Giugno 29, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Israele: la delusione del ricercatore per la quarta vaccinazione contro il Corona

Scienza “Buono, ma non abbastanza”

Uno studio israeliano: la delusione del ricercatore per la quarta vaccinazione contro il Corona

“Omicron cambia qui”

Nonostante il ritardo nella segnalazione, il numero di contagi da corona è superiore rispetto alla settimana precedente. “La trasformazione di Omikron che temevamo è arrivata”, afferma Olaf Gersmann, capo delle attività di WELT. L’obiettivo di raggiungere una quota di vaccinazione dell’80% non può essere raggiunto entro la fine di gennaio.

A questo punto troverai contenuti da Podigee

Per interagire con o visualizzare contenuti da Podigee e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Gli scienziati hanno scoperto che gli anticorpi aumentano di cinque volte dopo la quarta vaccinazione contro la corona. Poco dopo, tornerà allo stesso livello poco dopo la terza dose. Che cosa questo significhi non è ancora chiaro.

DrIl capo di uno studio israeliano sull’efficacia della quarta vaccinazione contro il corona ritiene che l’aumento di cinque volte osservato degli anticorpi sia “buono, ma non sufficiente”. “Vediamo un certo aumento degli anticorpi, ma l’aumento non è impressionante”, ha detto mercoledì il professor Gili Regev del sito di notizie israeliano Ynet sui risultati preliminari dello studio.

Subito dopo la quarta vaccinazione, ha detto Regev, è tornata allo stesso livello di anticorpi poco dopo la terza vaccinazione. Sperava di ottenere di più dalla seconda vaccinazione di richiamo. L’obiettivo non può essere quello di vaccinarsi contro il coronavirus ogni quattro mesi circa.

Regev si è detta felice che le popolazioni in pericolo di estinzione come gli immunocompromessi e gli ultrasessantenni in Israele abbiano già ricevuto la quarta dose. “Ma non sono davvero sicuro se dovrebbe essere dato a tutti ora. Abbiamo bisogno di più informazioni. “

Leggi anche

Alternativa virale e vaccinazione di richiamo

Regev ha anche sottolineato l’enorme importanza della prima vaccinazione di richiamo: “Coloro che hanno ricevuto la prima e la seconda dose dovrebbero ricevere urgentemente la terza dose”. Ha consigliato a coloro che non avevano ancora ricevuto una dose di richiamo di “correre” alla stazione di vaccinazione.

Leggi anche

Spettacolo

Un altro tentativo con una quarta dose del vaccino contro il coronavirus è iniziato mercoledì allo Sheba Hospital. 150 partecipanti riceveranno la quarta vaccinazione con Moderna dopo tre dosi del preparato da Biontech/Pfizer. “La combinazione di vaccini potrebbe essere migliore”, ha detto Regev. È il primo tentativo mondiale di vaccinazione IV con vaccini combinati.

Leggi anche

Redattore politico Louisa Hoffmeyer

Solo il 61 per cento circa dei 9,4 milioni di israeliani è ancora considerato completamente immune. Sono vaccinati due volte fino a sei mesi dopo la seconda vaccinazione e nelle persone che hanno una vaccinazione di richiamo. Il 30 percento della popolazione non è mai stato vaccinato e il nove percento della vaccinazione è scaduto. Secondo il Ministero della Salute, più di quattro milioni di israeliani hanno ricevuto la terza dose e più di 70.000 hanno ricevuto la quarta.

Qui puoi ascoltare i nostri podcast WELT

Usiamo il lettore di Podigee per il podcast WELT. Abbiamo bisogno del tuo consenso per poter visualizzare il riproduttore di podcast e interagire con o visualizzare i contenuti di Podigee e di altri social network.

READ  Le figlie di Putin: l'Unione Europea vuole mettere Maria e Katerina nella lista delle sanzioni