Il mercenario di Wagner parla dell’ultimo incontro di Putin con Prigozhin – “ha gridato dopo tre ore”

Date:

Share post:

Edoardo Borroni
Edoardo Borroni
"Fanatico di alcol esasperantemente umile. Praticante di birra impenitente. Analista."
  1. Home page
  2. Politica

Dopo la morte di Prigozhin, uno dei leader di Wagner rivela nuovi dettagli sul suo ultimo incontro con Putin. Apparentemente il capo del Cremlino ha dato alla testa di Wagner un falso senso di sicurezza.

Mosca – Insulti del deserto, poi rilasciati: poco dopo la morte del capo di Wagner Evgenij Prigožin Un insider ha nuovi dettagli da un recente incontro con Vladimir Putin aprire. Dopo il fallito tentativo di colpo di stato, il presidente russo ha convocato i funzionari al Cremlino e “ha gridato contro tutta la banda per tre ore”, ha detto un combattente di Wagner in un’intervista alla piattaforma di notizie. Medusa. Il fatto che al capo mercenario sia stato poi permesso di ritirarsi ha portato Prigozhin a credere erroneamente che fosse “intoccabile”. Errore fatale, come si è scoperto.

Incidente aereo in Russia: il test del DNA conferma la morte di Prigozhin

Perché Yevgeny Prigozhin è morto. Esattamente due mesi dopo la rivolta contro la leadership militare russa per i disaccordi sulla guerra in Ucraina, il fondatore del gruppo Wagner morì in un incidente aereo sopra la Russia. Domenica (27 agosto), il servizio investigativo di Mosca ha confermato la morte. Il confronto del DNA ha mostrato che Prigozhin era tra i 10 passeggeri uccisi sull’aereo privato precipitato.

Morte di Prigozhin: gli Stati Uniti ipotizzano che ci fosse una bomba a bordo: Putin c’entra?

I retroscena esatti dell’incidente aereo non sono ancora chiari. Attualmente ci sono solo speculazioni e nessuna informazione confermata sulla causa. Eppure molti in Occidente sospettano che l’apparato di potere attorno a Putin possa avere un ruolo nella torta, in vendetta per l’audace tentativo di colpo di stato. Quindi risulta Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden non è rimasto sorpreso dall’incidente. “Non succede molto in Russia senza il sostegno di Putin”, ha detto inizialmente l’uomo della Casa Bianca. Mosca, furiosa, ha respinto l’accusa definendola una “menzogna”. Tuttavia, i servizi segreti americani sospettano che a bordo possa essere esplosa una bomba.

Ha qualcosa a che fare con la morte del capo Wagner Yevgeny Prigozhin? Il presidente russo Vladimir Putin è sospettato. © ZumaWire/Imago/Kay Netfeld/DPA/Montage

Ciò non può essere verificato in modo indipendente. Ma quello che è certo è che Prigozhin non fu accettato al Cremlino. Per mesi ha criticato apertamente la condotta bellica dell’Ucraina e accusato pubblicamente la leadership militare di incompetenza. La disputa culminò infine con la marcia su Mosca, con la quale Prigozhin voleva abbattere i suoi avversari. Ha posto fine alla sua rivolta a pochi chilometri dalla capitale russa, con la mediazione del dittatore bielorusso Alexander Lukashenko.

In effetti, Prigozhin sembra aspettarsi la morte per la sua ribellione – Questo mostra un video emerso, che è stato registrato prima dell’incidente aereo. In esso Prigozhin parla con il suo vice Dmitry Utkin, anche lui morto sull’aereo, della loro condanna e della morte che crede sia quasi certa.

Incontro dopo l’ammutinamento: Putin avrebbe urlato contro Prigozhin per ore

Secondo lui i fondatori di Wagner furono più sorpresi MedusaRiferiscono che il Cremlino ha tenuto solo poche ore di conferenze. Prigozhin ha avuto l’impressione che non sarebbe stato ucciso, altrimenti sarebbe stato ucciso sul posto, dice il suddetto mercenario Wagner. Da quel momento Prijeshyn si considerò un “emarginato” e “decise di essere immortale”.

“Personaggi dalla mentalità ristretta e ossessivi”, spiega Wagner-Soldner

Si diceva quindi che la negligenza avesse agito anche nel suo ambiente. Ad esempio, non è mai stata adottata una decisione che impedisca ai dirigenti della Wagner di volare insieme su un aereo in futuro. Questa procedura rientra nel protocollo unificato dei capi di governo e dei loro vice. Ma l’apparato di sicurezza delle forze mercenarie è composto da “personalità dalla mentalità ristretta e ossessionate”, ha detto Marat Gabidulin, ex comandante di un’unità di una compagnia militare privata. Medusa. Ha aggiunto che chiunque voglia “portare una bomba nucleare davanti alle guardie non se ne accorgerà”. In altre parole: l’assassino o gli assassini hanno chiaramente avuto vita facile con Prigozhin. (jkf)

Related articles

L’Italia teme l’eruzione del supervulcano – La Regione pianifica un’evacuazione di massa

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:54Da: Moritz FletzingerPremeredivisoLa Terra trema, il supervulcano italiano potrebbe eruttare. ...

Un’azienda bavarese elimina 420 posti di lavoro

Home pageBavierastava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Leonie BellinaInsisteDivideIl fornitore di automobili Preh ha annunciato di voler...

Taylor Willey è morto all’età di 56 anni

Dipendenti dalle serieNotiziala gentestava in piedi: 23 giugno 2024, 4:48da: Lauren Borschke CremosoInsisteDivideÈ morto all'età di 56 anni...

Il sole sta per spostarsi verso i poli: cosa significa questo per la Terra

Home pageLo sappiamostava in piedi: 23 giugno 2024, 4:59da: Tanja BannerInsisteDivideCirca ogni undici anni, i poli magnetici del...