Maggio 23, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Joshua Kimmich sta ricevendo un chiaro avvertimento in seguito allo scandalo Cheers

Joshua Kimmich sta ricevendo un chiaro avvertimento in seguito allo scandalo Cheers

Dopo che il Bayern Monaco ha battuto l’SC Freiburg, Joshua Kimmich si è reso molto impopolare. Immagine: Pacchetto immagini Imago/Sports

Bundesliga

Carla Ermel

Solo martedì il Friburgo è riuscito a eliminare il Bayern Monaco dai quarti di finale della Coppa DFB per 2-1. Sabato pomeriggio, il Monaco ha avuto la possibilità di contrattaccare, cosa che ha fatto. La squadra di Coach Tuchel ha vinto 1-0 a Friburgo assicurandosi così il primo posto in classifica in Bundesliga. Mentre la squadra festeggiava, Joshua Kimmich ovviamente ha incasinato tutto con molte persone.

Bayern Monaco-Friburgo: Kimmich gli dispiace

era il motivo Gesti di incoraggiamento mostrati da Kimmich verso i tifosi del Friburgo dopo il fischio finale. Dopo essere stato afferrato dall’attaccante del Friburgo Michael Gregoric, il confronto sul campo è leggermente peggiorato.

Diversi giocatori di entrambe le squadre si sono avvicinati, hanno fatto gesti selvaggi e si sono spinti a vicenda. Kimmich ha ricevuto un cartellino giallo come Lucas Höler dal Friburgo, ed è stato poi espulso.

L’ex giocatore del Bayern Hamann crede nel karma

Dopodiché, sul giocatore nazionale sono piovute critiche da tutte le parti. Tuttavia, l’esperto di Sky Dietmar Hamann è stato particolarmente duro con KimmichCome “Sport 1L’ex professionista del Bayern Monaco ha denunciato che da giocatore esperto avrebbe dovuto essere più professionale. Inoltre, la sconfitta di martedì “non gli dà il diritto di provocare i tifosi del Friburgo”. E Haman continuò ad essere arrabbiato:

“Credo nel karma, alla fine tornerà. Se tratti le persone in questo modo, alla fine accadrà a te stesso. Stai sfidando il destino.”

05.08.2022, xjhx, Calcio 1a Bundesliga, Eintracht Francoforte - FC Bayern Monaco emspor, da sinistra Dietmar Didi Hamann Le leggi DFL / DFB vietano l'uso di immagini come sequenze di immagini e/o QUASI-VI ...

Dietmar “Didi” Hamann è inorridito dall’euforia di Kimmich.Foto: Imago Images/Jan Hubner

L’esperto televisivo ed ex giocatore del Bayern Monaco ha anche sottolineato l’importanza delle prossime settimane per il club. Pertanto, il Bayern deve “concentrarsi su se stesso”, soprattutto con il “City davanti al petto”, visto che è vicino alla Champions League. Pertanto il comportamento di Kimmich è “semplicemente inutile”.

L’arbitro del giocatore del Friburgo: “Antisportivo”

Nicholas Hoeffler dell’SFC ha fatto rumori simili dopo la partita e ha anche parlato di una provocazione. Quando gli è stato chiesto dall’intervistatore, ha anche descritto il comportamento di Kimmich come “antisportivo”.

D’altra parte, l’allenatore del Friburgo era molto rilassato. Così Christian Streich ha spiegato il giubilo con “un’enorme pressione psicologica”sotto il quale si distingue chiaramente il giocatore del Bayern Monaco, oltre alle sue poche sconfitte.

Bayern Monaco: Kimmich parla di controprovocazione

D’altra parte, lo stesso difensore è stato molto perspicace nell’intervista, sebbene abbia giustificato la sua azione con molti sentimenti. Nei momenti di vittoria, che sono stati “molto importanti”, ha perso molto. Tuttavia, Kimmich ha anche sostenuto che si trattava solo di una controprovocazione.

app watson per il tuo smartphone

Ti piace leggere Watson? Scarica ora la nostra app di notizie sul tuo smartphone – gratis, ovviamente! Qui va dritto all’app Apple Ecco a app sul play store. Qui puoi leggere cosa ti aspetta nella nostra app. E se vuoi di più, sii un seguace: nell’adesso Instagram o seguici tic toc

Di conseguenza, l’annunciatore dello stadio di Friburgo ha annunciato l’esito della partita di coppa all’arrivo di Monaco. Durante il periodo di riscaldamento, è stato mostrato un resoconto di dieci minuti della vittoria del Friburgo e della sconfitta del Bayern. Questo lo ha entusiasmato per festeggiare, il 28enne ha spiegato in seguito:

“È profondo e si è un po’ spostato nella direzione di una controprovocazione. Non devi farlo, posso capire chi dice che è superfluo”.

Poi Kimmich ha annunciato con un sorriso che sperava che il Bayern vincesse di nuovo la prossima partita e potesse agire meglio in questa situazione.

(con materiali di dpa)