più interessante Kitzingen Tuttavia Asteroide Apophis 350 metri di diametro. Il gruppo spaziale Chaos Gru si avvicinerà alla Terra il 13 aprile 2029 – opportunamente venerdì 13 – a soli 31.750 chilometri di distanza; Così penetra nell’orbita dei nostri satelliti geostazionari.

Può un asteroide spazzare via tutta l’umanità?

una possibilità impatto sulla terra È stato provvisoriamente calcolato al 2,7 percento, mentre si suppone che Apophis abbia salvato il pianeta blu. “All’inizio le persone erano molto preoccupate”, ha spiegato Webbeg. “La cosa difficile è stata che dal 2008 al 2011 era così vicino al sole da non poter essere osservato”. “Solo quando è abbastanza lontano dal sole puoi vedere la sua immagine un sentiero Lui specifica.”

Sarebbe sicuramente un oggetto di osservazione interessante. “Con la sua luminosità di 3,3 gradi, puoi vederlo anche con un allungamento occhio sterile Vedi, ma soprattutto con il binocolo. “Apophis si muoverà attraverso il cielo notturno come un punto di luce e poi scomparirà nell’oscurità dello spazio per anni. Ma ci sarà una riunione: tornerà il 13 aprile 2036 -“siamo anche abbastanza sicuri che stia volando attraverso la Terra”, dice Vibage. La sua prossima visita potrebbe essere eccitante: il 13 aprile 2068, avvicinati così tanto alla Terra da poter un colpo Non si può escludere al 100 per cento.

C’è ancora molto tempo fino ad allora. Il momento in cui l’orbita di Apophis – “in meglio, cioè lontano dalla Terra, ma anche in peggio -!” dice Viebig. Un asteroide vola intorno al sole ed è influenzato dal suo campo gravitazionale, ma anche i pianeti sono influenzati dal loro campo gravitazionale gravità su di lui. “Soprattutto quando vola molto vicino alla Terra nel 2029 e nel 2036, la sua orbita cambierà. Puoi calcolarlo in anticipo, ma c’è sempre una piccola quantità di incertezza”.

READ  La NASA sconcerta un cratere artificiale da impatto sulla luna

Apophis può causare ingenti danni alla Terra: un esperto fornisce una stima della portata degli “Earth Killers”

E se lo fosse scenario dell’orrore Portata? E se Apophis fosse penetrato nell’atmosfera e avesse colpito la Terra? “Quindi verrà rilasciato un equivalente energetico di 900 megatoni di TNT”, afferma Fiebig. “Il peggiore di tutti gli esseri umani innescare un’esplosione nucleare Ha una forza di 50 megatoni di TNT. “Sebbene Apophis non sia riuscito a spazzare via l’umanità, potrebbe comunque causare ingenti danni.

Ulf Fiebig dice che il cosiddetto Assassino della TerraDistruttivo per tutta la vita umana, dovrebbe avere un diametro di circa dieci chilometri, all’incirca le dimensioni della cometa che uccise i dinosauri e molte altre specie 65,5 milioni di anni fa. “Si stima che ogni 100 milioni di anni, più o meno qualche milione di anni, un tale proiettile ci colpisca”, afferma l’appassionato astronomo dilettante. “Se pensi che l’ultimo effetto sia stato buono 65 milioni di anni fa e allora annientamento dei dinosauri La prossima catastrofe potrebbe non essere lontana”.

Umore del tempo della fine Ma Kitzinger non vuole pubblicarlo. Perché una visita dallo spazio potrebbe anche essere l’inizio di qualcosa di completamente nuovo: “L’asteroide che ha spazzato via i dinosauri ha permesso ai mammiferi di evolversi ulteriormente, ed è così che alla fine siamo cresciuti”, spiega Frankie. “Senza l’asteroide, i primati dinosauri e mammiferi sarebbero sopravvissuti solo per vivere una piccola statura e non saremmo mai esistiti”.

Possiamo ancora distrarre il treno? Alcuni oggetti dell’orbita terrestre “sono i più pericolosi”

Come Apophis, centinaia stanno ancora navigando cose sconosciute orbita intorno alla terra più e più volte. 150 è attualmente considerato particolarmente rischioso. “I cadaveri provenienti dalla direzione del sole sono i più pericolosi perché vengono scoperti così tardi, spesso troppo tardi”, afferma Weibig.

READ  Un enorme missile cinese perde il controllo e potrebbe colpire l'Europa

È uno dei proiettili dell’universo completamente consegnato disarmato? “Non è proprio così”, dice Ulf Fiebig. “Se un asteroide o una cometa viene individuato abbastanza presto, cioè è ancora lontano, una deviazione molto piccola nella sua orbita è sufficiente per non vederci”. E come dovrebbe funzionare questa distrazione? “Per esempio con una sonda che colpisce un asteroide.” Tuttavia, Fiebig ammette che i tentativi di tali operazioni di salvataggio sono ancora agli inizi. Con programmi aggiuntivi per la ricerca di corpi celesti che si avvicinano alla Terra, effettui ricerche approfondite potenziale pericolo dallo spazio.

A proposito, nei miti degli antichi egizi, Apophis fu ucciso da varie divinità, per essere resuscitato ancora e ancora. è un simbolo del rinascimento L’eterna lotta tra il bene e il male. Negli inni solari, Apophis viene smembrato con coltelli e pugnalato con lance. Il suo sangue macchia di rosso il cielo all’alba. ancora e ancora.

Il “Forum Stellarum” È l’associazione degli astrofili e dei fotografi famosi della Franconia. Tutte le informazioni importanti sono disponibili all’indirizzo Pagina iniziale del forum.