Maggio 24, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lago Maggiore: Investigazioni Naufragio – Agenti Segreti A Bordo

Lago Maggiore: Investigazioni Naufragio – Agenti Segreti A Bordo

Italia.
Una festa sul Lago Maggiore può trasformarsi in un incubo per gli invitati. A quanto pare, a bordo c’erano anche agenti israeliani e italiani.

Le unità di immersione si trovano nelle acque della località turistica di Lizanza, all’estremità meridionale. Lago Maggiore In uso continuo. Domenica sera, con l’aiuto di speciali palloni aerostatici, vogliono riportare in superficie la casa galleggiante affondata “Coturia” da una profondità di 15 metri. 4 persone sono morte nell’incidente mentre altre 21 sono state salvate.

Naufragio: panico causato da fulmini e tuoni

Sulla nave sono incentrate le indagini della Procura della Repubblica di Varese. Quindi viene effettuato un controllo per vedere se c’erano più persone a bordo Temporale Colpito da un forte vento. Secondo i media locali, la barca è affondata molto rapidamente.

In pochi minuti il ​​tempo cambiò improvvisamente. Quando tuoni e fulmini hanno colpito, c’è stato il panico tra i passeggeri. 14 persone hanno nuotato a 150 metri dalla riva. Altri sette sono stati portati in salvo dalle barche. Si ritiene che quattro uccisione Intrappolati in una barca che affonda e impossibilitati a liberarsi.

Per saperne di più: Italia: le inondazioni evacuano centinaia di persone






Gli agenti dei servizi segreti erano a bordo

Sulla nave Una barca è una barca Membri dei servizi segreti italiani e israeliani. I morti erano l’israeliano Shimoni Erez, 53 anni, membro in pensione delle forze di difesa israeliane, e la coppia italiana Claudio Alonzi (62) e Tizziana Barnobi (53), dipendenti dei servizi segreti italiani AISE. Si dice che il gruppo si sia riunito per festeggiare un compleanno.


La quarta vittima è stata la cinquantenne russa Anna Boshkova, che ha avuto una relazione con il capitano della barca. Ha vissuto sul Lago Maggiore per 20 anni, dove ha lavorato come assistente infermieristica prima di incontrare il comandante della nave, Claudio Carminati. Insieme hanno iniziato a prenotare gite di un giorno online Una barca è una barca Fornire, in cui vivevano entrambi.


“Love Lake” è il nome dell’azienda fondata da Carminati, che propone viaggi brevi. Lago MaggioreIl secondo più grande lago del nord Italia tra Italia e Svizzera, con i turisti.

Per saperne di più: Naufragio in Italia: “Era come una bomba d’acqua”

Perché la nave non è tornata a riva? L’avvocato ha deciso

Carminati è stato interrogato a lungo dagli inquirenti. I pubblici ministeri affermano che solo 15 passeggeri sono stati autorizzati a salire a bordo della nave. Non ci sono abbastanza giubbotti di salvataggio a bordo per tutti I viaggiatori.

Restano da chiarire molti aspetti del naufragio. Non si sa perché la nave non sia tornata a riva nonostante il maltempo. Innumerevoli Barche a velaColoro che erano usciti sul lago la domenica di Pentecoste raggiunsero la riva senza alcuna difficoltà in vista del temporale minaccioso.

IL Pubblico ministero Vuole anche scoprire perché gli agenti dei servizi segreti israeliani si trovassero nel nord Italia.