Maggio 16, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il presidente del Barcellona Joan Laporta critica l’assegnazione dei biglietti al Camp Nou ai tifosi dell’Eintracht Francoforte.

“Hai molte informazioni su quello che è successo e abbiamo bisogno di tempo per esaminarlo. Quindi agiremo e lo spiegheremo e non accadrà mai più perché è uno scandalo”, ha detto il presidente. I fan non hanno utilizzato i loro biglietti annuali.

Perché solo allora il popolo di Francoforte potrebbe occupare i posti liberi. Il direttore sportivo del Francoforte Markus Croesch ha riferito su RTL che circa 25.000 tifosi dell’Eintracht sarebbero stati probabilmente nello stadio alla fine.

Un totale di quasi 85.000 spettatori erano al Camp Nou. In effetti, solo 5.000 biglietti erano a disposizione degli ospiti.

Lega Europea

Il West Ham ha battuto il Lione senza Boateng, il campione del campionato in semifinale

19 ore fa

Il Barcellona ha annunciato che d’ora in poi “saranno più severi e controlleranno ciò che è stato consentito per evitarlo in futuro”. Laporta ha detto: “Abbiamo attraversato una situazione sgradita. Da tifoso del Barcellona, ​​mi vergogno davvero e mi dispiace per quello che ho visto”.

L’FC Barcelona vuole offrire biglietti personali

Secondo Laporta, il club non è da biasimare. In un’intervista a “TV3”, il presidente del Barcellona ha spiegato che il club ha già in programma di emettere solo biglietti personali in futuro. “Non abbiamo altra scelta – ha detto – Non vogliamo che una cosa del genere succeda di nuovo in questo stadio”.

Secondo i catalani, 37.746 biglietti sono stati venduti agli abbonati e 34.440 biglietti sono stati venduti al pubblico. Solo 5.000 biglietti sono andati a Francoforte. 2.425 biglietti sono stati assegnati altrove (UEFA, squadre, sponsor, ecc.).

Secondo Laporta, è stato confermato che i 34.440 biglietti in vendita non possono essere ordinati con un numero di carta di credito o un indirizzo IP tedesco. Tuttavia, 24 ore prima della vendita ufficiale, i posti di questa unità di biglietti sono stati offerti ai membri dell’azienda a metà prezzo.

READ  Eintracht Francoforte - RB Lipsia 1: 1: Recuperare l'ultimo minuto! Tota salva SGE contro RB terzino destro di un punto

Nel frattempo, la vicepresidente Elena Forte ha calcolato che il club ha guadagnato circa tre milioni di euro grazie alla sua piena capacità di 79.468 spettatori. Per raggiungere le semifinali, il Barcellona avrebbe ricevuto un bonus di “soli” 2,8 milioni di euro dalla UEFA.

Xavi sulla situazione al Camp Nou: ‘E’ stata una delusione’

L’allenatore del Barcellona Xavi non era del tutto soddisfatto della situazione in casa al Camp Nou. Francoforte ha se stessi Al ritorno dei quarti di finale di European League “Mi sono sentito come a casa”. “Certo che non ha aiutato”, ha continuato il 42enne, “è un errore di pianificazione”.

Intrappolato nell’umore: “Pensavo di essere a Francoforte”

“Vogliamo sapere cosa è successo”, ha detto Xavi. “Se giochiamo in casa, non succederà”. L’ex professionista ha paragonato la situazione alla finale, dove metà del campo è per una squadra e l’altra metà per l’altra squadra. “È stato deludente”, ha detto.

D’altra parte, il membro del consiglio di Francoforte Axel Hellmann ha difeso i funzionari del Barcellona. Ha detto: “L’FC Barcelona non è responsabile di questo, i nostri tifosi sono i più creativi quando si tratta di ottenere i biglietti in qualsiasi modo. Era e sarà sempre così”.

Potrebbe interessarti anche: Tre cose spiccano: il fantastico ritorno in European Football League

(con SID)

Glasner si scusa con il Barcellona per aver festeggiato il gol

Lega Europea

Dichiarazioni stampa sul feeling del Francoforte: “Gli estranei del Barcellona sono nel loro stadio”

20 ore fa

Lega Conferenza Europea

Sconfitta contro il Leicester: Goetze sogna il titolo mentre esplode il PSV Eindhoven

1 giorno fa