La Repubblica Ceca considera la Russia la più grande minaccia alla sicurezza

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."

Ci sono munizioni per aerei da combattimento dai Paesi Bassi e UAV per l'Ucraina dall'Australia. Ci sono posti di blocco a Belgorod. Maggiori informazioni nel blog delle notizie.

Le cose più importanti a colpo d'occhio


scaricamento…

inclusione

La Polonia si unisce all'iniziativa delle granate dell'Ucraina

12:37: La Polonia si unisce all’iniziativa ceca per l’acquisto di 800.000 proiettili di artiglieria da paesi al di fuori dell’Unione Europea per l’Ucraina. Vogliono non solo sostenere finanziariamente, ma anche aiutare a livello logistico, ha detto il ministro degli Esteri polacco Radoslaw Sikorski in una riunione dei ministri degli Esteri del Gruppo Visegrad a Praga. L'obiettivo è garantire che le munizioni raggiungano la posizione desiderata sulla parte anteriore. Potete leggere di più sull’iniziativa qui.

L'Ungheria non ha aderito all'iniziativa sulle munizioni della Repubblica ceca

12:12: L’Ungheria non aderirà all’iniziativa guidata dalla Repubblica ceca per fornire all’Ucraina più munizioni e armi. Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjártó ha dichiarato alla stampa durante una visita a Praga che “l'Ungheria non ha fornito armi all'Ucraina e non lo farà”. Ha aggiunto: “Non partecipiamo ad azioni congiunte che finiscano con la consegna di armi congiunte”. Szijjarto ribadisce la posizione del suo Paese poco prima dell'inizio del vertice di due giorni dell'Unione europea a Bruxelles, che sarà oggetto degli aiuti all'Ucraina.

Gran Bretagna: l’avanzata russa in Ucraina è rallentata

11:36: Secondo le valutazioni britanniche, l’avanzata russa nell’Ucraina orientale ha subito un rallentamento nelle ultime settimane. Ciò potrebbe essere in parte dovuto alle pesanti perdite nella battaglia di Avdiivka, scrive il Ministero della Difesa britannico. Tuttavia la situazione resta instabile perché gli ucraini hanno difficoltà a mantenere le loro posizioni a causa della carenza di personale e di munizioni.

Gli inglesi allo Stand X hanno detto che le forze russe hanno continuato a concentrare le loro operazioni sulla regione di Donetsk e hanno fatto lievi progressi. I russi avrebbero tentato di espandere la loro influenza a nord-ovest di Donetsk, molto probabilmente attaccando un certo numero di villaggi.

La Russia annuncia la cattura di una città vicino ad Avdiivka

11:33: La Russia ha annunciato il sequestro di un'altra città nell'Ucraina orientale. Il Ministero della Difesa di Mosca ha affermato che i soldati russi hanno preso il controllo della zona di Toninki vicino alla cittadina di Avdiivka, considerata di importanza strategica. Lo stato maggiore ucraino aveva precedentemente affermato di aver respinto 14 attacchi russi contro sei città, tra cui Toninki. Toninki si trova a circa 8,5 chilometri a ovest di Avdiivka, che fu catturata dalle forze russe a metà febbraio.

La Russia minaccia l’Unione Europea di ritorsioni sugli asset

11:23: La Russia minaccia di reagire se l’Unione Europea utilizzerà i proventi dei beni russi congelati per acquistare armi e munizioni per l’Ucraina. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto che il governo di Mosca studierà tutte le possibili vie legali. Peskov ha espresso il suo parere poco prima dell'inizio del vertice UE, nel quale si discuteranno le proposte per un ulteriore sostegno all'Ucraina.

La Repubblica Ceca considera la Russia la più grande minaccia alla sicurezza

8:54: Il Parlamento della Repubblica Ceca ha dichiarato che la Russia rappresenta la più grande minaccia alla sicurezza dell’Unione Europea e dello Stato membro della NATO. Mercoledì sera una risoluzione adottata afferma che il “regime terroristico in Russia” sta cercando di espandere la sua influenza in Ucraina e in altri paesi europei. Ciò va di pari passo con la commissione di crimini di guerra. È quindi fondamentale continuare ad assistere l’Ucraina nella sua difesa contro l’aggressione russa.

“L'interruzione della consegna di materiale militare porterà comunque all'invasione e alla distruzione dell'Ucraina da parte del regime terroristico russo”, ha aggiunto. In passato la Repubblica Ceca ha consegnato a Kiev, tra le altre cose, carri armati, elicotteri d'attacco e numerosi lanciamissili.

Related articles

Turista italiana prima salvata dalle lavoratrici stagionali, poi violentata?

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 21 luglio 2024, 22:39Da: Moritz BlitzingerPremeredivisoDue uomini avrebbero prelevato un turista dalla strada a...

Audi riporta le auto elettriche rottamate e taglia i prezzi delle auto elettriche

Home pageun lavorostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:14da: Patrick FreewahInsisteDivideTuttavia, il nuovo modello Audi Q4 non è...

Questi sono i vincitori di quest’anno del premio di gioco da tavolo più prestigioso al mondo

I vincitori delle tre categorie Gioco dell'anno sono stati annunciati ufficialmente domenica a Berlino. Ogni estate viene assegnato il...

L’atmosfera terrestre ha dimostrato di essere il miglior scudo protettivo contro le supernove vicine

Home pageLo sappiamostava in piedi: 21 luglio 2024, 19:13da: Giuliano MayerInsisteDivideIn teoria, una supernova potrebbe rappresentare una grave...