Aprile 14, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Kiev è alle prese con nuove voci sulla massiccia offensiva contro Putin

Kiev è alle prese con nuove voci sulla massiccia offensiva contro Putin
  1. Pagina iniziale
  2. Politica

creatura:

da: Jens Kiefmeyer

Video sulla brigata di carri armati, dichiarazioni dei generali: Kiev non poteva contenere voci sulla controffensiva contro la Russia. Qual è la strategia?

Kiev / Kherson – dove si svolgerà? E soprattutto: quando? Cresce in questi giorni la speculazione che l’Ucraina lancerà la tanto attesa controffensiva nella guerra contro la Russia. Nonostante le fughe di notizie statunitensi, la strategia Volodymyr Zelenskij E i suoi generali sono tra i segreti meglio custoditi al mondo. Ma ci sono segnali crescenti di un inizio imminente, grazie ai video trapelati e ai parlamentari disposti a parlare. La dirigenza di Kiev sta già facendo fatica a smentire le numerose voci.

Molti osservatori militari si aspettano l’attacco Guerra in Ucraina nel sud del paese. Il capo della commissione parlamentare per la sicurezza nazionale, Roman Kostenko, ha dichiarato con raro candore in un’intervista a Radio Libertà. Nella regione di Kherson, le forze del presidente sono state contrattaccate VladimirPutin Difficile ma non impossibile.

Contrattacco nella guerra in Ucraina: Kiev insiste nel mantenere segreta la strategia

Tali dichiarazioni sulla strategia nella guerra in Ucraina sono state accolte con incomprensioni a Kiev. Poco dopo la pubblicazione dell’intervista, il vice ministro della Difesa Hana Maliar ha convocato il vice ed ex comandante militare. “È sbagliato parlare brevemente del contrattacco”, ha detto in una severa dichiarazione pubblicata su Facebook. Allo stesso tempo, ho chiarito che non ci sarebbe stato un lavoro importante. Invece, prepara una vasta gamma di azioni e tattiche. Ci sono piani A, B, C, che si intrecciano tutti.

Iniziano i preparativi per il contrattacco nella guerra in Ucraina. © Evgeniy Maloletka / dpa

West li stava aspettando da settimane Contrattacco dell’Ucraina. Le forze russe si erano sempre più esaurite nella loro offensiva invernale, ora era previsto un contrattacco. La scorsa settimana c’è stato davvero entusiasmo perché i possibili piani di attacco avrebbero potuto essere rivelati come parte delle fughe di notizie dagli Stati Uniti. Ma il governo di Zelensky ha sempre minimizzato l’importanza della questione e ha sostenuto che i documenti segreti pubblicati non sono in alcun modo compromessi.

Attacco contro l’esercito russo: su YouTube compaiono i video dello spiegamento del carro armato

Ma ora compaiono sempre più video su piattaforme come Telegram o YouTube, che avvalorano la tesi dell’attacco nel sud del Paese. Alcuni film mostrano folle di soldati di un battaglione di carri armati che si radunano in un campo. Secondo una ricerca dell’esperto militare Thomas Thinner, questa è la 18a brigata meccanizzata, addestrata in Germania, Gran Bretagna e Polonia su attrezzature da guerra occidentali e che comprende più di 90 carri armati M113 americani, 28 carri armati principali T-72 polacchi e sei . M109 – cannoni semoventi e più di 20 pezzi di artiglieria FH-70 dall’Estonia.

Theiner assume anche una grande offensiva nel sud del paese. “Assisteremo a un’enorme battaglia di calderoni nel sud”, ha detto. immagine. Successivamente, crollerà anche il fronte russo nell’est del Paese. La principale offensiva ucraina, punta di lancia ora pienamente operativa con la 18a brigata, si svolgerebbe nella regione di Zaporizhia.

Controffensiva nella guerra in Ucraina: fino a 50.000 soldati devono sfondare il fronte a sud

Lo scenario più probabile è che entro la fine del mese aumenteranno gli attacchi di artiglieria e poi le truppe tenteranno di sfondare. “A seconda delle condizioni meteorologiche e del suolo50.000 soldati ucraini sfonderanno le linee russe a pochi chilometri dal fronte e taglieranno così le forze russe dalla Russia.

Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente. È anche possibile che i video di dispiegamento delle truppe siano stati distribuiti deliberatamente, per diffondere informazioni false o per intimidire il nemico.

Difesa invece di una guerra di aggressione contro l’Ucraina: la Russia sta già ritirando i suoi soldati

Tuttavia, la Russia prende molto sul serio la situazione. Dopo aver analizzato il portale Medusa Le forze di Putin hanno già fermato i loro attacchi su un ampio fronte. L’unica eccezione è Bashmut, dove appartengono i mercenari di Wagner Yevgeny Prigozhin Continua ad attaccare. Su altri settori del fronte, l’esercito russo dovrebbe prepararsi maggiormente alla difesa. (jkf)