Agosto 11, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Indonesia: Lavrov lascia presto il G20

Stato: 08.07.2022 08:43

Per il ministro degli Esteri russo, l’incontro con i suoi omologhi del G20 a Bali si è concluso rapidamente. Subito dopo il suo discorso, Lavrov lasciò la sala. Il suo ministero ha detto che voleva tenere colloqui bilaterali e poi andarsene.

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha lasciato la riunione del G20 delle principali potenze economiche emergenti a Bali prima del previsto. “Lavrov tiene ancora colloqui bilaterali, poi si rivolge alla stampa e se ne va. Quindi non partecipa al pasto ufficiale e al pomeriggio”, ha detto alla dpa la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova quando richiesto.

La critica di Lavrov: la Russia è al centro, non l’economia

Lavrov si è lamentato del fatto che i paesi occidentali hanno parlato più della Russia durante l’incontro che dei problemi economici globali.

Secondo Lavrov, la Russia è pronta a negoziare il grano con Ucraina e Turchia. Tuttavia, Lavrov ha affermato che non è chiaro quando tali colloqui potrebbero aver luogo. Milioni di tonnellate di grano sono immagazzinate in Ucraina e non possono essere esportate.

Dopo il discorso dalla sala

Fonti della delegazione hanno affermato che Lavrov ha lasciato la sala conferenze subito dopo aver pronunciato il suo discorso. Si dice anche che sia sfuggito alla risposta del Segretario di Stato Annalena Barbock. Barbock, nella sua qualità di capo ad interim del Gruppo dei Sette maggiori poteri economici democratici, sarebbe stato il prossimo oratore dopo Lavrov.

READ  Classe Kaja: L'Ucraina non ha tempo. Dobbiamo porre fine a questa guerra ora".

Poco dopo essere arrivata a Bali giovedì sera, Barbuk ha detto che nella sua risposta a Lavrov, “troverai parole molto chiare che non accettiamo questa violazione del diritto internazionale”.

Il russo si è seduto nella sala tra i rappresentanti dell’Arabia Saudita e del Messico. La partecipazione di Lavrov alla riunione del G20 è stata considerata anche come una prova della possibile partecipazione del presidente del Cremlino Vladimir Putin al vertice del G20 del 15 e 16 novembre, che si terrà anche a Bali. Diversi paesi hanno messo in dubbio la loro partecipazione se Putin stesso avesse partecipato al vertice.

“Costruisci ponti, non muri”

All’inizio dell’incontro, il conduttore Retno Marsudi ha chiesto con urgenza la fine della guerra aggressiva della Russia in Ucraina. “È nostra responsabilità porre fine alla guerra il più rapidamente possibile. Costruire ponti, non muri”, ha affermato il ministro degli Esteri indonesiano. La più grande nazione insulare del mondo attualmente presiede la Confederazione degli Stati.

Poco prima, Marsudi Lavrov lo salutò educatamente ma con cautela al suo arrivo al lussuoso Mulia Hotel nella località balneare di Nusa Dua.

Giornalista sgradito dopo una domanda

Durante il saluto, due giornalisti tedeschi hanno chiamato Lavrov con domande. Andreas Kinnast, corrispondente ZDF: “Quando fermerai la guerra?” (“Quando finirà la guerra?”). Kinast ha detto che i funzionari di sicurezza indonesiani lo hanno poi portato fuori dalla sala di ricevimento. All’inizio non c’erano altre restrizioni su di esso. Un secondo giornalista tedesco gridò a Lavrov: “Perché non fermi la guerra?” (“Perché non finisci la guerra?”).