Novembre 26, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La FIFA consente ai professionisti stranieri di trasferirsi da Ucraina e Russia – Calcio

La FIFA ha aperto una finestra di trasferimento temporanea per giocatori e allenatori stranieri nei club in Russia e Ucraina.

I contratti con i club ucraini sono automaticamente sospesi fino al termine della stagione e i giocatori dei club russi possono sospendere unilateralmente i loro contratti fino al 30 giugno.

In parole povere: Secondo la FIFA, sospensione contrattuale significa che giocatori e allenatori sono considerati senza contratto fino al 30 giugno 2022 e sono quindi liberi di firmare un contratto con un altro club senza alcuna conseguenza.

Allo stesso tempo, è stato deciso che questo periodo di modifica è valido fino al 7 aprile incl. Inoltre, il club può ingaggiare solo un massimo di due giocatori soggetti a questa esenzione.

Con la decisione, la FIFA ha risposto alla situazione dei giocatori stranieri dopo l’invasione russa dell’Ucraina. “La FIFA ribadisce la sua condanna del continuo uso della violenza da parte della Russia in Ucraina e chiede una rapida cessazione delle ostilità e un ritorno alla pace”, ha affermato l’associazione.


Solo Cordoba (a sinistra) si è trasferito dall’Hertha a Krasnodar in Russia in questa stagioneFoto: Photo Alliance / dpa / TASS

Per un club come lo Shakhtar Donetsk, una finestra di mercato straordinaria significa un grande spargimento di sangue. Solo 13 brasiliani sono sotto contratto con il 13 volte campione dell’Ucraina. Ma perdere i calciatori potrebbe essere l’ultima delle loro preoccupazioni nel paese attualmente sotto attacco russo.

READ  Contestazione documenti Corona: l'Australia cancella il visto di Djokovic