Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Russia deve abbandonare le trincee vicino a Bakhmut

La Russia deve abbandonare le trincee vicino a Bakhmut
  1. Home page
  2. Politica

L'esercito russo è costretto a ritirarsi dalla zona circostante Bakhmut dopo pesanti perdite. Ticker delle notizie sulla guerra in Ucraina.

  • Attacchi missilistici e droni: La difesa aerea ucraina ha annunciato il lancio di diversi missili dalla Russia
  • Russia L'alto soffre perdite: Kiev pubblica i dati attuali
  • Le informazioni qui elaborate provengono da media e agenzie di stampa internazionali, ma anche dalle parti in guerra Russia, Ucraina e dai loro alleati. In particolare, informazioni sulle perdite degli eserciti coinvolti Guerra in Ucraina Non può essere verificato in modo indipendente.

Aggiornato dal 31 gennaio, 10:20: Mercoledì Ucraina e Russia hanno annunciato nuovamente attacchi aerei notturni reciproci. Secondo l’aeronautica ucraina, la Russia ha lanciato tre missili sul territorio ucraino e almeno 20 droni d’attacco di fabbricazione iraniana. Nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale, controllata dalla Russia, almeno due civili sono stati uccisi in un attacco aereo ucraino con un drone, secondo le autorità filo-russe.

Il sindaco locale filo-russo, Ivan Prikhodko, ha detto al servizio online Telegram che un'altra persona è rimasta ferita nel bombardamento di un “veicolo civile” sulla strada tra Donetsk e la sua città di Horlivka. Nel frattempo, un altro drone ucraino è stato abbattuto nell'area intorno alla città russa nordoccidentale di Pskov, ha riferito il ministero della Difesa russo sul suo sito web. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente.

Un soldato ucraino spara con un obice contro posizioni russe vicino alla città di Bakhmut. © Efrem Lukatsky/DPA

Notizie dall'Ucraina: La Russia è sulla difensiva a Bakhmut

Il primo rapporto: KIEV – La Russia sembra perdere terreno nella guerra in Ucraina. Si dice che le forze ucraine abbiano catturato diverse fortificazioni difensive intorno alla città di Bakhmut, occupata dalle forze russe. Lo emerge dalle immagini satellitari del fronte diffuse dall'esercito ucraino su Twitter.

Bachmuth è stato al centro degli eventi della guerra in Ucraina la scorsa estate. Dopo settimane di combattimenti e di pesanti perdite, le unità del gruppo mercenario Wagner riuscirono ad occupare la città per conto della Russia. Sembra ora che le forze del Cremlino siano sulla difensiva a Bakhmut e nel nord e nel sud della città.

La Russia continua i suoi attacchi missilistici contro l’Ucraina

Nel frattempo, la Russia continua a bombardare le città ucraine in guerra con Kiev. Secondo l'Ucraina, quattro persone sono rimaste ferite in attacchi con droni e missili. Tuttavia, la difesa aerea è riuscita a respingere la maggior parte degli attacchi e ad evitare così che accadesse il peggio. In totale, la Russia ha sparato sul paese durante la notte con 20 droni e tre missili balistici Iskander, ha detto l'aeronautica ucraina. 14 droni sono stati abbattuti nelle regioni di Kharkiv, Dnipropetrovsk, Kirovohrad, Mykolaiv e Zaporizhia.

L’Ucraina afferma inoltre di aver inflitto pesanti perdite alle forze russe sul terreno. Secondo il Ministero della Difesa di Kiev, solo nelle ultime 24 ore nella guerra in Ucraina sono morti più di 1.000 soldati russi.

Una rapida panoramica delle perdite della Russia nella guerra in Ucraina

  • Persone: Circa 385.230 (+1090 il giorno precedente)
  • cisterna: 6310 (+10)
  • Veicoli corazzati da combattimento: 11757 (+32)
  • Sistemi di artiglieria: 9195 (+51)
  • Equipaggiamenti per la difesa aerea: 663
  • Aerei: 332
  • elicottero: 324
  • Droni: 7100 (+16)
  • Missili programmati: 1846
  • Navi/barche: 23
  • Sottomarini: 1
  • Attrezzature per autovetture e autocisterne: 12231 (+40)
  • Equipaggiamento speciale: 1448 (+5)

fonte: Stato maggiore ucraino del 31 gennaio. Le informazioni sulle perdite russe provengono dall'esercito ucraino. Non può essere verificato in modo indipendente. La stessa Russia non fornisce alcuna informazione sulle perdite subite nella guerra in Ucraina.

Zelenskyj con un videomessaggio sulla guerra in Ucraina

Nel frattempo, a Kiev crescono le speranze di poter infliggere maggiori perdite alla Russia nelle prossime settimane con l’aiuto della propria produzione di armi. Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha descritto la crescente produzione di droni e munizioni del suo paese come la via verso la libertà.

“La produzione nazionale di droni, proiettili di artiglieria e veicoli militari è letteralmente una produzione della nostra libertà, della libertà degli ucraini e dell'Ucraina”, ha detto martedì il 46enne nel suo videomessaggio serale trasmesso a Kiev. Ciò comporta anche l’importante produzione di droni a lungo raggio. Zelenskyj non ha fornito alcun dettaglio. (con materiale dell'agenzia)