Gennaio 27, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La condivisione delle password non sarà più consentita dal 2023

  1. Pagina iniziale
  2. consumatore

creatura:

a: Janice Jogolin

Netflix sta ora ponendo fine alla pratica di condividere le password. Il modello di pagamento sarà introdotto all’inizio del 2023 ed è già in fase di sperimentazione.

MONACO DI BAVIERA – Purtroppo il 2022 non ha brillato di buone notizie. E per gli streamer il 2023 non inizia meglio. Perché il provider di trasmissione pianifica tutto l’anno Netflix spezzarsi forte. L’obiettivo di bloccare la condivisione di un account con persone al di fuori della tua famiglia è impedire la visione di serie e film quasi gratis. Un duro colpo per tutti i barboni dello streaming e gli ostacoli alla password, ma può essere aggirato.

Innovazione Netflix 2023: condivisione password vietata: i clienti devono saperlo

Netflix è un gigante del settore nel mercato dello streaming tedesco. L’azienda ha recentemente avviato la propria produzione Glass Onion… I coltelli tirano fuori il misteroUn’altra grande cattura. Uscito poco prima di Natale, il thriller poliziesco sul detective Daniel Craig alias Benoit Blanc è salito sulla scena televisiva e televisiva. Con serie come Stranger Things, Mercoledì o il Una serie sull’ex famiglia reale, Harry e Meghan Anche Netflix si sta facendo un nome.

Il periodo senza preoccupazioni per gli utenti di Netflix sta per finire. La società prevede di vietare la condivisione delle password entro l’inizio del 2023. © Jacob Borzycki / Imago

Ma per il nuovo anno, il servizio di streaming ha annunciato il cambiamento impopolare: la semplice condivisione di una password sarà un ricordo del passato. “È fantastico che i nostri abbonati adorino così tanto i film e le serie Netflix da volerli condividere con così tanti altri”, si legge in un comunicato stampa di Netflix. “Ma la diffusa condivisione dei conti tra le famiglie oggi mina la nostra capacità a lungo termine di investire e migliorare i nostri servizi”.

READ  Consumer Center mette in guardia i clienti delle banche da frodi insidiose

Netflix vuole sfruttare tutti gli utenti: modello di pagamento con condivisione della password

Netflix non vieterà del tutto questa pratica. Tuttavia, l’intraprendente azienda americana vuole una fetta della torta. L’idea: se vuoi condividere la password con persone al di fuori della tua famiglia, devi pagare un extra, secondo un comunicato stampa. In Sud America, Netflix ha iniziato i test sul campo con il nuovo modello all’inizio del 2022. Oltre all’abbonamento di base, al titolare dell’account venivano addebitati meno di $ 3 se condivideva il proprio account.

Fase di test da inizio 2022: un nuovo modello arriverà anche in Europa

Come annunciato anche da Netflix nel comunicato stampa, dovrebbe essere possibile trasferire il profilo su un altro account. in un Questo è già successo in Germania. Di conseguenza, dopo aver inviato il nuovo modulo, ciascun proprietario del profilo sarà in grado di trasferire i propri dati utente sul proprio account. Inoltre, il servizio di streaming prevede di migliorare la gestione degli account con “sottoconti” a pagamento per “membri aggiuntivi” e periferiche in bundle.

L’azienda concede ancora ai suoi clienti un piccolo periodo di grazia. La fase di test proseguirà in Sud America “fino a quando non capiremo meglio cosa è più facile per i nostri membri”. Tuttavia, hanno già accennato a un periodo difficile. “Inizieremo a implementare queste funzionalità in modo più ampio all’inizio del 2023.” Resta da vedere quando arriverà il turno del mercato europeo. Tuttavia, una cosa è chiara: il nuovo modello sarà meno apprezzato dai clienti rispetto a Nuova variante di abbonamento economica con pubblicità.