Aprile 16, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il rivenditore tedesco è insolvente: ora viene rilevato da un ex concorrente

Il rivenditore tedesco è insolvente: ora viene rilevato da un ex concorrente

Un commerciante tedesco è fallito. Sorprendentemente, ora è stato acquistato da una grande catena di supermercati.

Dopo il fallimento nel novembre 2022, il rivenditore biologico Basic potrebbe essere sull’orlo di un piano di salvataggio. Come fuori comunicato stampa Il supermercato Tegut vuole rilevare l’azienda, che è in difficoltà finanziarie. L’unica cosa che manca è l’approvazione dell’ufficio del Cartello.

Di conseguenza, tegut gestirà più di 19 siti Basic e circa 500 dipendenti nei negozi e nella sede centrale. Se l’ufficio del cartello accetterà l’accordo, i due gruppi dovrebbero “crescere progressivamente insieme”. Le due società hanno concordato di non rivelare il prezzo di acquisto.

I clienti primari non devono cambiare in 19 sedi, almeno per ora. Le filiali dei rivenditori biologici devono essere mantenute.

Dopo il fallimento: Tegut assume la direzione di Basic e rafforza la sua rete di filiali, principalmente in Baviera

Il rivenditore biologico insolvente Basic è stato rilevato da Tegut.

Foto: Foto: Sven Hobie/Dott

La rivista cita Thomas Guttberlet, amministratore delegato di Tegut, come segue nel comunicato stampa:

tegut e basic vanno perfettamente insieme! Svilupperemo gradualmente i negozi esistenti insieme al personale di base e impareremo gli uni dagli altri per consentire ai clienti di fare acquisti in un’atmosfera soddisfatta.. “

L’operazione consente a Tegut di rafforzare la propria rete di filiali, soprattutto in Baviera e soprattutto a Monaco. Secondo i propri dati, il supermercato gestisce attualmente 315 filiali in Germania.

Altri lettori sono interessati anche a: