Dicembre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Cremlino piange i “veri eroi”: l’uccisione di un altro generale russo in Ucraina

Il Cremlino piange i “veri eroi”
Un altro generale russo ucciso in Ucraina

Nella guerra contro l’Ucraina, Mosca perse un altro grande ufficiale. La Russia conferma la morte del maggiore generale Frolov, sepolto con onore militare a San Pietroburgo. Secondo Kiev, questo è l’ottavo generale russo ucciso in Ucraina.

Un altro generale russo è stato ucciso nei combattimenti in Ucraina. I media statali russi hanno riferito che il maggiore generale Vladimir Frolov, vice comandante dell’Ottava Armata, è stato sepolto con onore militare a San Pietroburgo sabato. E il governatore della città, Alexander Beglov, ha partecipato alla cerimonia funebre.

Beglov ha descritto Frolov come un “vero eroe”. Il generale è morto di “coraggiosa morte in battaglia con i nazionalisti ucraini”. “Ha dato la vita affinché i bambini, le donne e gli anziani del Donbass non sentissero le esplosioni delle bombe”, ha affermato il governatore, secondo un rapporto del quotidiano del Cremlino Komsomolskaya Pravda.

Non si sa in quali circostanze Frolov sia morto. Secondo quanto riferito, questo è stato il primo funerale per un militare di alto rango a San Pietroburgo dall’inizio della guerra il 24 febbraio.

“Sono tornati a casa nel modo giusto”

Prima dell’invasione dell’Ucraina, l’Ottava Armata era di stanza nell’oblast di Rostov, nella Russia meridionale. Il capo dell’esercito, il tenente generale Andrei Mordvishev, è stato ucciso il 18 marzo in un attacco aereo all’aeroporto di Chernobyvka vicino alla città occupata di Kherson, secondo fonti ucraine. La Russia non ha confermato la sua morte. Alla fine di marzo, la televisione di stato russa avrebbe mostrato delle immagini dovuto vedereCome il sovrano della Cecenia Ramzan Kadyrov ha incontrato Mordvishev a Mariupol. Secondo il team di verifica di ntv/RTL, le registrazioni sono per Mordvichev, ma il tempo non può essere verificato.

Il governo di Kiev non ha ancora commentato la morte di Frolo. Le forze armate ucraine hanno pubblicato su Twitter una foto della tomba di Frolov, scrivendo: “Un altro occupante è tornato a casa nel modo giusto”.

I media ucraini hanno ora riferito che un totale di otto generali russi sono stati uccisi in Ucraina dall’inizio della guerra. Finora, la Russia ha solo confermato l’uccisione del vice comandante della 41a armata, Andrei Sokhovitsky. Come nel caso Frolov, non c’erano informazioni ufficiali sul luogo e sulle circostanze della sua morte.

READ  Enormi perdite nell'esercito di Putin: diversi droni abbattuti