Dicembre 3, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La sonda a mercurio “BepiColombo” è vicina alla destinazione per un breve periodo

Darmstadt. La sonda spaziale BepiColombo ha superato per la seconda volta la sua futura destinazione Mercurio giovedì. Tutto è andato bene, ha affermato Simon Blum, capo delle operazioni della missione dell’ESA presso il Darmstadt Control Center, dell’agenzia di stampa tedesca DPA.

La sonda ha anche catturato filmati mentre volava intorno al pianeta più interno del nostro sistema solare.

Il piano era di consentire alla sonda di sorvolare Mercurio a un’altitudine di circa 200 km al mattino. Prima che la navicella spaziale del 2025, che è controllata dal centro di controllo di Darmstadt, raggiunga finalmente la sua orbita, deve attraversare il pianeta per un totale di sei volte, e quindi la sua velocità viene rallentata. Il motivo è l’enorme attrazione gravitazionale del sole.

La sonda spaziale BepiColombo è stata lanciata nell’ottobre 2018 nel suo viaggio di sette anni verso il pianeta più vicino al Sole. Con due satelliti a bordo, a partire da dicembre 2025 è previsto un esame della superficie e del campo magnetico del corpo celeste. Il progetto congiunto Europa-Giappone punta a un costo totale di circa 2 miliardi di euro per contribuire a una migliore comprensione delle origini di il sistema solare.

Comunicazione BepiColombo

© dpa-infocom, dpa: 220623-99-771828 / 2

READ  Console di gioco Nintendo Switch con Mario Kart 8 in un pacchetto: scopri il grande affare di gioco