Maggio 19, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il CEO chiama il pane, CD Projekt fa immediatamente marcia indietro

Il CEO chiama il pane, CD Projekt fa immediatamente marcia indietro

da Casa Massimiliano
Il CEO di CD Projekt si è riferito a Polaris come The Witcher 4 in una chiamata sugli utili, utilizzando la denominazione della comunità. Lo sfondo era una spiegazione della tecnologia nel gioco, che dovrebbe preannunciare una nuova saga. Leggi di seguito come CD Projekt ha reagito al suo inganno e perché Project Polaris potrebbe non diventare The Witcher 4.

Più di un anno fa, CD Projekt ha annunciato che stavano lavorando a un nuovo titolo per The Witcher. Questo non è stato ancora nominato ed è noto come Project Polaris. Molti giocatori hanno pensato a The Witcher 4, anche se CD Projekt ha chiarito all’epoca che non volevano portare The Witcher 4 sul mercato. È più un annuncio di una nuova saga del franchise di Witcher, per la quale c’è materiale più che sufficiente.

The Witcher con multiplayer: Project Sirius è stato riprogettato [Update]

Ora le cose sono cambiate e Adam Kisinski, CEO di CD Projekt, sta parlando per la prima volta di Projekt Polaris come The Witcher 4. All’assemblea degli azionisti, la dichiarazione è apparsa in una discussione sull’utilizzo di Unreal Engine 5 come base tecnica per il gioco. Di conseguenza, stanno già lavorando con Epic e gli sviluppatori stanno conoscendo i dettagli tecnici del motore.

11:47
Il witcher 4 | Cosa possiamo aspettarci dal prossimo gioco di ruolo di The Witcher?

Mentre questo primo progetto presentava ancora alcune difficoltà iniziali, i seguenti giochi sono abbastanza facili da gestire. Tre importanti titoli di Witcher sono attualmente in fase di pianificazione entro sei anni e The Witcher 4 dovrebbe essere il primo. La dichiarazione del CEO ha suscitato molta gioia nella comunità, anche se non dovrebbe significare nulla. Non è ancora chiaro se la quarta puntata avrà un nome diverso o se seguirà una storia diversa nonostante il numero adeguato.

Forse anche per evitare speculazioni, CD Projekt ha chiarito in una dichiarazione a PC Gamer che il CEO deve aver commesso un errore e che il gioco dovrebbe continuare a funzionare come un progetto Polaris. È il primo gioco di una nuova saga, quindi il nome continuo non ha davvero senso, eppure ha alimentato le speranze dei fan di The Witcher in tutto il mondo.

fonte: Appassionati di giochi per computer