Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La leadership cinese sta promuovendo i propri vaccini

DottLa leadership dello Stato e del Partito cinese ha annunciato che tutti i suoi membri hanno un vaccino cinese contro Corona virus sono vaccinati. “Mostra la fiducia dei leader nei vaccini cinesi”, ha detto sabato il vicepresidente della Commissione sanitaria nazionale Zeng Yixin in una conferenza stampa. Non ha menzionato il nome dell’inoculante o dei vaccini. L’annuncio è insolito in quanto le informazioni sulla salute dei leader politici sono generalmente trattate come un segreto di stato.

Frederic Pogue

Corrispondente politico per Cina, Corea del Nord e Mongolia.

È chiaro che questo passaggio è volto ad aumentare la fiducia della popolazione Vaccini rafforzarlo. Ci sono riserve speciali tra gli anziani. Il 62% degli over 80 non ha ancora ricevuto supporto, ha annunciato sabato la Commissione sanitaria. Ciò rende difficile per il Paese abbandonare una strategia anti-coronavirus economicamente costosa. Se viene aperto, si prevedono alti tassi di mortalità. I dati sulla vaccinazione per questo gruppo di età sono stati pubblicati per la prima volta dopo mesi.

Minare la fiducia per mancanza di trasparenza

I rapporti sullo stato di vaccinazione dei leader politici possono essere un segno che il governo vuole intensificare la campagna di vaccinazione. Da marzo, il tasso di vaccinazione è rallentato drasticamente, da circa sei milioni di dosi al giorno a sole 760.000 unità al giorno. Da un lato, ciò era dovuto al fatto che una parte significativa del personale medico ha implementato milioni di test PCR per fermare la rapida diffusione della variante omicron del virus. D’altra parte, sembrava che mancassero riferimenti politici da parte del capo dello Stato e del partito Xi Jinping Per allontanarsi gradualmente dalla sua strategia Covid-free.

READ  Non graffiare, pizzicare - consiglio di un dermatologo

La capitale, Pechino, ha recentemente fallito nel tentativo di introdurre concessioni per i vaccinatori per aumentare la pressione sui non vaccinatori. La mossa è stata accolta con la resistenza della popolazione e del governo centrale. Ci sono diversi motivi per cui parti della popolazione potrebbero non voler essere vaccinate. Il numero di infezioni da corona è così basso che molti non vedono la necessità di vaccinarsi. Non sono previsti orari di apertura e agevolazioni per i vaccinati.

Molti medici consigliano agli anziani di non essere vaccinati a causa della mancanza di dati clinici sull’efficacia dei vaccini in questa fascia di età. La fiducia nei vaccini è stata minata dalla mancanza di trasparenza e dal divieto del governo di importare vaccini stranieri, che ha sollevato sospetti. Sabato il comitato per le vaccinazioni ha contestato l’opinione prevalente secondo cui i vaccini inattivati ​​sono una tecnologia obsoleta. Inoltre, la comunicazione su Corona rimane fortemente ideologica.