Maggio 23, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il super talento della pallavolo (18) è caduto dalla finestra dell’hotel

Il super talento della pallavolo (18) è caduto dalla finestra dell’hotel
  1. Pagina iniziale
  2. gioco
  3. Più gioco

Creato da:

Da: Mario F

Julia Iduma ha avuto un brillante futuro nella pallavolo. © Imago/Russox

La morte della 18enne promettente di pallavolo Julia Iduma ha suscitato scalpore in Italia. Le circostanze della sua caduta dal sesto piano di un hotel inizialmente non erano chiare.

ISTANBUL – L’Italia ha tragicamente perso il suo talento pallavolistico. Julia Iduma, 18 anni, è morta a Istanbul durante la trasferta della sua squadra alla Igor Gorgonzola Novara. È caduta dal sesto piano di un hotel, hanno detto la sua squadra e la National Volleyball Association.

Giulia Iduma
Nato: 8 ottobre 2004 (18 anni) a Milano
Ruolo: attaccante diagonale
Altezza: 1,92 mt
Campione Europeo U19 2022

Il prodigio della pallavolo italiana è morto a Istanbul all’età di 18 anni

Le circostanze della sua morte stanno causando grattacapi alle autorità preposte, che stanno indagando. COME Gazzetta dello Sport Iduma è tornato all’hotel della squadra mercoledì intorno alle 21:00 dopo la sconfitta per 3-0 contro il club turco Excafazi Dinavit Istanbul nella gara di ritorno della Champions League.

La notte successiva, secondo quanto riferito, ha ricevuto alcune chiamate e ha vagato per i corridoi dell’hotel in preda al panico. Lo dimostrano i filmati delle telecamere di sorveglianza diffusi dai media turchi e italiani. Come ha detto alla stampa turca, la sua compagna di stanza spagnola Lucia Varela era ignara di tutto questo.

Julia Iduma è morta: da chi ha ricevuto una chiamata nel cuore della notte?

Quotidiano turco Hurriyat I rapporti di un “possibile suicidio” potrebbero essere provati dai filmati delle telecamere di sorveglianza. I funzionari ora sono confusi su chi abbia invitato il giovane atleta di notte.

“Era una questione privata per lei, era al telefono ieri sera tardi. Deve aver avuto telefonate importanti – ha detto il suo agente Donato Saltini – Ma non sappiamo con chi. Potresti averla messa molto a disagio.

Saltini non ha saputo spiegare la morte di Iduma: “Giulia si è trovata bene a Novara ed era soddisfatta del posto che le è stato assegnato. Ha imparato molto ed è cresciuta”.

“Lutto per una donna meravigliosa”: effusione di simpatia dopo la morte del super talento della pallavolo (18)

La simpatia è enorme in Italia. “Il club e tutti i suoi membri, con il cuore spezzato per la perdita, rimangono rispettosamente in silenzio sulla questione”, ha scritto in una nota il club di Ituma Igor Novara. “Piangiamo non solo un grande talento, ma soprattutto una splendida ragazza di 18 anni”, ha detto Giuseppe Manfredi, presidente della Federazione Italiana Pallavolo.

Un giocatore di pallavolo italiano è tragicamente morto a Istanbul per la seconda volta. Undici anni fa, Giulia Albini cadde dal ponte Fatih Sultan Mehmet nel Bosforo.

Sempre in Baviera è avvenuta in questi giorni la morte di un atleta: Lo scalatore professionista Christoph Schweiger muore in un incidente. (epp)

Generalmente, non riportiamo i suicidi perché tali eventi possono incoraggiare potenziali follower. La segnalazione ha luogo solo quando le circostanze ricevono un’attenzione pubblica speciale. Se tu o qualcuno che conosci soffrite di crisi esistenziale o depressione, contattate il servizio di consulenza telefonica al numero: 0800-1110111. L’aiuto per la depressione e altre emergenze psicologiche è disponibile su www.deutsche-depressionshilfe.de.