Incidente d’autobus a Venezia: morti tre tedeschi

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."
Disastri Caduta dal ponte

Tre tedeschi muoiono in un incidente d’autobus a Venezia

La Procura apre un’inchiesta dopo un incidente d’autobus a Venezia

Dopo il grave incidente d’autobus che ha provocato la morte di oltre 20 persone, la Procura di Venezia ha aperto un’indagine ufficiale. Questo spiega perché martedì sera l’autobus è caduto da almeno dieci metri da un ponte mentre viaggiava dalla città costiera italiana.

Puoi ascoltare i nostri podcast WELT qui

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

Almeno 21 persone sono morte in un incidente d’autobus a Venezia, tra cui tre tedeschi. Sembra che l’auto abbia preso fuoco dopo essere caduta. Il sindaco parla di “fine del mondo”.

DottIl viaggio stava per finire: una giornata a Venezia, poi un autobus dalla città balneare per tornare sulla terraferma italiana. In un campeggio nella zona di Marghera, dove il pernottamento costa molto meno che vicino a Piazza San Marco o al Ponte di Rialto. Di solito meno di un quarto d’ora in macchina. Ma poi, a soli tre chilometri dalla destinazione, si è verificato il disastro: per una ragione sconosciuta, l’autobus che trasportava quasi 40 passeggeri giornalieri ha deviato dalla strada più alta ed è caduto a 15 metri di profondità. 21 persone sono morte e altre 15 sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto martedì sera. Lo ha riferito mercoledì sera l’agenzia di stampa italiana ANSA, citando la prefettura competente, che tra le vittime c’erano tre tedeschi.

Dopo l’incidente, i video del cellulare sono diventati virali. Queste sono immagini dell’orrore: una vista da sotto il ponte. Non sono rimasti molti guardrail, l’autobus è quasi completamente bruciato alla luce dei fari. Solo cadaveri mal coperti. Al centro c’è il Patriarca di Venezia, mons. Francesco Moralia, che sta da solo e quella notte benedice i defunti. Nelle parole del sindaco della città, Luigi Brugnaro: “La fine del mondo”. Il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha espresso le sue “profonde condoglianze”.

Qui troverai i contenuti di Twitter

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

Anche il ministro degli Esteri federale Annalena Baerbock (Verdi) ha espresso le sue condoglianze alle vittime e alle loro famiglie. Il presidente francese Emmanuel Macron, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel hanno rilasciato dichiarazioni simili.

A causa dell’incendio si teme che passerà molto tempo prima che l’identità di tutti i morti venga confermata con certezza. Alcune delle persone infette provengono da Ucraina, Spagna, Austria, Francia e Croazia.

Speculazioni sulla disabilità dell’autista dell’autobus

Poiché non è chiaro il motivo per cui l’autobus è caduto improvvisamente dal ponte poco dopo il tramonto, intorno alle 19:45, l’attenzione è ora rivolta all’autista dell’autobus. Secondo i suoi colleghi era un uomo affidabile con molti anni di esperienza professionale. Il pullman appartiene alla società La Linea Spa ed è stato noleggiato in un campeggio di Marghera.

Si ritiene che l’autista abbia perso il controllo dell’autobus a causa di uno svenimento o che si sia addormentato. Quella notte la Procura della Repubblica ha avviato un’indagine. Non sono escluse nemmeno altre possibilità. Gli investigatori sperano di ottenere informazioni da una telecamera di sorveglianza che monitora il traffico in questo punto della strada vecchia di quasi 70 anni. Anche una telecamera su un autobus moderno potrebbe aver ripreso la scena. La ricerca dei rottami bruciati continua mercoledì.

Radio Rai italiana ha citato le parole dell’amministratore delegato della compagnia di autobus, Massimo Fiorizzi: “Quello che sappiamo è che c’è una telecamera fissa sul ponte. Da quello che ho visto nelle immagini, si vede l’autobus arrivare a una velocità inferiore a “Non supera i 50 chilometri orari. Si vedono le luci dei freni che si accendono.” Ha frenato. Poi si vede l’auto appoggiata al guardrail, ribaltarsi e cadere.”

“La forza è stata terribile perché è caduto da un’altezza di oltre dieci metri”, ha detto Mauro Longo, responsabile dei vigili del fuoco di Venezia. Ciò che ha peggiorato le cose è che si trattava di un autobus elettrico e le sue batterie hanno preso fuoco. Il ministro dell’Interno Matteo Piantidosi aveva parlato di un autobus alimentato a gas naturale, e aveva detto che l’incendio “si è propagato rapidamente” a causa della fornitura di gas metano. Un fotografo dell’AFP ha notato che i servizi di emergenza hanno dovuto prima aspettare che la batteria dell’autobus si raffreddasse sull’autobus distrutto che giaceva sul tetto.

Mercoledì le bandiere verranno sventolate a mezz’asta davanti agli edifici governativi. Il sindaco Brugnaro riceve messaggi di cordoglio da tutto il mondo. I 15 feriti sono ricoverati negli ospedali di tutta la regione. Molti di loro sono in terapia intensiva. Il traffico ferroviario dalla terraferma verso il lago procede regolarmente. Al mattino le navette del campeggio HU hanno ripreso a funzionare.

Bandiere a mezz’asta davanti all’Ospedale dell’Angelo, dove sono stati ricoverati i passeggeri feriti dell’autobus dopo un incidente a Mestre, vicino Venezia.

Fonte: Agenzia di stampa tedesca/Antonio Calani

Il presidente dell’Associazione vittime di incidenti stradali, Domenico Musico, ha detto che si tratta di “una tragedia con un annuncio”. La strada interessata in realtà avrebbe dovuto essere ristrutturata per escludere un incidente d’autobus. La strada è stata messa in sicurezza solo con una “semplice recinzione”, come ha confermato all’ANSA l’operatore dell’auto incidentata, Massimo Fiorizzi. Cinque anni fa, un ponte autostradale fatiscente crollò a Genova, nel nord Italia, uccidendo 43 persone.

Qui troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati è necessario ottenere il consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati richiedono questo consenso in quanto fornitori di servizi terzi. [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore su “On”, accetti questo (revocabile in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali a paesi terzi, inclusi gli Stati Uniti, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 1, lettera a) del GDPR. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in ogni momento utilizzando il tasto privacy a fondo pagina.

Related articles

Nuovo favorito per le vacanze: scelto come il lago più bello d’Italia

Pagina inizialeviaggiostava in piedi: 13 luglio 2024, 14:45Da: Francisca KindlPremeredivisoUna guida turistica italiana ha nominato per la nona...

Gli esami di laboratorio rivelano la presenza di sostanze tossiche

Home pageconsumatorestava in piedi: 13 luglio 2024 alle 19:09da: Romina KunziInsisteDivideLe donne si espongono regolarmente al pericolo senza...

Notizie di mercato: Desiree Doue nuovo obiettivo

Il Bayern Monaco sta preparando la sua squadra per la nuova stagione. Il Monaco punterà anche sul...

Verrà distribuito Android Auto 12.4

Android Auto 12.4 è distribuito da Google. Come sempre, potrebbe volerci del tempo prima che la nuova...