Febbraio 28, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Influenza aviaria: nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore sono già stati uccisi decine di migliaia di tacchini

Influenza aviaria: nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore sono già stati uccisi decine di migliaia di tacchini
Scienze Influenza aviaria

Decine di migliaia di tacchini sono già stati uccisi nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore

Tacchini morti vengono gettati in un container davanti a un allevamento di pollame a Geiselhöring (Baviera) il 9 febbraio 2017. Dopo un'epidemia di influenza aviaria nell'allevamento, l'intera popolazione di circa 10.000 tacchini verrà probabilmente uccisa.  Fotografia: Armin Weigel/dpa ++ +++ dpa-Bildfunk +++

Nel 2017, migliaia di tacchini sono stati abbattuti in Baviera a causa di un’epidemia di influenza aviaria.

Fonte: Photo Alliance / Armin Weigel / Agenzia di stampa tedesca

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

L’influenza aviaria si sta diffondendo in tutto il mondo e minaccia di spazzare via alcune popolazioni di uccelli selvatici. Ora negli allevamenti di pollame tedeschi e danesi è apparsa una variante altamente contagiosa. Gli esperti avvertono di ulteriori focolai della malattia.

DottNegli ultimi giorni in Germania l’influenza aviaria si è diffusa in due allevamenti di pollame e anche in uno danese Vicino al confine tedesco. In una fattoria del Meclemburgo-Pomerania occidentale, decine di migliaia di tacchini furono uccisi.

Un portavoce del distretto di Ludwigslust-Parchim ha detto che è stata colpita una fattoria nel comune di Luitsrand con circa 25.000 capi di bestiame. Mercoledì mattina è iniziata l’abbattimento degli animali. Secondo il Ministero dell’Agricoltura di Schwerin si tratta di un virus dell’influenza aviaria altamente patogeno del sottotipo H5N1. “Temiamo che gli eventi continuino ad acquisire slancio in vista dell’imminente stagione fredda”, ha affermato il ministro dell’Agricoltura Till Backhaus (SPD).

Un’influenza aviaria altamente contagiosa è comparsa anche in un allevamento di pollame della Bassa Sassonia con circa 50 animali. Zona di Cuxhaven Annunciato mercoledì.

Leggi anche

Quasi 600 leoni marini sono morti di influenza aviaria in Perù

Soprattutto il pollame domestico e selvatico può infettarsi rapidamente. Tutti gli animali della fattoria colpita hanno dovuto essere soppressi. Alla fine di ottobre, le autorità hanno segnalato un focolaio di malattia in un allevamento di pollame contenente circa 39.000 capi di bestiame, anche se si trattava di un tipo di influenza aviaria meno contagiosa.

Un portavoce dell’Istituto Friedrich Loeffler ha affermato che prima che questi casi emergessero, l’ultima volta in luglio l’influenza aviaria altamente contagiosa era comparsa nelle aziende tedesche. “Quindi è stata una specie di vacanza estiva qui.”

Danno economico notevole

Da anni l’influenza aviaria si manifesta ripetutamente in Germania, dove viene introdotta e diffusa dagli uccelli selvatici. Può causare danni economici significativi: se una mandria viene infettata dal ceppo altamente contagioso, tutti gli animali presenti vengono solitamente uccisi.

Virus dell’influenza aviaria sono stati scoperti anche in un allevamento di fagiani danese vicino al confine tedesco. Mercoledì l’Autorità veterinaria e alimentare ha anche annunciato che, a causa del rischio di infezione, circa 2.700 animali saranno sottoposti ad eutanasia nella fattoria vicino a Tønder.

Leggi anche

Rook (Corvus frugilegus) cerca cibo tra le colture su terreni agricoli.  (Foto: ARTERRA/Universal Images Group tramite Getty Images)

Le informazioni indicano che i fagiani potrebbero essere stati infettati da uccelli selvatici che si sono fermati nell’area durante la migrazione autunnale verso sud. Dato che la zona di sorveglianza si estende oltre il confine tedesco, le autorità dello Schleswig-Holstein sono state informate affinché possano agire di propria iniziativa.

Qui troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.