Maggio 25, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Baviera incontra l’Italia – e anche a Blossenau

La Baviera incontra l’Italia – e anche a Blossenau


UlterioreIl centro B+ ha avuto un intermezzo musicale con il Trio Sarmonte e il Duo Carovana Mediterranea con atmosfera da salotto.

Anche se la sala è piena, sembra di essere in un accogliente soggiorno. La sera scende sul paesaggio davanti alle grandi finestre. Le candele stanno bruciando sui tavolini tra le sedie. L’odore dei puntini di crema fresca ti attira nella stanza accanto. Davanti a un bicchiere di vino chiacchiererai con amici e musicisti, e ovviamente ti sentirai a casa.

Leggi di più con il pacchetto PLUS+

Accesso a tutti i contenuti PLUS+. Può essere cancellato in qualsiasi momento.

Provalo subito a partire da € 0,99

Sarà un concerto straordinario che non si adatterà a nessun genere. La Baviera incontra Italia. Un sitar elettronico, due chitarre e un cajon. Un trio e un duo, ma solo quattro musicisti. Il Trio Sarmonte di Sarberg presso Traunstein è composto da Stefan Starzer, Andreas Schillinger e Franz Schuhecker. Il duo Carovana Mediterranea è composto da Eddy Rolandelli dall’Alto Adige e Stephan Starzer dalla Baviera. A volte individualmente, a volte insieme, creano musica in modo diverso, appassionato e con il proprio tocco.

Come Rolandelli, Andreas Schillinger era un liutaio professionista. Dal suo sitar elettronico autocostruito, crea un incredibile spettro di suoni, da grandi alti a bassi massicci. Stefan Starzer ed Edi Rolandelli formano un duo armonioso con le loro chitarre. Franz Schuhecker fornisce un ritmo speciale sul cajon che ti fa dimenticare la batteria. Con canti, canti tradizionali e strumenti musicali, compie un viaggio musicale nelle regioni meridionali di entrambe le sponde. Le Alpi al Sudamerica. I pezzi scritti da Starzer e Schillinger sono registrazioni musicali del paesaggio e degli atteggiamenti verso la vita a Simcoe.

Il meraviglioso concerto in salotto si è concluso con “Ois guade”.

Eddie Rolandelli è un grande chansonnier e interpreta nel suo stile le famose canzoni di Moustaghi, Celentano, Jorge Dancer o Violetta Parra (Gracias a la Vida). L’altoatesino conduce la serata con fascino, raccontando storie e retroscena e coinvolgendo con umorismo il pubblico e gli altri musicisti nell’intrattenimento. Gli applausi sono fantastici e i bis sono sicuramente una cosa. Al Centro B+ si è concluso uno splendido concerto da salotto con Paolo Conte e gli “Ois Quade” Surmonte e “It’s Wonderful” di Carovana Mediterranea.

Info: Shalamazl, la power band tutta al femminile del Ries Crater, sarà l’headliner del prossimo concerto al B+ Zentrum sabato 20 maggio. Informazioni: www.blossenau.de.

Facebook
Condividilo
Cinguettio
Posta