Dicembre 6, 2021

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il certificato di vaccinazione Corona è valido solo per nove mesi

DrLa Commissione dell’Unione Europea ha emanato nuove regole per viaggiare in Unione europea Suggerito durante una pandemia. Non dovrebbe essere determinante il tasso di infezione nel Paese di origine o di destinazione, ma dovrebbe esserlo il possesso di un certificato Covid valido per le persone vaccinate, purificate e testate. Poiché la protezione contro la vaccinazione svanisce, le persone vaccinate devono ricevere un rinnovo entro e non oltre nove mesi dal completamento della prima serie di vaccinazioni affinché il loro certificato rimanga valido.

Thomas Gotchaker

Corrispondente politico per l’Unione Europea, la NATO ei paesi del Benelux, con sede a Bruxelles.

Questo nuovo regolamento entrerà in vigore come raccomandazione politica e non sarà giuridicamente vincolante dal Consiglio degli Stati membri a partire dal 10 gennaio. Di conseguenza, da marzo cambieranno anche le regole per l’ingresso dai paesi terzi. Disposizioni speciali si applicano ai bambini.

Il commissario alla giustizia Didier Reynders ha giustificato il passaggio a un “approccio centrato sulla persona” con il successo di un certificato digitale Covid introdotto in estate. Nel frattempo, 51 paesi hanno aderito al sistema sviluppato dall’Unione Europea, ed è diventato lo “standard globale” e allo stesso tempo un riferimento per i sistemi di accesso negli Stati membri.

Cronologia delle precedenti regole di viaggio dal momento in cui il certificato è stato presentato. Infatti, con questa proposta, la Commissione segue solo gli sviluppi negli Stati membri. Chiunque mostri le prove sul proprio cellulare può già muoversi quasi senza restrizioni nell’area Schengen.