Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La ricompensa per l’auto elettrica è in calo e potrebbe finire nel 2023> teslamag.de

Nell’aprile di quest’anno, il ministero federale dell’Economia ha presentato i piani per riformare il bonus ambientale per l’acquisto di auto elettriche, che comporterebbe finanziamenti notevolmente meno generosi a partire dal 2023. Il progetto è stato poi coordinato con altri dipartimenti ed è ora tornato. Secondo il ministero dell’Economia, il sostegno alle auto elettriche più costose continuerà per un po’, con regole che potrai seguire da solo Vantaggio in termini di prestazioni per Tesla Model Y Ricevere. Tuttavia, è probabile che i fondi per questo vengano esauriti entro il 2023.

2,5 miliardi di euro continuano a sovvenzionare le auto elettriche

Il quotidiano Handelsblatt ha inizialmente riportato l’accordo al governo martedì, e in serata è stato confermato dal ministero dell’Economia. Secondo il rapporto È stato preceduto da una faida durata mesi tra il ministro delle finanze dell’FDP Christian Lindner e il Partito dei Verdi. A quanto pare, l’intenzione solo di smettere di pagare un bonus ecologico per gli ibridi a partire dal 2023 è rimasta fedele alle proposte del ministero degli Affari economici verdi.

La novità, tuttavia, è che, secondo Handelsblatt, il sostegno deve cessare una volta utilizzati ulteriori 2,5 miliardi di euro. Invece di un limite di tempo, deve essere inserito un limite finanziario. Ciò crea sicurezza per il bilancio statale, ma è probabile che aumenti l’incertezza per gli acquirenti di auto elettriche, perché i tempi di consegna possono essere previsti più facilmente rispetto al volume rimanente nella ciotola del bonus ambientale in questo momento. Un rappresentante del FDP ha detto al giornale che potrebbe essere vuoto prima della fine del 2023, dopodiché scadrà già.

READ  Il Dow è tornato in rosso a causa delle preoccupazioni per un lento aumento dei tassi da Wall Street

Il resto del compromesso del semaforo sul finanziamento delle auto elettriche è più simile al regolamento precedente che al Green Draft. È così che dovrebbe essere con lei Limite prezzo di listino € 40.000 netti rimangono, che già si applicano a maggiori sussidi statali; Tuttavia, il pagamento scende da 6000€ a 4500€. Anche la seconda fase dovrebbe terminare a 65.000 euro netti e il supporto dovrebbe scendere a 3.000 euro. Da settembre 2023 solo i privati ​​potranno sovvenzionare il proprio veicolo elettrico.

Probabilmente la bufala di Tesla continuerà a funzionare

Tuttavia, in tutto questo, il prezzo netto di listino resta il valore di riferimento. Questo dovrebbe continuare a fare riferimento al prezzo base senza componenti aggiuntivi, il che apre alcune opzioni di progettazione. Questo è il modo in cui Tesla vende tutte le varianti di Model 3 e Model Y in Germania come versione base Offre batterie più grandi o apparecchiature ad alte prestazioni come opzioni aggiuntive. Ciò non è più possibile a causa della nuova regola del prezzo totale nella bozza di aprile, ma dovrebbe continuare a funzionare ora, a condizione che ci sia un bonus ambientale in denaro.

Il volume di finanziamento previsto per il 2023, che Handelsblatt stima in 2,5 miliardi di euro, in Una lettera del ministero dell’Economia non incluso. Tuttavia, ho chiarito che la ricompensa ambientale termina quando i soldi per essa sono finiti. Se l’importo indicato è corretto, allora la stima FDP che potrebbe essere rilasciata entro la fine del prossimo anno è supportata da un’altra dichiarazione del ministero: Si presume che il numero delle “auto a batteria”, cioè forse puramente elettriche auto, supererà i 2 milioni nel 2023. A fine giugno erano circa 800.000, e bastavano solo 2,5 miliardi di euro per ulteriori 555.000 ad un tasso superiore al 2023.

READ  Edeka, Rewe, Aldi e Netto: i pagamenti con carta non sono più possibili