Maggio 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La leggenda della WWE Scott Hall sta per morire… Potrebbe perdere la battaglia – Sports Mix

Il mondo del wrestling sta piangendo.

…su uno dei loro grandi eroi. Domenica, è stato annunciato che Scott Hall, 63 anni, è nel braccio della morte dopo aver subito un triplo attacco cardiaco.

Lunedì mattina sembra che perderà la battaglia.

Hall è stato portato in ospedale la scorsa settimana per un intervento chirurgico all’anca. Tuttavia, ci sono state complicazioni di conseguenza e, secondo i resoconti dei media statunitensi, Hall ha subito diversi attacchi di cuore sabato e da allora dipende dalle apparecchiature di supporto vitale.

Ma non sembra buono. Come ha scritto il suo migliore amico Kevin Nash su Instagram poche ore fa, la famiglia probabilmente finirà il supporto vitale oggi.

Questo è il suo post completo:

Scott sta attualmente lavorando su dispositivi di supporto vitale. Una volta che la sua famiglia sarà a posto, rimuoveranno i dispositivi di supporto vitale. Perderò una persona su questo pianeta con cui ho trascorso più tempo di chiunque altro. Il mio cuore è spezzato e sono così triste. Amo Scott con tutto il cuore, ma ora devo ricostruire la mia vita senza di lui. Ho avuto la fortuna di avere un amico che mi ha preso alla lettera e lo ha preso sul serio. Quando ci siamo trasferiti in WCW non ci importava chi ci piacesse o ci odiasse… eravamo “estranei” ma ci eravamo l’un l’altro. Scott ha sempre pensato di non meritare l’aldilà. Bene, mio ​​Dio, per favore prendi degli stuzzicadenti placcati d’oro per mio fratello. La mia vita è stata arricchita dal suo atteggiamento verso la vita. Non era perfetto, ma come diceva sempre: “L’ultima persona perfetta a camminare sul pianeta, l’hanno chiamato croce”. Ci vediamo per strada, Scott. Non posso amare nessuno più di te”.

READ  Oliver Bucher flirta con Helen Fisher in "Accounting of the Year" - TV

Scott Hall ha ottenuto la sua grande occasione in WWE nel 1993, prendendo il nome di combattimento Razor Ramon. Ha interpretato un subdolo esiliato cubano che vive a Miami. Scott Hall era il cattivo.

I fan hanno subito preso a cuore il personaggio, quindi è diventato rapidamente uno dei preferiti dai fan.

Il suo ladder match contro Shawn Michaels a WrestleMania 10 (1994) rimane memorabile fino ad oggi.

Nel 1996 si è trasferito alla WCW – con il suo migliore amico Kevin Nash (alias Diesel). Entrambi hanno stabilito il leggendario New World Order con Hulk Hogan e hanno vinto molti titoli in WCW.

Nel 2002 ha festeggiato il suo ritorno in WWE, sempre con il suo amico Kevin Nash.

A WrestleMania 18 ha affrontato “Stone Cold” Steve Austin. Fu rilasciato poche settimane dopo. Ha ufficialmente concluso la sua carriera nel 2010, ma occasionalmente ha giocato in campionati minori.

Nel 2014, Scott Hall è stato inserito nella WWE Hall of Fame.

Le sue parole d’addio erano leggendarie.

Il duro lavoro ripaga, i sogni diventano realtà. I brutti tempi non durano, ma i brutti tempi sì.
(Il duro lavoro ripaga, i sogni diventano realtà. I ​​brutti tempi non durano, ma le persone cattive sì.)

Nel 2020, è riuscito a raggiungere questa impresa per la seconda volta, come parte del “Nuovo Ordine Mondiale”. È stato nuovamente inserito nella Hall of Fame.

READ  In RTL 'Supertalent': il ventriloquo vizia il giurato ospite Lukas Podolski - TV

Durante e dopo la sua carriera da giocatore, Hall ha ripetutamente lottato con problemi di droga e alcol. Non poteva sconfiggerla. C’erano sempre battute d’arresto.

Ora sembra che stia combattendo la sua ultima battaglia.

L’intero mondo del wrestling è in lutto. Fan e lottatori condividono il loro dolore per l’imminente perdita sui social media.