Febbraio 25, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La star di “Bares for Rares” denuncia una truffa da parte degli spacciatori

La star di “Bares for Rares” denuncia una truffa da parte degli spacciatori

Suzanne Steiger ha reso i suoi gioielli disponibili per l’esposizione.Foto: ZDF/Guido Engels

televisione

Daniele Gogge

Foto insolita all’inizio dello spettacolo. Steffen Hallaschka è stato accolto non dal telespettatore di “Stern TV”, ma dal presentatore Dieter Kunis, che di solito guida il programma la domenica. Il presentatore principale Hallaschka soggiornerà a Londra per una breve pausa. Il moderatore Kunis dovrebbe guidare lo spettacolo attraverso argomenti abbastanza innocui. All’inizio si trattava di centrali elettriche dal balcone. Mini sistemi solari testati da Stern TV per la tua casa.

app watson per il tuo smartphone

Ti piace leggere Watson? Scarica ora la nostra app di notizie sul tuo smartphone – gratis, ovviamente! Qui va dritto all’app Apple Ecco a app sul play store. Qui puoi leggere cosa ti aspetta nella nostra app. E se vuoi di più, sii un seguace: nell’adesso Instagram o seguici tic toc

Gli esperti parlano di centrali elettriche dal balcone

Questa settimana vengono offerti vari sconti sui cosiddetti impianti solari da balcone. Oltre al grande modulo solare, i kit includono anche un inverter, un cavo di collegamento e una presa di corrente. I produttori promettono risparmi significativi quando si utilizzano mini centrali elettriche. Il team di Stern TV installa un modulo solare da un banco di taglio in un paio di terrazze. Supporta World Reporter e YouTube dr. Andreas Schmitz, detto anche “Acudoctor”.

L’esperto installa le unità e fornisce consigli importanti. È quindi importante installare i pannelli solari verticalmente sul balcone in modo che non siano esposti al vento. Ha promesso alla coppia, che attualmente spende più di 100 euro al mese in elettricità, un risparmio annuo di 200 euro di elettricità. Il dispositivo dell’avversario si era ripagato dopo un buon paio d’anni.

I consumatori possono anche utilizzare un’app per tenere traccia di quanta elettricità viene attualmente immessa nella rete dai loro moduli solari. Schmitz fa il check-in con il giornalista all’ora di pranzo e rivela Che in quel momento, ad esempio, si possono caricare 40 smartphone o accendere tre frigoriferi contemporaneamente. “akkudoktor” consiglia di programmare e far funzionare le lavatrici o le lavastoviglie solo durante questi orari di punta per risparmiare davvero molto.

Un oppositore fattura in eccesso il conto per i risparmi: “Gli imbroglioni sono come i produttori di automobili”

Anche Stefan Krauter, che su Twitter si autodefinisce il “Papa Solare”, è ospite in studio. La cattedra di concetti di energia sostenibile presso l’Università di Paderborn e il suo team hanno esaminato più da vicino il modello di Lidl e Netto. È particolarmente frustrato dal modello di Lidl. Il prodotto può alterare informazioni come le case automobilistiche. Il discount parla di un risparmio annuo di € 70 per il piccolo dispositivo da 160 W, mentre Krauter risparmia da € 40 a € 50.

Un altro ostacolo all’installazione dei dispositivi è il requisito di approvazione, in cui deve esserci almeno una proposta legislativa entro la fine della pausa estiva nel Bundestag. La coppia mostrata nell’articolo ha dovuto smontare nuovamente il modulo solare, Perché l’Associazione dei proprietari di case non era soddisfatta della costruzione. Ciò ha causato anche malintesi su Twitter.

Vita a 270 chili: un infarto può minacciare ogni giorno

Quindi Stern TV accompagna Christophe Homkins, che attualmente pesa 270 chilogrammi e lotta ogni giorno con il suo peso. Anche la strada per il supermercato è difficile per l’agricoltore di 38 anni. Christophe ha una dipendenza dal cibo: “Prendo i miei dolci come un drogato che cerca cose”. Ma la coscienza sporca lo segue rapidamente, al più tardi quando sale sulla sua bilancia, che di solito viene utilizzata per pesare i pacchi. Il paziente obeso pesava già 100 kg all’età di 16 anni e solo quattro anni dopo aveva quasi raddoppiato il suo peso.

Per il bene di un amore in erba, Christophe ha deciso di cambiare qualcosa ed è riuscito a perdere più di 100 chilogrammi entro il suo 27esimo compleanno. Ma l’agricoltore ha subito ripetute battute d’arresto. Investe in un allevamento ittico e si indebita. Il progetto fallì e aumentò di nuovo notevolmente. Inoltre, il suo medico sta suonando l’allarme e dice che è a rischio di infarto in qualsiasi momento. Il 38enne ha urgente bisogno di dimagrire. Dopo il contributo, Christophe è stato ospite in studio con Wiebke Fenske, che dirige Endocrinologia, Diabete e Medicina Metabolica presso l’Ospedale Universitario di Bonn.

Il moderatore Kunis elogia il paziente obeso per aver preso la strada difficile, dopo tutto. Mentre Hömmkens dovrebbe spiegare ancora una volta a cosa dovrebbe prestare attenzione nella vita di tutti i giorni e raccontare al moderatore storie imbarazzanti su come ha fatto il bagno in piscina durante una settimana bianca, il professor Fenske si occupa della parte pericolosa.

Il ricercatore sottolinea ancora una volta che l’obesità è ormai riconosciuta come una malattia curabile ma non curabile. Soprattutto, il recupero dopo una massiccia perdita di peso provoca frustrazione tra i pazienti. Alla fine della conversazione, il presentatore di “Stern TV” ha concordato con Christophe che sarebbe tornato per il suo quarantesimo compleanno, solo con un peso di 130 chilogrammi in meno e con una festa associata.

Stern TV testa segretamente gli acquisti di oro e gioielli

Grazie al supporto del distributore di “Bares for Rares” Suzanne Steiger, il team di “Stern TV” ha gioielli di qualità disponibili per i test sotto copertura. Il team naviga con catene e anelli per un valore di 11.000 euro, finge di aver ereditato i pezzi e guadagna dai negozi di acquisto. Un gioielliere esperto dubita della competenza del primo venditore. Il commerciante offre l’esca solo a circa 6.000 euro e quindi 5.000 euro in meno rispetto al valore.

Altri due acquirenti agiscono in modo più onesto. Qualcuno non può valutare il braccialetto e quindi non vuole fare un’offerta, vuole solo comprare una moneta d’oro e al giusto prezzo. Con l’ultimo venditore, l’esperto di “Bares for Rares” parla di potenziali intenzioni, perché valutano molto poco gli oggetti, riducono il valore dei diamanti e scoraggiano il cliente dal vendere le gemme, ma allo stesso tempo vogliono tenersele. Tutto sommato, Susan Steiger è indignata e sottolinea ancora una volta l’importanza di consigli affidabili quando si vendono gioielli.